Olivello spinoso: benefici per la salute

L'olivello spinoso è un arbusto molto apprezzato nella medicina tradizionale per la sua composizione nutritiva. Scopri i principali vantaggi per la salute.
Olivello spinoso: benefici per la salute

Ultimo aggiornamento: 11 ottobre, 2022

L’olivello spinoso (nome scientifico Hippophae rhamnoides) è un arbusto spinoso originario della Cina e di alcune parti d’Europa. Appartiene alla famiglia delle eleagnaceae e si caratterizza per i suoi rami legnosi formati da foglie allungate e piccole spine. Ha anche fiori con toni verdastri e piccoli frutti sferici di un sorprendente colore arancione brillante.

Questi ultimi vengono raccolti quando raggiungono un buon grado di maturità e vengono successivamente utilizzati per scopi gastronomici e medicinali. Dalla sua polpa e dai semi, infatti, si ricava un olio che trova svariate applicazioni come rimedio naturale e cosmetico. Successivamente, ti diciamo di più sulle sue proprietà.

Principali composti attivi dell’olivello spinoso

Prima di descrivere in dettaglio gli usi e i benefici dell’olivello spinoso, è necessario evidenziare i suoi componenti principali. Come compilato in un post sulla rivista Antioxidants , questi comprendono quanto segue:

  • Vitamine A, B, C, K ed E.
  • Minerali essenziali (ferro, magnesio, rame, zinco, sodio, potassio, fosforo, calcio, azoto e manganese).
  • Fitosteroli.
  • Acidi grassi essenziali, come palmitico, linoleico e alfa-linolenico.
  • Aminoacidi (treonina, valina, metionina, leucina, lisina, triptofano, isoleucina, fenilalanina, tra gli altri).
  • Composti fenolici, come glicosidi, flavonoidi e acidi fenolici.
  • Mucillagini.

Benefici per la salute dell’olivello spinoso

Nella medicina tradizionale, le foglie, i fiori, i semi e le bacche dell’olivello spinoso sono stati utilizzati come integratore per alleviare vari problemi di salute. E mentre la maggior parte degli usi è supportata solo da prove aneddotiche, alcune ricerche suggeriscono che ha un potenziale nella prevenzione e nel trattamento di alcune malattie. Quali sono i suoi possibili vantaggi?

Aiuta a combattere la fatica

Per il suo interessante apporto di vitamine, minerali e aminoacidi essenziali, l’olivello spinoso viene utilizzato come integratore naturale per combattere la stanchezza. In particolare, le sue bacche vengono utilizzate per ridurre stanchezza e debolezza muscolare.

Inoltre, uno studio riportato attraverso il Journal of the Science of Food and Agriculture ha riportato che gli estratti acquosi delle foglie di questa pianta hanno il potenziale per migliorare la forma fisica e proteggere dal danno ossidativo causato da un esercizio intenso.

Sono necessari ulteriori studi. Tuttavia, è vero che le parti di questa pianta sono nutrienti e possono essere utili come rivitalizzanti.

Combatti la fatica con l'olivello spinoso.
La sensazione di stanchezza potrebbe essere migliorata con alcuni estratti di olivello spinoso. Non è una soluzione magica, ma alcune prove la supportano.

Aiuta a mantenere la salute del cuore

Gli acidi grassi essenziali, i flavonoidi, le vitamine e i minerali nel frutto dell’olivello spinoso sono benefici per la salute del cuore. Un’indagine pubblicata su Lipids in Health and Disease ha associato la sua assunzione ad un aumento dei livelli di lipoproteine ad alta densità, cioè il colesterolo buono.

Nelle persone sane, questi tipi di lipidi sono legati alla protezione del cuore. Inoltre, i suoi antiossidanti aiutano a inibire gli effetti negativi dello stress ossidativo, che non solo aumentano il livello di infiammazione, ma sono anche legati a malattie croniche del sistema cardiovascolare, come l’aterosclerosi.

L’olivello spinoso e i suoi effetti positivi contro l’atrofia vaginale

L’atrofia o secchezza vaginale è un sintomo comune tra le donne che raggiungono la fase della menopausa. Il suo aspetto è correlato alla diminuzione dei livelli di estrogeni, che diminuisce la naturale lubrificazione della vagina.

