Muffin salati al formaggio e cocco: facili da preparare e senza glutine

8 giugno 2018
Ci sono sempre più persone che soffrono di intolleranza al glutine o al grano senza essere celiaci. Questi muffin salati al formaggio e cocco sono un'alternativa squisita, semplice e sana al pane di frumento.

Sono molte le persone ad essere interessate alle ricette senza glutine, soprattutto quando si parla di prodotti da forno, non sempre facili da elaborare. Questi muffin al formaggio e cocco sono semplici da preparare e totalmente privi di glutine.

Scoprite come si preparano.

Chi deve seguire una dieta senza glutine?

Donna rifiuta pane

Il glutine è una proteina presente in alcuni cereali: il frumento, la segale e l’orzo. Per quanto riguarda l’avena, esistono teorie discordanti in proposito.

Le persone celiache non possono consumare nessun tipo di alimento che contenga glutine, neanche in traccia. A seconda del grado di sensibilità a questa sostanza, la reazione può essere più o meno grave.

Ci sono persone, tuttavia, che gradualmente diventano intolleranti senza essere celiaci e quindi scelgono di eliminare questa proteina dalla loro dieta.

Questi muffin sono un’alternativa gustosa e sana al pane tradizionale.

Leggete anche: Latticini a basso contenuto di lattosio

Muffin al formaggio e cocco

Muffins salati

Ecco gli ingredienti e i passaggi da seguire per preparare i muffin al formaggio e cocco: semplici e veloci.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 3 tazze di farina di tapioca (360 g)
  • una tazza di noce di cocco grattugiata  (80 g)
  • formaggio tenero o da fondere (250 g)
  • ½ tazza di olio di girasole, di oliva o di cocco (110 g)
  • una tazza di latte di cocco o di riso (200 ml)
  • un cucchiaio di sale marino (10 g)

Alcune premesse

Alcune premesse prima di metterci ai fornelli:

  • Questi muffin non richiedono lievito, in quanto la farina di tapioca ha la capacità di far lievitare l’impasto. Il segreto è nel controllo della temperatura del forno.
  • La tapioca o cassava è una farina derivata dalla manioca, un tubero originario dei paesi latino americani. Potete trovarla nei supermercati più forniti o nei negozi che vendono prodotti biologici. Esiste la varietà dolce e agra, per questa ricetta utilizzeremo la prima.
  • Se volete una ricetta vegana, potete sostituire il formaggio con due tazze aggiuntive di cocco grattugiato (160 g).
  • Potete anche aggiungere spezie a vostro gusto, come origano, rosmarino, curry, aglio in polvere, etc.
  • Questa ricetta è semplice da preparare: non occorre né impastare né far lievitare i panetti. Per maggiore comodità e velocità, potete usare un frullatore per amalgamare tutti gli ingredienti.

Lo sapevate? Combattere l’artrite con la tapioca

Preparazione

Muffins al formaggio

Per preparare i muffin al formaggio e cocco seguite questi passaggi:

  • Preriscaldate il forno a 210 gradi, solamente la parte inferiore. Questo passaggio è fondamentale affinché i muffin possano cominciare a gonfiare da subito.
  • Per prima cosa sbattete le uova. Aggiungete poi, in questo ordine, l’olio, il latte e il sale. Mescolate con energia.
  • Incorporate il formaggio tagliato a pezzettini.
  • Per ultimo aggiungete, a poco a poco, il cocco grattugiato e la farina di tapioca. Mescolate fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben omogenei.
  • Il risultato sarà un impasto piuttosto liquido: non preoccupatevi, deve essere così affinché i muffin risultino morbidi.
  • Riempite gli stampini con l’impasto, vi consigliamo di usare quelli in silicone.
  • Infornate, sistemando gli stampini nella parte inferiore del forno; lasciateli a 210 gradi per 20 minuti. Potrete vedere, senza aprire lo sportello del forno, la magia dei muffin che si gonfiano velocemente.
  • Infine, accendete la parte superiore del forno e fate cuocere per altri 20 minuti. Quest’ultimo passaggio serve a gratinare i muffin e a impedire che si affloscino quando li tirate fuori dal forno.
  • Separate i muffin dagli stampini per far evaporare l’umidità. Lasciateli raffreddare un po’, anche se vi consigliamo di consumarli appena fatti.

Se i muffin sono cotti bene, dovrebbero essere gonfi e spugnosi all’interno. Potete lasciarli così oppure riempirli come più vi piace.

Guarda anche