Paella: 2 gustose ricette

· 4 giugno 2018
Oggi vi illustreremo due modi per preparare la paella, una delle ricette tradizionali della cucina spagnola

È gustosa e nutriente, un piatto simbolo della cucina spagnola. Le deliziose ricette che vi proponiamo vi consentiranno di preparare un piatto sostanzioso e al tempo stesso salutare.

La combinazione di riso, soffritto di verdure, frutti di mare, pollo o carne è una vera delizia. La paella ha un elevato contenuto di proteine, vitamina A e minerali come zinco, selenio e ferro. I frutti di mare sono una ricca fonte di acidi grassi Omega 3, utili nella prevenzione contro malattie cardiovascolari e il cancro.

Volete saperne di più? Leggete anche: Ortoressia: l’ossessione per il cibo sano

Due deliziose ricette per preparare la paella

1. Paella alla valenciana

Paella con verdure

La paella alla valenciana è la regina di tutte le ricette, uno dei piatti della cucina spagnola più conosciuti a livello mondiale. C’è un po’ di confusione intorno a questa ricetta, con l’espressione “paella alla valenciana”, infatti, si fa riferimento a diversi tipi di stufati di riso.

La paella valenciana tradizionale, quella che vi presentiamo oggi, si prepara con coniglio, pollo e fagioli. È diversa dalla paella a base di frutti di mare e da quella mista (frutti di mare e pollo).

Ingredienti per 4-6 persone

  • 400 g di riso
  • ½ peperone rosso
  • Sale e pepe a piacere
  • 1 litro di brodo di carne
  • 1 pomodoro di medie dimensioni
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio extravergine di oliva
  • ½ kg di pollo tagliato a pezzetti
  • ½ kg di coniglio tagliato a pezzetti
  • 100 g di fagioli bianchi piattoni
  • 80 g di fagioli verdi piattoni
  • 1 cucchiaino di paprika in polvere
  • Alcuni pistilli di zafferano (potete usare del colorante alimentare giallo, ma il risultato non è lo stesso)

Preparazione

  1. Fate soffriggere il pollo e il coniglio tagliati a pezzetti in una padella con olio di oliva.
  2. Quando la carne si sarà rosolata, aggiungete i fagioli verdi e mescolate, facendo attenzione a non far bruciare il tutto.
  3. Aggiungete il pomodoro tagliato a pezzetti e i fagioli bianchi, poi la paprika. Fate soffriggere per qualche minuto.
  4. Incorporate il brodo, qualche pistillo di zafferano, il rosmarino, sale e pepe. Aumentate l’intensità del fuoco.
  5. Quando il brodo inizia a bollire, aggiungete il riso e mescolate. Aggiustate di sale.
  6. Guarnite con il peperone rosso tagliato a striscioline.
  7. Abbassate il fuoco quando il brodo sarà evaporato, ma senza far asciugare troppo la paella.  Coprite con un coperchio o con un foglio di alluminio e lasciate cuocere per 10 minuti.
  8. Quando il riso è cotto, spegnete il fuoco. Lasciate riposare altri 10 minuti prima di servire. Come potete vedere, non è difficile preparare questo delizioso piatto.

Leggete anche: 6 vitamine che non possono mancare nell’alimentazione

2. Paella ai frutti di mare

Paella di pesce

Ingredienti per 4 persone

  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • ½ kg di calamari
  • ½ kg di gamberi
  • 1 pomodoro di medie dimensioni
  • ½ peperone rosso
  • 400 g di riso
  • 1 litro di brodo di pesce (gamberi)
  • 100 g di piselli
  • 1 ramo di prezzemolo fresco
  • Olio di oliva, sale e pepe a piacere
  • Alcuni pistilli di zafferano
  • 150 g di cozze e vongole

Vi consigliamo di leggere anche: Cani e gatti possono mangiare pesce?

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è pulire i gamberi, conservando le teste e il carapace per il brodo.
  2. I calamari puliti vanno tagliati ad anelli. Lavate le cozze e le vongole in modo da eliminare la sabbia.
  3. Versate l’olio di oliva in una padella grande. Fate soffriggere il peperone, il pomodoro e la cipolla tritata. Condite con sale e pepe.
  4. A questo punto aggiungete i calamari, le cozze e le vongole. Cucinate per qualche minuto, fino a quando comincerà a formarsi una sorta di brodo.
  5. Versate il riso e mescolate accuratamente. Allungate con il brodo di gamberi precedentemente preparato. Potete aggiungere anche acqua.
  6. Mentre continuate a mescolare, aggiungete lo zafferano e lasciate bollire per 3 minuti.
  7. I fagioli freschi, i gamberi e il prezzemolo tritato vanno aggiunti quando ancora c’è del liquido nella padella. Aggiustate di sale e pepe.
  8. Quando il riso si sarà asciugato, decorate con qualche strisciolina di peperone e gamberi con il carapace.
  9. Abbassate il fuoco, lasciate cuocere per altri 15 minuti fino a che il riso non sarà pronto. Versate un filo d’olio d’oliva e servite la vostra paella ai frutti di mare.
Guarda anche