Omelette al prosciutto e formaggio

· 13 novembre 2018
La omelette al prosciutto e formaggio è un alimento nutriente e salutare che possiamo includere nella nostra alimentazione quotidiana, a colazione, a pranzo o a cena

A chi non piace di tanto in tanto mettersi alla prova con ricette creative per innovare o lasciarsi trasportare dall’immaginazione? Questo perché la combinazione di determinati ingredienti rende i piatti più appetitosi. È il caso dell’omelette al prosciutto e formaggio, una ricetta eccezionale!

È convinzione comune che le origini dell’omelette siano da far risalire al 1810 in Francia. Oggi vi spieghiamo come preparare una deliziosa omelette al prosciutto e formaggio.

L’ingrediente principale di questo piatto sono le uova sbattute e cotte con olio o burro fatto riscaldare in padella. L’aspetto più interessante di questo piatto è la sua versatilità, dato che è possibile aggiungere qualunque ingrediente di proprio gradimento.

Il prosciutto e il formaggio sono ingredienti perfetti da aggiungere a qualunque piatto, quindi perché non aggiungerli a una gustosa omelette? Vediamo come!

Omelette al prosciutto e formaggio

Frittata farcita

Questa ricetta è di facile preparazione e prevede ingredienti economici, che di solito abbiamo già in casa. Seguite le indicazioni passo dopo passo per ottenere un piatto semplice, ma delizioso. Sorprenderete tutta la famiglia, con un piatto originale e ricco di sapore!

Vi spiegheremo come elaborarla e vi mostreremo anche una variante affinché alla lunga il suo sapore non risulti noioso. Prendete nota!

Ingredienti

  • 5 uova
  • 3 cucchiai di olio d’oliva (45 ml)
  • 2 fette di prosciutto crudo
  • 2 fette di mozzarella (120 g)
  • 1/2 tazza di latte (125 ml)
  • 1 cucchiaio di sale (15 g)
  • 1/2 cucchiaio di origano (8 g)
  • 1/2 cucchiaio di pepe (8 g)

Preparazione

  1. Sbattete le uova in una ciotola grande e aggiungete, a seguire, tutti gli ingredienti, eccetto il prosciutto e il formaggio.
  2. Versate il composto in una padella precedentemente unta con olio per evitare che si attacchi.
  3. Fate cuocere per qualche minuto prima di aggiungere il prosciutto e il formaggio.
  4. Vi consigliamo di tagliere gli ingredienti, in questo modo piegare l’omelette sarà più facile.
  5. Infine, togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare un po’ prima di servire. Potete accompagnare con qualche fetta di pomodoro per ottenere un’eccellente combinazione.

Leggete anche: Olio per friggere: qual è il più sano? 

Omelette al prosciutto, formaggio e broccoli

Omelette alle verdure

L’uovo è uno degli alimenti più nutrienti e ricchi di proteine al mondo. È ricco di vitamina B e di minerali essenziali come il calcio, il magnesio e lo zinco; inoltre, contiene grandi quantità di riboflavina e acido folico.

D’altra parte, i broccoli sono molto versatili e ricchi di fosforo, ferro, potassio, vitamina C, proteine e grandi quantità di fibre alimentari. Unendo in un’unica ricetta questi due ingredienti, potrete godere delle proprietà di entrambi.

Potrebbe interessarvi anche: Quante uova dobbiamo mangiare in una settimana? 

Ingredienti

  • 4 uova
  • 1/2 tazza di broccoli (60 g)
  • 3 cucchiai di olio d’oliva (45 ml)
  • 1/2 pepe verde
  • 2 fette di prosciutto
  • 2 fette di formaggio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato (15 g)
  • 1 cucchiaio di sale (15 g)
  • 1/2 cucchiaio di pepe (8 g)

Preparazione

  1. Riscaldate una pentola piena di acqua e fate bollire i broccoli fino ad ammorbidirli. Scolateli e lasciateli raffreddare.
  2. Una volta raffreddati, tagliateli per aggiungerli alle uova sbattute. Mettete da parte.
  3. In una ciotola di grandi dimensioni, sbattete le uova con sale e pepe.
  4. A seguire, tagliate a pezzetti il prosciutto e il formaggio e aggiungeteli alle uova.
  5. Mettete sul fuoco una padella grande con olio d’oliva, aggiungete il prezzemolo e il sale (a scelta), quindi soffriggete leggermente.
  6. Saltate i broccoli in padella e poi versate le uova sbattute; aspettate che inizi a cuocersi per poterlo capovolgere.
  7. Lasciate dorare da entrambi i lati, togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e il vostro piatto è pronto!
Guarda anche