Nevralgia: tre rimedi naturali

28 Giugno 2019
Tramite i rimedi di origine naturale, si possono ottenere risultati più che soddisfacenti. Oggi parleremo di alcuni tra quelli indicati per la nevralgia.

La nevralgia può essere definita come un disturbo sensoriale che provoca una sorta di scarica elettrica nell’area della testa, del viso o del collo. Tutto ciò è molto doloroso e oggi vogliamo condividere con voi alcuni rimedi naturali per trattare questo fastidioso problema.

In genere, i soggetti a cui viene diagnosticata la nevralgia hanno, in media, più di 50 anni. Inoltre, la sintomatologia precedentemente descritta tende a manifestarsi in modo irregolare.

Ovvero significa che il paziente può anche non manifestare i sintomi per intere settimane. Ciò rende più difficile la diagnosi e può generare dubbi sull’effettiva presenza di nevralgia, rendendo vano un eventuale trattamento tempestivo.

Rimedi naturali per la nevralgia

Prima di parlarvi dei rimedi di origine naturale che possono essere di grande aiuto per contrastare la nevralgia, è importante sottolineare l’importanza di consultare sempre il proprio medico. Queste alternative non risolveranno il problema, ma aiuteranno solo a stare meglio.

In nessun caso, infatti, le opzioni che presenteremo potranno sostituire il trattamento prescritto dallo specialista. Questo disturbo richiede farmaci specifici e, in alcuni casi, persino un intervento chirurgico.

1. Fiori di sambuco

Fiori di sambuco
Questo rimedio è tradizionalmente usato per il suo effetto sugli spasmi vascolari, essendo di grande aiuto nel ridurre i sintomi della nevralgia.

Il fiore di sambuco è un rimedio di origine popolare utilizzato per contrastare la nevralgia. Questo fiore è spesso impiegato in fitoterapia perché possiede alcune proprietà utili a lenire i fastidi tipici di questo disturbo. Le sue principali proprietà sono:

  • Emollienti: se applicato esternamente aiuta a ridurre l’infiammazione.
  • Antispasmodiche: previene la sensazione di scariche elettriche.
  • Venotoniche: favorisce la circolazione sanguigna.

La modalità di somministrazione di questo rimedio di origine naturale è per via topica. In genere si prepara un infuso con le foglie. Con esso, prepareremo degli impacchi che applicheremo su testa, viso o collo. Il sollievo non tarderà ad arrivare.

Leggete anche: Nevralgia del trigemino: uno dei peggiori dolori al mondo

2. Vetiver per ridurre la nevralgia

Il vetiver è una pianta il cui uso più diffuso è sotto forma di olio essenziale. Questa pianta possiede proprietà lenitive e antinfiammatorie che la rendono un prefetto alleato per contrastare la nevralgia.

Tuttavia, per essere davvero efficace, si raccomanda di utilizzare sempre la radice della pianta. L’olio o l’infuso di radice di vetiver andrà applicato esternamente sull’area interessata (testa, viso, collo) praticando delle leggere frizioni.

3. Arnica

Arnica
Il potente effetto calmante di questa pianta può essere sfruttato per ridurre la nevralgia.

L’arnica è l’ultimo dei rimedi per contrastare la nevralgia e può essere utilizzata per alleviarne i sintomi. I fiori gialli dell’arnica possiedono svariate proprietà per un’ampia gamma di disturbi. Infatti sono ottimi come:

  • Antinfiammatori.
  • Analgesici.
  • Un valido aiuto per ridurre l’edema (gonfiore).

Uno dei modi migliori per utilizzare questo rimedio è per via topica. A tale scopo, è consigliabile utilizzare la tintura di arnica. Questa dovrà essere diluita in acqua e applicata tramite un leggero massaggio sulle zone interessate.

Informazioni di interesse

Nonostante queste 3 raccomandazioni per contrastare la nevralgia, è importante ricordare che questo disturbo non può essere curato solo con i rimedi naturali. È fondamentale essere sotto controllo medico e seguire le opportune terapie.

Possono essere, più che altro, un valido complemento alle terapie prescritte. Tuttavia, per una nostra maggiore sicurezza, è sempre utile verificare con il proprio medico che questi rimedi naturali non interferiscano con il trattamento principale.

I farmaci prescritti dal medico in questi casi sono anticonvulsivi e rilassanti muscolari. Possono essere consigliate anche delle iniezioni di Botox (in piccole dosi).

Può interessarvi anche: Analgesici naturali che non hanno effetti collaterali

Nei casi più gravi, la soluzione migliore è la chirurgia. È il modo per correggere il problema alla radice e impedire che danneggi la qualità di vita del paziente. Nel caso precedente, invece, ovvero quando vengono assunti solo farmaci, i rimedi citati possono essere un complemento eccellente.

Vi è stata diagnosticata una nevralgia? Qualcuno dei vostri cari ne soffre? Vi invitiamo a chiedere al consiglio vostro medico circa la fattibilità dell’utilizzo di questi rimedi naturali come complemento del trattamento di base.

Infine, se iniziate a utilizzarli, ci auguriamo che possiate ottenere risultati tali da migliorare la vostra qualità di vita.

  • Clapé Laffita, Oneyda, & Alfonso Castillo, Alfredo. (2011). Caracterización fármaco-toxicológica de la planta medicinal Sambucus nigra subsp. canadensis (L). R. Bolli. Revista Cubana de Farmacia45(4), 586-596. Recuperado en 15 de abril de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0034-75152011000400013&lng=es&tlng=es.
  • del Puerto Horta, Myrna, Casas Insua, Leivis, & Cañete Villafranca, Roberto. (2013). Usos más frecuentes de Arnica montana. Revista Cubana de Plantas Medicinales18(2), 315-326. Recuperado en 15 de abril de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1028-47962013000200014&lng=es&tlng=es.
  • Godínez-Caraballo, Daimy, & Volpato, Gabriele. (2008). Plantas medicinales que se venden en el mercado El Río, Camagüey, Cuba. Revista mexicana de biodiversidad79(1), 217-241. Recuperado en 15 de abril de 2019, de http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1870-34532008000100019&lng=es&tlng=es.
  • Madaleno, I. M., & Delatorre-Herrera, J. (2013). Medicina popular de Iquique, Tarapacá. Idesia (Arica)31(1), 67-78.
  • Prieto, A., Ocampo, A. A. D., Fernández, A., & Pérez, M. B. (2005). El empleo de medicina natural en el control de enfermedades de organismos acuáticos y potencialidades de uso en Cuba y México. TIP. Revista especializada en ciencias químico-biológicas8(1), 38-49.