Sebbene ci siano diversi trattamenti per questo sintomo, come creme idratanti vaginali o terapia ormonale, anche il consumo di integratori con fitoestrogeni aiuta. A questo proposito, uno studio del 2014 ha riportato che l’olio di olivello spinoso ha contribuito a migliorare la salute vaginale in postmenopausa.

I ricercatori suggeriscono che i fitoestrogeni in questo ingrediente hanno un potenziale come integratore sostitutivo degli estrogeni. Tuttavia, mancano ulteriori prove.

Aiuta a prendersi cura dei capelli

L’olio ottenuto dall’olivello spinoso concentra lipidi, aminoacidi e micronutrienti che rafforzano la salute dei capelli. Uno studio condiviso sulla rivista Antioxidants indica che è un ingrediente ampiamente utilizzato nell’industria cosmetica, in particolare nei trattamenti per capelli.

È consigliato per la sua capacità di ridurre l’eccesso di sebo sul cuoio capelluto e di proteggere da danni o rotture delle ciocche. In effetti, è un ingrediente comune in diverse marche di shampoo.

Protegge la salute della pelle

Ci sono diversi motivi per cui l’olivello spinoso protegge la salute della pelle. Innanzitutto, il suo abbondante contenuto di antiossidanti mitiga l’impatto negativo dei radicali liberi, che riduce la tendenza all’invecchiamento precoce.

D’altra parte, le sue proprietà antinfiammatorie, idratanti e rigeneranti aiutano a prendersi cura della barriera cutanea. Come dettagliato in uno studio in Lipids in Health and Disease, riduce anche il rischio di disturbi della pelle.

Gli studi descrivono in dettaglio che l’olio di olivello spinoso funge da complemento per combattere l’acne, l’eczema e alcune infezioni della pelle. È anche un ingrediente comune nei cosmetici antietà.

Altri possibili benefici dell’olivello spinoso

Grazie alla sua ricchezza di composti bioattivi, non sorprende che l’olivello spinoso sia legato ad altri benefici per la salute. Tuttavia, va tenuto conto del fatto che si tratta solo di un complemento e non di un trattamento di prima scelta.

Le prove sono ancora limitate, quindi dovrebbero essere usate con cautela. Vediamo altri usi:

  • Disturbi digestivi: per le sue mucillagini e il suo contenuto di antiossidanti, l’olivello spinoso viene utilizzato come alleato per la salute dell’apparato digerente. Viene spesso usato contro indigestione, gastrite, diarrea e stitichezza.
  • Salute respiratoria: la vitamina C, i flavonoidi e i minerali in questo ingrediente rafforzano il sistema immunitario e aiutano a ridurre il rischio di infezioni respiratorie, come l’influenza.
  • Malattie del fegato: sebbene non sia un trattamento di prima linea per i disturbi del fegato, la ricerca suggerisce che l’olivello spinoso ha un potenziale farmacologico contro la fibrosi epatica. Inoltre, funge da epatoprotettore.
  • Potenziale antitumorale: i fitocostituenti di questa pianta sono legati ad un effetto antitumorale e chemiopreventivo. In ogni caso, sono necessarie ulteriori prove.
  • Sovrappeso e obesità: sebbene non sia un integratore miracoloso contro l’eccesso di peso, i suoi nutrienti sono positivi per integrare gli alimenti. Gli studi collegano le sue proprietà alla prevenzione dell’obesità e dei disturbi metabolici indotti da una dieta ricca di grassi.

Rischi e controindicazioni dell’olivello spinoso

Mangiare l’olivello spinoso come alimento è generalmente sicuro per la maggior parte delle persone. Infatti gli integratori derivati dalla boscaglia e dai suoi frutti tendono ad essere ben tollerati.

