Organizzare la propria vita: preziosi consigli

Sentite di condurre un'esistenza disordinata? Potrebbe essere necessario adottare alcune strategie per organizzare la routine e sfruttare al massimo il tempo a disposizione.
Organizzare la propria vita: preziosi consigli

Ultimo aggiornamento: 01 agosto, 2021

La modernizzazione della società ha reso le nostra routine quotidiane più pesanti, dunque siamo spesso soggetti a varie situazioni che ci causano stress. A un certo punto, molti iniziamo a chiedersi come organizzare la propria vita.

È difficile conciliare la famiglia con il lavoro, gli hobby e la vita di coppia. Tuttavia, non è impossibile se ci si organizza correttamente e si evita la procrastinazione.

In questo modo eviteremo stress, disturbi di ansia e preoccupazioni varie. Vediamo in dettaglio come riuscirci.

Come iniziare a organizzare la propria vita?

In primo luogo, avere un ordine nella vita aumenta le probabilità che andrà tutto bene, o almeno si disporrà delle risorse necessarie per affrontare le difficoltà che si presentano.

Ragazza con idee.
Per organizzare la propria vita bisogna avere obiettivi chiari. Inoltre, conviene analizzare il modo in cui si investe il proprio tempo.

1. Analizzare la situazione

L’osservazione è il primo passo da compiere Eseguite un’analisi su come state investendo il vostro tempo e quali attività richiedono più impegno nella vostra giornata.

Potete prendere una matita e un foglio o scaricare un’applicazione e iniziare ad analizzare quanto tempo ci vuole per fare ogni cosa.

2. Fissare degli obiettivi

Saranno la vostra guida quando deciderete cosa è rilevante per voi. Dovete stabilire delle priorità ed essere chiari su quello che è più importante e su quello che dovreste rimandare o portare in secondo piano.

3. Concentrarsi

Sembra ovvio, ma molte volte, quando iniziamo un’attività, ne cominciamo altre senza accorgercene e alla fine non ne finiamo nessuna. Iniziate con un pezzo e passiamo al successivo solo quando abbiamo finito.

Se stiamo scrivendo un testo, concentriamoci solo su quello ed evitiamo di rispondere a chiamate non urgenti, e-mail non prioritarie o di controllare le notifiche dai social media.

4. Stabilire un programma

Questo suggerimento ha lo scopo di evitare interruzioni. Ad esempio, potete assegnare un’ora del giorno esclusivamente per servire i clienti, ricevere chiamate o rispondere alle e-mail.

Per quanto riguarda le chiamate, potete dire alle persone più care di chiamare solo al di fuori dell’orario di lavoro e in determinati orari. Saranno senz’altro comprensivi.

5. Dimenticare i social media

Tenete lontani i social media mentre lavorate o studiate. Sono una fonte di grande distrazione, soprattutto perché quando iniziamo a guardare il cellulare, finiamo per passare un’ora ad analizzare qualsiasi profilo a caso. Se necessario, disabilitiamole così da risparmiare molto tempo in ​​banalità.

6. Usare tecniche di rilassamento per organizzare la propria vita

La mindfulness (piena consapevolezza) o altre forme di meditazione sono utili soprattutto se notiamo di avere difficoltà a concentrarci su un singolo obiettivo.

Ci sono migliaia di gruppi, libri e attività correlati. La piena consapevolezza è possibile, ma dobbiamo fare la nostra parte.

Altri metodi per organizzare la propria vita

Oltre alle strategie già esposte, può essere utile anche quanto segue:

  • Tenere tutto a portata di mano. Non perdete tempo a cercare qualcosa da scrivere, un post it lasciato chissà dove o una password di posta elettronica. Se siete in ufficio, tutto quello che usate quotidianamente dovrebbe essere riposto sulla scrivania e pronto per l’uso.
  • Dare la priorità. Evitate di partecipare a eventi imprevisti non urgenti. Se avete un problema di lavoro e qualcuno chiama solo per prendere un caffè e fare due chiacchiere, siate onesti e ditegli in modo assertivo che siete occupati e non disponibili in quel momento.
Ragazza con agenda.
Annotare su un’agenda e pianificare le attività può aiutarci a organizzare meglio le nostre routine.
  • Tenere un’agenda. Non sottovalutate la potenza di questi quaderni. Sono molto utili per organizzare le priorità e per non trascurare nessun punto. Non fidatevi del fatti la vostra memoria vi ricorderà tutto. Meglio, scrivete quello che dovresti fare.
  • Adottare sane abitudini. Se iniziate a creare abitudini utili, non perderete un solo minuto della giornata.
  • Distribuire il tempo. Provate a dedicare un momento a ciascuna attività. Ad esempio: camminare, 15 minuti; leggere, mezz’ora; rivedere le notifiche e rispondere ai messaggi sul cellulare, 25 minuti; scrivere un rapporto per 1 ora e così via.
  • Dormire. Questo è molto importante per ottenere prestazioni migliori durante il giorno. Spegnete il cellulare e dormite. Inoltre, ricordatevi di mangiare sano per una buona salute.

È possibile organizzarsi

Ricordate che organizzando la propria giornata gli eventi scorrono meglio e si abbassano i livelli di ansia. Molte volte ci sentiamo sopraffatti quando avete troppe cose da fare e non sapete come iniziare.

Prendete in considerazione questi suggerimenti e applicateli alla vostra vita quotidiana. Non ci vorrà molto per notarne i vantaggi.

Potrebbe interessarti ...
Risolvere i problemi di coppia comunicando
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Risolvere i problemi di coppia comunicando

A volte può essere molto difficile risolvere i problemi di coppia. Ciononostante, non significa che non ci sia più nulla da fare.



  • FEAPS. (2007). Planificación Centrada en la Persona. Cuadernos de Buenas Prácticas FEAPS.
  • García Pérez, C. (2017). ADMINISTRACIÓN DEL TIEMPO. Ingenio y Conciencia Boletín Científico de La Escuela Superior Ciudad Sahagún. https://doi.org/10.29057/ess.v4i7.2058
  • MENGUAL RECUERDA, A., Juárez Varón, D., Sempere Ripoll, M., & Rodríguez Villalobos, A. (2012). La gestión del tiempo como habilidad directiva. 3C Empresa, Investigación y Pensamiento Crítico.
  • Sauter, S. L., Murphy, L. R., Hurrell, J. J., & Jr, J. J. H. (2010). Factores psicosociales y de organización. Enciclopedia de Salud y Seguridad En El Trabajo.