Le persone che attiriamo sono il riflesso di ciò che siamo

· 4 marzo 2017
Come potete pretendere che chi vi circonda vi rispetti se voi stessi non lo fate? Non dimenticate che le persone che attirate sono un'estensione della vostra personalità

Le persone che attiriamo non sono altro che il nostro riflesso. Anche se spesso ci costa ammetterlo, siamo noi ad avvicinare le persone tossiche.

Non è qualcosa che abbiamo richiesto verbalmente o che abbiamo cercato. Tuttavia, l’energia che emaniamo avvicina ciò che non desideriamo, senza che ce ne rendiamo conto.

Leggete anche: 6 persone dalle quali allontanarsi prima di essere feriti

Possiamo mettere fine a tutto questo?

Imparate dalle persone che attirate

Sapete che potete imparare dai vostri errori? Ogni caduta non è un fallimento, ma un’opportunità per rendervi conto che non stavate facendo quella cosa nel modo giusto.

Con le persone vale lo stesso principio. Imparate da ciò che vi accade attorno, aprite gli occhi! Le persone che vi circondano sono il vostro riflesso.

Vi lamentate continuamente perché le persone con cui vi relazionate vi fanno del male. Non vi sembra strano che la storia si ripeta continuamente?

Non date la colpa agli altri, non adattatevi e non cercate di adottare il ruolo di vittima.

È importante che vi rendiate conto che forse l’errore lo state commettendo voi. Se finite sempre per trovare lo stesso genere di persone, probabilmente state sbagliando qualcosa.

Forse non dite subito quello che pensate, forse vi sottomettete all’altro, forse lasciate che sia il partner ad avere le redini del rapporto, a dirigervi.

Se agite in questo modo, sarà impossibile avere accanto persone diverse. Altrimenti si tratterebbe di pura fortuna!

Non perdetevi anche: 7 segnali che indicano che non vi amate abbastanza

Avete nelle vostre mani il potere di mettere fine a tutto questo. Dovete solo concentrarvi sul vostro modo di agire.

Se, ad esempio, dopo qualche mese di relazione una persona non vi piace più, e questa situazione si verifica spesso, forse il problema è che all’inizio avete idealizzato tale persona.

Accettate l’amore che credete di meritare

Vi rispettate? Credete di amarvi? Vi valorizzate? Sono domande facili, ma non affrettatevi a rispondere. A volte pensiamo che la risposta sia “sì”, quando invece è un sonoro “no”.

Se le persone che attirate non vi rispettano, forse dovreste pensare che siete voi i primi a non rispettarvi. Il fatto è che più di una volta affidiamo questa responsabilità agli altri.

Perché dicono di amarvi se non è così? Forse perché non siete in grado di amare voi stessi, perché volete che gli altri vi amino per sentirvi realizzati e non più vuoti.

Quello che cercate nei rapporti è la possibilità di sfuggire a ciò che più temete: la solitudine.

Anche se consapevolmente volete cercare persone che rispondano al modello opposto, nell’inconscio l’amore che credete di meritare è molto povero.

Leggete anche: Amatevi come meritate e sarete amati come desiderate

Perché se non vi valorizzate, è impossibile che gli altri lo facciano. Come potete trovare quello che voi stessi non siete in grado di darvi?

Credete di non meritare abbastanza amore, di non essere abbastanza buoni per nessuno, di non valere nulla, di essere meno affascinante degli altri… Basta!

Smettete di paragonarvi agli altri e di autodistruggervi. Siete autentici, unici e meritate tutte le cose belle di questo mondo. Pensare il contrario non vi renderà più felici e vi farà allontanare tutte le persone che potrebbero donarvi qualcosa di buono e positivo.

Accettatevi e scoprite chi siete

Il semplice fatto di essere nel vostro corpo non significa che vi conosciate a fondo. Se vi identificate nella situazione descritta precedentemente, vuol dire che avete ancora tanta strada da fare.

Dovete innamorarvi della persona che vedete ogni mattina riflessa nello specchio. Nonostante tutte le imperfezioni, tutti i difetti, quella persona è autentica, è bella, è naturale, siete voi!

Non cercate di coprire i vostri pensieri con il rumore quando vi gridano di ascoltarli, andate a fondo nella vostra anima per capire cosa volete davvero.

Cercate di capire cosa vi rende davvero felici, ripulite la vostra vita da quello che non vi apporta nulla di buono, compresi quegli atteggiamenti che vi riportano sempre sulla stessa strada.

Prima di andare leggete anche: Ho dovuto lasciarti per riprendere il controllo della mia vita

Le persone che attirate non vi fanno del male gratuitamente, le avete chiamate voi a far parte della vostra vita.

Smettete di sprecare energia nel tentare di cambiarle e finitela di lamentarvi per la sfortuna di averle incontrate.

È il momento di agire e di concentrarvi su di voi. Non dovete cercare negli altri quello che non avete perché non ve lo daranno.

Continuando ad agire nello stesso modo, vi sentirete vuoti. Le persone arrivano nella nostra vita e molte non rimangono per sempre.

La persona che non vi abbandonerà mai, quella su cui potrete sempre contare, siete voi stessi. Quindi amatevi e prendetevi cura di voi, perché ve lo meritate.

Guarda anche