Olio di ricino: 8 incredibili benefici per la salute e la bellezza

· 28 giugno 2016
L'olio di ricino non solo possiede proprietà medicinali, ma è anche un grande alleato di bellezza. E non c'è bisogno di assumerlo, il suo uso topico ha risultati incredibili. Provatelo!

Molti degli oli che ci offre la natura sono ricchi di principi nutritivi di cui possiamo approfittare sia per la nostra salute che per la nostra bellezza.

È il caso del prodigioso olio di ricino o di castoro, un prodotto che si ottiene da un’esotica pianta proveniente dall’Africa e dall’Asia.

Spicca per il suo alto contenuto di sostanze antinfiammatorie e antiossidanti che possiamo impiegare per diversi rimedi al fine di alleviare disturbi fisici o migliorare lo stato della pelle e dei capelli.

Nonostante il suo sapore sia forte e poco gradevole, molte compagnie lo hanno utilizzato come componente cosmetico, per la produzioni di prodotti per l’igiene e farmaci.

Ovviamente possiamo procurarcelo al suo stato naturale, per usarlo come trattamento alternativo per trattare vari problemi.

Di seguito vi riveliamo i suoi 8 benefici principali. Prendete appunti!

1. Allunga le ciglia

ciglia lunghe con olio di ricino

L’applicazione giornaliera di olio di ricino su ciglia e sopracciglia contribuisce ad aumentarne volume e lunghezza.

Come si usa?

  • Lavate una spazzola da mascara che ormai non utilizzate più e usatela per applicare un sottile strato di olio, partendo dalla radice fino ad arrivare alle punte.
  • Ripetete il trattamento ogni sera prima di andare a dormire.

Leggete anche: 9 trucchi e rimedi per ciglia favolose

2. Rivitalizza i capelli

Quando i capelli sembrano opachi e secchi a causa del colore, dell’esposizione al sole e del calore di piastra e phon, è importantissimo apportare un “extra” di nutrizione con qualche trattamento

L’olio di ricino è una buona opzione perché non contiene prodotti chimici aggressivi ed è pieno di antiossidanti che favoriscono la riparazione.

Come si usa?

  • Prendete una piccola quantità di olio e strofinatelo dalla metà dei capelli fino alle punte.
  • Lasciate agire per tutta la notte e risciacquate il giorno dopo.
  • Usatelo minimo tre volte alla settimana.

3. Rafforza le unghie

Unghie forti con olio di ricino

L’alto contenuto di vitamina E dell’olio di ricino permette di rafforzare le unghie, per combattere problemi come la rottura e lo sfaldamento.

E’ l’ideale per idratare le cuticole ed evitare lo sviluppo di infezioni o pipite.

Come si usa?

  • Immergete le unghie in un po’ di questo olio oppure applicatelo con un pennello da smalto.
  • Si consiglia inoltre di aggiungere alcune gocce del vostro smalto abituale per nutrire maggiormente le unghie.

4. Si prende cura della pelle

Come molti altri oli essenziali, quello di ricino è un eccellente idratante naturale, che nutre in profondità la pelle, per mantenerla giovane e sana.

È adatta per le persone che soffrono di pelle secca, eczemi, desquamazione e altri problemi cutanei che compromettono la bellezza.

Infatti, grazie alle sue qualità antibatteriche, è consigliato per alleviare bruciature e piccole lesioni superficiali.

Inoltre bisogna sottolineare che i suoi antiossidanti detengono il danno cellulare, fattore chiave per la prevenzione dell’invecchiamento prematuro.

Come si usa?

  • Mettete una piccola quantità di olio sui palmi delle vostre mani e strofinate con delicati massaggi nella zona che volete trattare.
  • Ricordate di applicarlo sul contorno occhi e sulle labbra.
  • Usatelo tutti i giorni o almeno un paio di volte a settimana.

5. Rimuove i calli

olio di ricino aiuta a rimuovere i calli

I fastidiosi calli nei piedi possono essere rimossi con l’uso costante di questo ingrediente naturale. Le sue proprietà eliminano le cellule morte e ammorbidiscono la pelle dura. 

Come si usa?

  • Inumidite un batuffolo di cotone con olio di ricino, strofinatelo sul callo e successivamente fissatelo con una benda.
  • Lasciate agire per tutta la notte e il giorno dopo strofinate la zona con una pietra pomice.
  • Ripetete il trattamento la sera successiva se lo considerate necessario.

6. Allevia i dolori dell’artrite

Le qualità antinfiammatorie possedute dall’olio di ricino lo rendono un prodotto ideale per massaggiare le zone doloranti a causa dell’artrite.

Come si usa?

  • Immergete un batuffolo di cotone nell’olio, strofinatelo sulle articolazioni e coprite con una benda.
  • Successivamente applicate un impacco o una bottiglia di acqua calda.
  • Lasciate agire per 30 o 40 minuti e ripetete ogni giorno il procedimento.

Vi consigliamo di leggere: Gli acidi grassi che aiutano a ridurre l’artrite

7. Combatte l’orzaiolo

olio di ricino per combattere orzaiolo

I composti antibatterici contenuti da quest’olio sono utili per combattere le infezioni che danneggiano le palpebre.

Come si usa?

  • Applicate una goccia di olio sull’orzaiolo, due o tre volte al giorno.

8. Calma le malattie respiratorie

La congestione e il malessere causati dalle malattie respiratorie possono essere mitigati grazie alle proprietà calmanti e antinfiammatorie di questo prodotto.

Come si usa?

  • Riscaldate un po’ d’olio a bagnomaria e strofinate con delicati massaggi sul petto e sulla zona dei polmoni.
  • Cercate di farlo prima di andare a letto, per ottenere migliori risultati.

Come potete vedere, quest’olio è molto utile e rappresenta un’alternativa a molti trattamenti convenzionali. Procuratevelo in qualsiasi farmacia o erboristeria e verificatene voi stessi tutti i benefici.

Guarda anche