Nonostante ciò, alcune persone potrebbero sperimentare reazioni indesiderate:

  • I pazienti con pressione alta sono a rischio di mal di testa, vertigini e disturbi del ritmo cardiaco dopo aver assunto integratori di olivello spinoso.
  • Il suo uso topico può causare eruzioni cutanee o allergie nelle persone con pelle sensibile. È importante eseguire un piccolo patch test prima di utilizzarlo completamente.
  • Il consumo orale di olio di olivello spinoso può causare disturbi digestivi. In tal caso, il suo utilizzo deve essere interrotto.
  • Non deve essere consumato contemporaneamente ad anticoagulanti, antidiabetici, farmaci per malattie autoimmuni o farmaci per malattie del fegato.
  • È controindicato per le donne in gravidanza o in allattamento. Inoltre non deve essere ingerito da pazienti con malattie croniche, se non autorizzato dal medico.

Gli integratori di olivello spinoso non sono regolamentati dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense. Pertanto, bisogna controllare l’etichetta e acquistarli presso un negozio fidato.

Farmaci anticoagulanti.
Gli anticoagulanti non devono essere combinati con gli integratori di olivello spinoso. L’interazione potrebbe portare a gravi effetti avversi.

Rimedi naturali a base di l’olivello spinoso

I rimedi all’olivello spinoso sono preparati sia con le sue foglie che con i suoi frutti. Gli integratori disponibili sono solitamente sotto forma di capsule, sciroppi, tè, tinture, oli e unguenti topici. La modalità di utilizzo può variare da una presentazione all’altra; pertanto è necessario consultare l’etichetta.

Naturalmente, a livello generale, ci sono alcune raccomandazioni per il consumo. Successivamente, li dettagliamo:

  • Infuso di frutti di olivello spinoso disidratati: 2 o 3 tazze al giorno (da 500 a 750 millilitri al giorno).
  • Succo naturale di frutti di olivello spinoso: un bicchiere al giorno (200 millilitri).
  • Tintura: da 20 a 50 gocce, suddivise in 3 dosi al giorno.
  • Olio: 1 cucchiaino (5 millilitri). Per uso esterno, miscelare con un olio vettore (oliva, cocco, mandorla, ecc.).

Infuso con olivello spinoso

L’infuso di olivello spinoso è l’ideale per aumentare i livelli di energia e rafforzare le difese. Serve anche come complemento per supportare il trattamento dell’anemia.

Gli ingredienti sono i seguenti:

  • 50 grammi di bacche di olivello spinoso.
  • 30 grammi di mirtilli.
  • 10 grammi di equiseto.
  • 500 ml di acqua.

Segui questo passo dopo passo:

  1. Portare a bollore l’acqua e, quando raggiunge il bollore, aggiungere gli altri ingredienti.
  2. Copri l’infuso e lascialo in infusione per 10-15 minuti.
  3. Dividilo per assumere 2 o 3 porzioni al giorno.

Sapevate che i frutti dell’olivello spinoso sono usati anche in gastronomia? Possono essere preparati come marmellate, frullati, puree di frutta, sughi di carne, tra gli altri.

Da ricordare

Nella medicina naturale, l’olivello spinoso è apprezzato per il suo abbondante contenuto di sostanze antiossidanti, vitamine, minerali, proteine e altri nutrienti. È usato per proteggere la salute del cuore, della pelle e dell’apparato digerente.

Tuttavia, le prove sono ancora limitate. Pertanto, è solo suggerito come supplemento.

Ad ogni modo, consumarlo è generalmente sicuro e ben tollerato. Può essere inserito in varie ricette o assunto come integratore commerciale.

Potrebbe interessarti ...
12 rimedi naturali per trattare i sintomi della gotta
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
12 rimedi naturali per trattare i sintomi della gotta

Scoprite i migliori rimedi naturali per trattare i sintomi della gotta, ma prima di avviare il trattamento chiedete il parere del medico.



