Piede d’atleta: come riconoscere i sintomi e curarlo in casa

29 luglio 2018
Tanto il piede d’atleta come l'onicomicosi sono contagiose e possono propagarsi facilmente in luoghi come spogliatoi, palestre, saloni di bellezza, piscine e molti altri luoghi.

Il piede d’atleta è una malattia causata da un fungo che normalmente si manifesta nelle dita dei piedi. Il fungo attacca di più questa zona perché le scarpe creano un ambiente caldo e umido.

Oltre alle dita dei piedi si può anche presentare nei talloni, nei palmi delle mani e tra le dita della mano. L’infezione può anche propagarsi al resto del corpo. Infine, si presenta più spesso tra gli uomini, adolescenti e adulti. Oggi parleremo del piede d’atleta.

Cause

Il piede d’atleta è contagioso e si può trasmettere tramite contatto diretto, attraverso le scarpe, le calze, in piscina o nella doccia. Si tratta di un’infezione comune tra gli sportivi che usano questi stabilimenti e il termine di piede d’atleta è diventato comune.

Il rischio aumenta se si indossano scarpe chiuse, se si mantengono i piedi umidi per molto tempo e quando si ha una ferita tra le unghie o nella pelle.

Consigliamo di leggere anche: Oli essenziali contro l’onicomicosi di piedi e mani

Sintomi

I sintomi più comuni del piede d’atleta sono:

  • Pelle secca e squamosa
  • Prurito
  • Infiammazione
  • Papule

Dobbiamo fare molta attenzione dal momento che, se il fungo si trova sotto l’unghia, si manifesta con una decolorazione, ispessimento e potrebbe infine anche causarne la caduta.

Per prevenire l’infezione causata dal fungo come quello del piede d’atleta, gli specialisti consigliano:

  • Lavare i piedi ogni giorno con acqua e sapone
  • Mantenere i piedi asciutti, specialmente tra le dita
  • Usare calze pulite di cotone. Inoltre, cambiarle tutte le volte che sia necessario perché i piedi rimangano asciutti
  • Nelle piscine o nelle docce pubbliche è indispensabile usare dei sandali
  • Le scarpe devono essere traspiranti e realizzate in materiale naturale, come il cuoio.

Tipologie

Esistono tre tipologie di piede d’atleta:

  • Interdigitale: rappresenta la tipologia più frequente di piede d’atleta e si manifesta tra le dita più piccole. Inoltre, può provocare bruciore, prurito ed estendersi alla pianta del piede
  • A mocassino: questo tipo di piede d’atleta può manifestarsi all’inizio come una piccola irritazione, secchezza o prurito. Ma durante il suo proliferare il fungo produce rughe nella pelle
  • Vescicolare: questa tipologia non figura tra le più comuni e di solito comincia con vesciche sotto la pelle.

Complicazioni

Se il piede si gonfia, è caldo al tatto, con pus o l’infiammazione si propaga alla gamba, è indispensabile rivolgersi allo specialista. Questi sintomi possono essere causati da infezioni più gravi.

Rimedi naturali per trattare il piede d’atleta in casa

Aglio per trattare il piede d’atleta

Aglio per trattare il piede d’atleta

L’aglio possiede una sostanza nota come ajoene che funziona da antimicotico naturale e agente antibatterico. Potete aggiungere uno o due denti d’aglio alla vostra alimentazione per velocizzare il processo di guarigione di qualsiasi infezione causata da funghi, incluso il piede d’atleta.

Opzione 1: Infuso d’aglio

Il consumo quotidiano di un infuso di aglio può aiutarci a combattere i funghi da dentro.

Ingredienti

  • 3 denti d’aglio schiacciati
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Scaldiamo l’acqua con i tre denti d’aglio
  • Quando starà bollendo, spegniamo il fuoco e lasciamo riposare da 5 a 7 minuti prima di bere.

Opzione 2: Olio d’oliva all’aglio

Ingredienti

  • 3 denti d’aglio finemente schiacciati
  • 3 gocce d’olio d’oliva

Preparazione

  • Mettiamo i tre denti d’aglio finemente schiacciati in un piccolo recipiente e aggiungiamo tre gocce d’olio d’oliva, mescoliamo bene
  • Quindi stendiamo il composto sul piede che presenta l’infezione

Consigliamo di leggere anche: Micosi vaginale: 3 rimedi a base d’aglio

Aceto

La struttura acida dell’aceto aiuta a uccidere i funghi e abbassare il livello di alcalinità della pelle, cosa che inibisce lo sviluppo dell’infezione. L’aceto aiuta a eliminare l’umidità residua dai piedi, dando una spinta al processo di risanamento.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto (30 ml)

Modo d’uso

  • Applicare l’aceto sulla pelle che presenta il disturbo con dei massaggi circolari
  • È importante lasciare asciugare all’aria ed evitare l’uso di scarpe per almeno un’ora.

Yogurt

Yogurt

Lo yogurt contiene dei ceppi di batteri vivi che sono molto efficaci nella lotta contro le infezioni fungine, come il piede d’atleta. I batteri acidofili presenti nello yogurt naturale aiutano a combattere le infezioni fungine e batteriche.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di yogurt (30 ml)

Modo d’uso

  • Come nell’esempio precedente, applichiamo lo yogurt nella zona interessata dai funghi e facciamo dei massaggi per stenderlo bene
  • Lasceremo agire per un’ora prima di lavare con abbondante acqua.
Guarda anche