Perché l’orgoglio viene considerato un problema?

· 10 Gennaio 2019
L'orgoglio può essere indice di problemi più profondi che si possono manifestare fisicamente, se non affrontati nel modo giusto.

Sapete cosa è l’orgoglio? Quell’eccesso di stima e ammirazione che potremmo dimostrare di avere verso noi stessi e che ci fa credere di essere migliori degli altri. Oggi vedremo i motivi per cui questa caratteristica della personalità viene considerata un problema.

A chi non è capitato di imbattersi in una persona etichettata come “orgogliosa”? Questa persona non sembrava felice né sembrava stare bene pur sentendosi migliore degli altri.

Inoltre, sembrava essere in un costante stato di stress e di ansia. Ma per notarlo, bisogna essere ottimi osservatori.

Oggi spiegheremo perché l’orgoglio rappresenta un problema.

Lo stress che deriva dall’orgoglio

Donna che si appoggia a vetrata

Essere orgogliosi porta le persone a non stare bene. Questo perché per quanto cerchino di sentirsi migliori degli altri, potete stare certi che sotto questa maschera si nasconde una bassa autostima. Questa insicurezza provoca quanto segue:

  • Si paragonano con gli altri. Affinché nessuno tolga loro il primo posto o la posizione di superiorità rispetto agli altri, queste persone sono sempre sull’attenti; inoltre si mettono a confronto con gli altri per avere conferma delle proprie convinzioni. 
  • Nascondono insicurezza. Attraverso l’orgoglio, questi soggetti manifestano le proprie insicurezze. In realtà, infatti, dietro questa convinzione di essere superiori, si cela il grande timore che gli altri scoprano che in realtà, si sentono inferiori.
  • L’ansia di dovere essere i migliori. Lo stress che comporta l’orgoglio deriva dalla costante necessità di attirare l’attenzione o di essere troppo esigenti con se stessi per spiccare rispetto agli altri.

Come possiamo notare, per quanto una persona orgogliosa possa apparire “una spanna sopra gli altri”, in realtà non è così. Dietro questa attitudine si nasconde una persona molto fragile, che probabilmente ha sofferto molto e che ha sopportato molto dolore.

Leggete anche: Persone solitarie: cosa dice la scienza?

I problemi delle persone che convivono con l’orgoglio

A seguire, andremo a elencare quali sono i problemi che si trovano ad affrontare le persone che vivono di orgoglio.

Come già visto, questo tipo di persone non sono felici, ma adesso approfondiremo l’argomento per sapere il perché:

  • Sono incapaci di provare ammirazione per gli altri. Attraverso l’ammirazione si può imparare e aspirare a obiettivi più impegnativi. Invece, voler essere migliori e sentirsi al di sopra degli altri comporta solo soffrire a causa del continuo confronto.
  • Non sanno ascoltare. L’ansia di essere al centro dell’attenzione impedisce loro di ascoltare gli altri. Questo provoca conflitti nelle relazioni interpersonali e fa sì che le persone intorno inizino a percepirle come egocentriche.
  • Non sono in grado di agire senza dover dimostrare quanto valgono. In tutto quello che fanno, cercano di dimostrare il proprio valore, quindi non si rilassano né si godono il momento. Questo impedisce loro di essere soddisfatti di ciò che fanno; una cosa piuttosto deleteria per se stessi.

Potrebbe interessarvi: Le emozioni represse diventano malattie

Dietro l’orgoglio si nascondono problemi più profondi

Il grande problema delle persone che agiscono seguendo l’orgoglio – nonché il motivo per cui l’orgoglio viene considerato un tratto negativo- è che stanno in realtà nascondendo un dolore.

Quando si comportano in questo modo, invece di risolvere il problema, lo nascondono. E comportarsi in questo modo cronicizza il dolore, inevitabilmente.

Uomo con insonnia per l'orgoglio

Le persone orgogliose possono ignorare un problema per molti anni, camuffandolo dietro un atteggiamento orgoglioso.

Questo fa sì che il problema peggiori, sebbene resti nell’ombra, aumentando la sensazione di infelicità del soggetto in questione.

Per quanto la persona orgogliosa mantenga a lungo questo atteggiamento, alla fine esso sfocerà comunque in un disturbo.

L’emicrania, la nausea, i mal di pancia, sono un modo che ha il corpo per indicare che qualcosa non va e che va risolto. Questo fenomeno è conosciuto come somatizzazione delle emozioni.

L’orgoglio non è un problema senza soluzione, sebbene per poterla trovare sia necessario prendere coscienza di cosa succede.

Solo in questo modo, questa persona potrà chiedere aiuto e risolvere il problema che si nasconde dietro l’orgoglio.

Avete conosciuto una persona molto orgogliosa? Vi è capitato di mostrarvi orgogliosi per nascondere una carenza o un’insicurezza?

L’orgoglio può finire per diventare una malattia, con sintomi fisici che hanno origini molto più profonde. Il nostro benessere interiore, la nostra tranquillità e la nostra pace sono importanti e si ripercuotono sulla nostra salute.

Guarda anche