Omega 3: alimenti che lo contengono oltre al pesce grasso

Gli acidi grassi hanno molteplici benefici per la salute ma, per ottenerli, occorre consumare determinati alimenti. I semi di lino, di chia e la soia sono fonti di omega 3.

È comune sentir parlare delle virtù dell’omega 3 e dei suoi benefici per la salute delle persone. Questi acidi grassi sono speciali ma il corpo non può generarli; per questo motivo, gli esseri umani devono ottenerli dagli alimenti.

La fonte di omega 3 più conosciuta è il pesce azzurro, ad esempio: il salmone, le sardine e il tonno. Ma queste non sono le uniche riserve di cui dispone l’essere umano per ottenere omega 3. Esiste un insieme di alimenti che può apportare le quantità necessarie di questo acido grasso.

L’omega 3 svolge molteplici funzioni

  • Gli acidi omega 3 svolgono un ruolo molto importante nello sviluppo e nel funzionamento del cervello. Per questa ragione, si stima che abbiano incidenza o comunque una relazione col processo di apprendimento. Questo si vede corroborato quando si prendono in esame i bambini che hanno avuto un deficit di omega 3 durante la loro gestazione. Questi bambini sono soliti presentare problemi di vista e complicazioni riguardanti i nervi.
  • Tali nutrienti contribuiscono a diminuire la probabilità di malattie al cuore.
  • Gli acidi grassi omega 3 sono ideali per ridurre le infiammazioni.
  • Sono efficaci nella riduzione delle probabilità di soffrire di malattie croniche.

Benefici dell’omega 3 per la salute

Regola il colesterolo

Colesterolo

Occorre ricordare che vi è un tipo di colesterolo che non è cattivo e che apporta dei benefici al cuore. In particolare le popolazioni eschimesi (che mangiano molto pesce) mostrano una diminuzione dei trigliceridi (grasso) nel sangue.

Vedere anche: Colesterolo alto? 10 sintomi per riconoscerlo

Regola la pressione sanguigna

Sono molti gli studi clinici che stabiliscono la relazione fra il consumo di omega 3 e una diminuzione della pressione arteriosa. Ad ogni modo, è importante ricordare che solamente un medico deve darci le indicazioni per una cura. L’alimentazione corretta è un completamento, che contribuisce al trattamento di tutte le malattie.

Altri alimenti che contengono omega 3

Semi di lino

I semi di lino possiedono una grande concentrazione di omega. Si stima che, ogni 100 grammi di prodotto, contengano 20 grammi di omega 3. Questa quantità eccellente di acidi grassi aiuta a superare la quantità minima necessaria.

Semi di chia

Semi di chia

Questi semi hanno un’importante concentrazione di omega 3. È simile alla concentrazione dei semi di lino (20%). Coi semi di chia si possono preparare dei dolci deliziosi.

Soia

È un legume molto speciale poiché ci apporta grassi sani. Il suo livello di concentrazione è approssimativamente di 11 gr. ogni 100 grammi. Con questo legume, è possibile preparare numerosi piatti.

Olio di noci

È un ingrediente eccellente per essere utilizzato come condimento per le insalate o in pasticceria. Il suo livello di concentrazione di omega 3 è anch’esso elevato, aggirandosi sui 10 grammi ogni 100 grammi circa. L’olio di noci è un grande antinfiammatorio.

Burro di arachidi

Burro d'arachidi

È solito essere più salutare del burro e può rimpiazzarlo. Offre svariati modi di impiego: possiamo mangiarlo da solo oppure in diverse combinazioni. I 10 gr. che apporta ogni 100 grammi lo rendono un alimento molto ricco di omega 3.

Olio di canola

È un olio molto versatile in cucina. Può essere usato per saltare gli alimenti in padella velocemente, oppure per la preparazione di impasti per torte. Ha una concentrazione di omega 3 di 9 grammi ogni 100.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva si adatta quasi a tutto in cucina. Non è consigliabile usarlo per le fritture, ma si adatta a tutto il resto. Se usato nel modo corretto, può soddisfare la quantità necessaria di omega 3 di ogni organismo.

Vi consigliamo di leggere: 5 trattamenti di bellezza con l’olio d’oliva

Caviale

Caviale

Nonostante il suo consumo non sia per niente su grande scala, è importante menzionarlo come grande apportatore di acido grasso omega 3. Inoltre, possiede altri elementi come il fosforo e il sodio.

Cavolo

Il cavolo è un ingrediente favoloso nella preparazione delle insalate. Ha una quantità considerevole di omega 3 e possiede vitamine e minerali che lo rendono un alimento eccellente.

Burro di karité

È un ingrediente che si estrae dai noccioli di un albero che cresce in Africa. Ha un’importante concentrazione di acidi grassi benefici per l’organismo. Fra questi l’omega 3.

Una visita con un esperto ci aiuterà a ottenere delle informazioni più dettagliate e personalizzate. La cosa importante è poter aver accesso a diverse fonti nutritive per interrompere un qualsiasi tipo di dipendenza da un alimento.

Guarda anche