Come ordinare le cose per poterle trovare facilmente

8 settembre 2016
Anche se mettere le cose in ordine può richiedere un po' di tempo, è importante farlo per poi evitare di impiegare ore quando cerchiamo qualcosa che ci serve.

La maggior parte di noi ha talmente tante cose in casa da non sapere dove metterle: gli armadi sono pieni, non abbiamo spazio a sufficienza, quindi finiamo per mettere le cose in qualsiasi angolo e alla fine perdiamo un sacco di minuti (o addirittura ore) a cercarli.

L’obiettivo dell’ordine è evitare di sprecare troppo tempo a cercare qualcosa. Non si tratta solo di togliere di mezzo oggetti, accessori e indumenti.

Proprio per questo, mettere in ordine non è un compito facile, ma va pianificato e pensato in modo razionale.

Ad ogni modo, è fondamentale sfruttare al massimo lo spazio a disposizione, ma sempre con un certo criterio. Mettereste la crema per il viso nel cassetto della biancheria intima? Non sembra una soluzione molto pratica.

Regole per disporre in modo ordinato le cose senza poi perdere tempo a cercarle

1. Regola d’oro: l’ordine vale tutti i giorni

A volte, stanchi del disordine, decidiamo di sistemare tutto in una volta per non doverci pensare più. È un errore.

Non avete mai notato che gli oggetti che conservate per non perderli sono proprio quelli che fate fatica a ritrovare?

Questo capita quando si commette l’errore di mettere in ordine come un compito passeggero, di un giorno soltanto.

È l’abitudine, la familiarità con i luoghi che scegliamo a farci risparmiare tempo nella ricerca. Inoltre, è importante avere chiaro il luogo selezionato per ciò che si usa meno.

2. Pulite a fondo e disfatevi di ciò che non serve

Alcune persone tendono ad accumulare gli oggetti. Ad esempio, amano conservare articoli di giornale di qualsiasi tipo, a volte per motivi sentimentali, altre perché pensano che prima o poi possano tornare utili oppure per semplice pigrizia.

donna con oggetti sul letto ordinare cose

Ad ogni modo, se state pensando di riordinare e riorganizzare la vostra casa o l’ufficio, la cosa migliore è prendere una decisione in merito.

Decidete cosa volete farne delle cose che non usate: donatele, vendetele o buttatele se sono in cattive condizioni, ma evitate di conservarle se non avete più intensione di utilizzarle.

Leggete anche: 17 idee interessanti per ordinare l’armadio e guadagnare spazio

3. Pensate prima di agire

Per non dover più cercare nulla, dedicate un giorno ad analizzare le vostre necessità e le possibilità che la vostra casa offre.

A tale scopo, vi proponiamo di elaborare una lista con delle colonne a cui corrispondano le stanze della vostra casa. Sotto ogni stanza, annotate le cose che volete conservarci.

4. Sfruttate lo spazio con creatività

Quando si fa l’inventario, in generale non sappiamo dove collocare le cose, tenendo conto del poco spazio che abbiamo a disposizione. Per questo motivo, è bene ricorrere ad alcuni trucchi per avere tutto a portata di mano.

5. Le cassettiere sono un’ottima soluzione

Si tratta di un accessorio da cui potrete trarre tanti vantaggi. Potete metterne uno in ogni armadio per sistemarvi le piccole cose.

Ad esempio, potreste mettervi le creme e i prodotti per l’igiene personale oppure i prodotti per la cucina, la biancheria intima, i calzini

calzini ordinare cose

6. Disponete le magliette in verticale

Le vostre magliette sono una sopra l’altra, tanto che alla fine indossate sempre le stesse e dimenticate di averne altre perché sono sotto? Con questo consiglio, risolverete facilmente il problema.

Mettendo le magliette in verticale, come potete vedere nell’immagine, avrete due vantaggi:

  • In primo luogo, guadagnerete spazio.
  • In secondo luogo, avendo tutto in bella vista, con i colori e le fantasie visibili, sceglierete comodamente la maglietta che volete senza bisogno di ribaltare il cassetto.
Magliette-disposte-in-verticale ordinare cose

7. I cavi: sono necessari, ma spariscono

La prima cosa da fare è conservarli tutti nello stesso posto, in un cassetto o in una scatola o un prodotto simile. Esistono tantissimi contenitori con stili diversi.

In secondo luogo, mettete un’etichetta per non dover cercare ogni volta il cavo che vi serve, sembrano tutti uguali, ma si usano per cose diverse o sono progettati per apparecchi differenti.

Per questo motivo, l’ideale è classificarli prima di metterli in un cassetto.

8. Procuratevi un armadietto per strumenti ed utensili

Sappiamo che ordinare le cose non sempre è facile e che molti oggetti, come quelli che si usano per lo sport, ad esempio, possono rappresentare un problema.

Tuttavia, quest’opzione vi permetterà di riporre palloni, pesi e simili e al tempo stesso sarà un’ottima idea per decorare la casa.

Come potete vedere, mettere in ordine le cose per non dover poi perdere tempo a cercarle è un processo che richiede uno sforzo, ma che evita molte difficoltà in futuro.

Vi invitiamo a cominciare oggi stesso a riordinare la vostra casa!

Non rinunciate alla comodità a lungo termine solo per pigrizia!

Guarda anche