  • Jaśniewska A, Diowksz A. Wide Spectrum of Active Compounds in Sea Buckthorn (Hippophae rhamnoides) for Disease Prevention and Food Production. Antioxidants (Basel). 2021 Aug 12;10(8):1279. doi: 10.3390/antiox10081279. PMID: 34439527; PMCID: PMC8389226.
  • Tiitinen KM, Hakala MA, Kallio HP. Quality components of sea buckthorn (Hippophae rhamnoides) varieties. J Agric Food Chem. 2005 Mar 9;53(5):1692-9. doi: 10.1021/jf0484125. PMID: 15740060.
  • Zheng X, Long W, Liu G, Zhang X, Yang X. Effect of seabuckthorn (Hippophae rhamnoides ssp. sinensis) leaf extract on the swimming endurance and exhaustive exercise-induced oxidative stress of rats. J Sci Food Agric. 2012 Mar 15;92(4):736-42. doi: 10.1002/jsfa.4634. Epub 2011 Sep 26. PMID: 21953402.
  • Zielińska A, Nowak I. Abundance of active ingredients in sea-buckthorn oil. Lipids Health Dis. 2017 May 19;16(1):95. doi: 10.1186/s12944-017-0469-7. PMID: 28526097; PMCID: PMC5438513.
  • Larmo, P. S., Yang, B., Hyssälä, J., Kallio, H. P., & Erkkola, R. (2014). Effects of sea buckthorn oil intake on vaginal atrophy in postmenopausal women: A randomized, double-blind, placebo-controlled study. In Maturitas (Vol. 79, Issue 3, pp. 316–321). Elsevier BV. https://doi.org/10.1016/j.maturitas.2014.07.010
  • Tkacz K, Wojdyło A, Turkiewicz IP, Bobak Ł, Nowicka P. Anti-Oxidant and Anti-Enzymatic Activities of Sea Buckthorn (Hippophaë rhamnoides L.) Fruits Modulated by Chemical Components. Antioxidants (Basel). 2019 Dec 4;8(12):618. doi: 10.3390/antiox8120618. PMID: 31817215; PMCID: PMC6943611.
  • Solà Marsiñach M, Cuenca AP. The impact of sea buckthorn oil fatty acids on human health. Lipids Health Dis. 2019 Jun 22;18(1):145. doi: 10.1186/s12944-019-1065-9. PMID: 31228942; PMCID: PMC6589177.
  • Shah, R., Idate, A., Ugale, V., & Poorva (2021). Comprehensive review on sea buckthorn: Biological activity and its potential uses. The Pharma Innovation.
  • Gâtlan AM, Gutt G. Sea Buckthorn in Plant Based Diets. An Analytical Approach of Sea Buckthorn Fruits Composition: Nutritional Value, Applications, and Health Benefits. Int J Environ Res Public Health. 2021 Aug 26;18(17):8986. doi: 10.3390/ijerph18178986. PMID: 34501575; PMCID: PMC8431556.
  • Enkhtaivan G, Maria John KM, Pandurangan M, Hur JH, Leutou AS, Kim DH. Extreme effects of Seabuckthorn extracts on influenza viruses and human cancer cells and correlation between flavonol glycosides and biological activities of extracts. Saudi J Biol Sci. 2017 Nov;24(7):1646-1656. doi: 10.1016/j.sjbs.2016.01.004. Epub 2016 Jan 7. PMID: 30294231; PMCID: PMC6169540.
  • Gao ZL, Gu XH, Cheng FT, Jiang FH. Effect of sea buckthorn on liver fibrosis: a clinical study. World J Gastroenterol. 2003 Jul;9(7):1615-7. doi: 10.3748/wjg.v9.i7.1615. PMID: 12854177; PMCID: PMC4615518.
  • Ran B, Guo CE, Li W, Li W, Wang Q, Qian J, Li H. Sea buckthorn (Hippophae rhamnoides L.) fermentation liquid protects against alcoholic liver disease linked to regulation of liver metabolome and the abundance of gut microbiota. J Sci Food Agric. 2021 May;101(7):2846-2854. doi: 10.1002/jsfa.10915. Epub 2020 Nov 20. PMID: 33145761.
  • Olas B, Skalski B, Ulanowska K. The Anticancer Activity of Sea Buckthorn [Elaeagnus rhamnoides (L.) A. Nelson]. Front Pharmacol. 2018 Mar 15;9:232. doi: 10.3389/fphar.2018.00232. PMID: 29593547; PMCID: PMC5861756.
  • Guo C, Han L, Li M, Yu L. Seabuckthorn (Hippophaë rhamnoides) Freeze-Dried Powder Protects against High-Fat Diet-Induced Obesity, Lipid Metabolism Disorders by Modulating the Gut Microbiota of Mice. Nutrients. 2020 Jan 20;12(1):265. doi: 10.3390/nu12010265. PMID: 31968607; PMCID: PMC7020008.