9 alimenti per prevenire embolie e trombosi

· 2 febbraio 2017
Per prevenire la formazione di coaguli e la comparsa di trombosi, molto pericolosa per la salute, bisogna assumere alimenti che aiutino a tenere sotto controllo il colesterolo e a migliorare la circolazione

La trombosi e le embolie comportano l’ostruzione di un vaso sanguigno che può portare alla morte.

Mentre la trombosi ha origine a livello di vene e arterie, l’embolia è la migrazione del trombo attraverso i canali circolatori, un rischio latente che corrono milioni di persone che, ad esempio, presentano le cosiddette vene varicose.

Cosa si può fare per prevenire questo grave problema? Ovviamente non possiamo evitare del tutto queste condizioni, ma possiamo ridurne il rischio conducendo uno stile di vita sano.

Cambiare le abitudini di vita è possibile. Se avete precedenti familiari di trombosi, allora è il momento di prendervi cura di voi, di scegliere bene il tipo di dieta da seguire e di adottare uno stile di vita più attivo.

A seguire vi invitiamo ad approfondire l’argomento e ad includere nella vostra dieta una serie di meravigliosi alimenti.

Perché si formano embolie e trombosi?

trombosi2

Non c’è una causa unica. La trombosi e le embolie dipendono da diversi fattori che, in generale, fanno riferimento al nostro stile di vita, alla genetica e a diverse malattie correlate.

  • Avere livelli elevati di colesterolo e trigliceridi
  • Passare molto tempo seduti
  • Assumere pillole anticoncezionali e ormoni estrogeni (soprattutto le donne che fumano)
  • Aver subito un intervento chirurgico
  • La gravidanza
  • Avere problemi di obesità
  • Avere problemi cardiaci o ai reni
  • Precedenti genetici

Come potete vedere, si fa fatica ad evitare molte di queste cause. Aver avuto un bambino o il colesterolo alto, inoltre, non significa necessariamente che in futuro soffriremo di trombosi. C’è un rischio, sì, ma non una causa-effetto.

Scoprite anche questo meraviglioso frullato a base di barbabietola e prezzemolo contro le varici

Vediamo ora la differenza tra la trombosi e l’embolia:

  • Il trombo consiste nell’accumulo di sangue nell’arteria a causa di un’errata coagulazione, dell’alterazione di un vaso sanguigno o della rottura di una parete arteriosa.
  • L’embolo è il risultato di un trombo o anche l’accumulo di grasso, di liquido amniotico o anche bolle di anidride carbonica nel caso di chi pratica nuoto o sub.
  • L’embolia è l’ostruzione di un’arteria in qualsiasi parte del corpo, ad esempio nei polmoni.

Quali alimenti possono aiutare a prevenire la trombosi e le embolie?

limoni

1. Il limone

Vi abbiamo parlato in numerose occasioni dei benefici del limone. Saprete già che è ideale per rafforzare il sistema immunitario, per eliminare le tossine e per combattere l’effetto dei radicali liberi.

Ma sapevate che il limone è ottimo anche per migliorare la circolazione sanguigna ed aumentare la produzione dei globuli rossi?

Non esitate a bere un bicchiere di succo di limone oppure a condire le vostre insalate con questo meraviglioso alimento.

2. L’olio di oliva

  • L’olio extra vergine di oliva è un regalo della natura ricco di acidi grassi Omega 6, ideale per ridurre il livello di colesterolo cattivo o LDL nel sangue.
  • Grazie all’olio di oliva, potete mantenere le vostre arterie flessibili e ridurre le placche che possono ostacolare il flusso sanguigno e accelerare la formazione di un trombo.

Scoprite anche: 5 frullati per perdere peso e migliorare il sistema immunitario

3. L’avocado

  • L’avocado, assunto con equilibrio e moderazione, non fa ingrassare ed è sano quanto l’olio di oliva se non di più.
  • Non esitate a mangiare mezzo avocado tre volte alla settimana a colazione. La vostra salute vi ringrazierà.

4. Uno spicchio di aglio al giorno

aglio

Dovreste mangiare almeno uno spicchio d’aglio al giorno.

È ricco di allicina, un enzima medicinale che si prende cura della salute cardiovascolare e del sistema immunitario e che ha un effetto anticoagulante.

5. Il carciofo

Mangiare per cena carciofi cotti con un po’ di aceto, olio di oliva e limone è un’opzione più che sana. È meravigliosa!

Questo ortaggio è uno dei migliori per prevenire trombi ed embolie.

6. Il sedano

Il sedano è ricco di antiossidanti, vitamine e un tipo di fitoelementi che regolano la pressione arteriosa.

  • Questo ortaggio, inoltre, aiuta a ridurre il cortisolo nel sangue, l’ormone dello stress che ha un impatto negativo sulla salute cardiovascolare.
  • Se mangiate con regolarità il sedano, al naturale o nei succhi, avrete arterie più larghe, flessibili e con meno placche.

7. Il succo di mirtilli

  • Tra le opzioni naturali più consigliate per migliorare la circolazione sanguigna ci sono senza dubbio i mirtilli.
  • Grazie a questi frutti e alla loro azione anticoagulante, si può migliorare la circolazione sanguigna. Sono sensazionali!

Bevete succo di mirtilli, mangiate questi frutti freschi, secchi o anche congelati se non sono di stagione.

Vi invitiamo a leggere anche: Un disintossicante naturale a base di yogurt e mirtilli

8. Il vino rosso

bere-vino-rosso

Bevete un bicchiere di vino rosso al giorno per ridurre le probabilità di un attacco cardiaco o di trombosi.

  • Questo prodotto a base di uva è ricco di potenti antiossidanti, così come di etanolo, un componente che regola il colesterolo cattivo o LDL nel sangue.
  • Il vino rosso, inoltre, riduce e ritarda la formazione di placche nelle arterie e migliora la circolazione sanguigna.

Assumete questa bevanda con moderazione e godetevi tutti i suoi benefici.

9. Le carote

Le carote piacciono a tutti. Sono rinfrescanti, dolci al gusto, si sposano con tutto e aiutano a prevenire trombi ed embolie.

Sono un’ottima fonte di beta-carotene, una sostanza in grado di ridurre la possibilità di attacchi cardiaci e di regolare il livello di colesterolo.

Che ne dite di cominciare fin da subito ad aumentare il consumo di questi 9 alimenti? Lo sforzo vale la pena, la vostra salute vi ringrazierà.

Guarda anche