Prendersi cura dei capelli con prodotti naturali

· 11 febbraio 2018
Per prendersi cura dei capelli, è importante ridurre al minimo l'uso di strumenti che rilasciano calore, come l'asciugacapelli o la piastra; in ogni caso, è sempre meglio applicare una protezione sui capelli.

Sul mercato ci sono diversi prodotti che ci aiutano ad avere capelli sani, setosi e lucenti. Tuttavia, alcuni dettagli influiscono sull’aspetto finale, come il modo in cui li asciughiamo, li pettiniamo e il trattamento che gli riserviamo. Di seguito forniamo alcuni consigli per prendersi cura dei capelli in modo ottimale.

Consigli per prendersi cura dei capelli

1. Applicare dellele maschere

A seconda delle condizioni dei nostri capelli, possiamo nutrirli con alcune maschere naturali, una volta alla settimana o ogni due settimane.

Maschera all’uovo

Il tuorlo d’uovo è ricco di grassi e proteine che lo rendono perfetto per idratare i capelli secchi.

D’altra parte, l’albume è ideale per i capelli grassi, in quanto contiene enzimi che rimuovono il grasso in eccesso.

Per capelli normali, si può usare l’intero uovo.

Cosa fare?
  • Applicate l’albume, il tuorlo o l’uovo intero sui capelli e lasciatelo agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con abbondante acqua fredda (usando l’acqua calda si corre il rischio di cuocerle).
  • Lavate i capelli come d’abitudine.

Maschera all’avocado

Maschera all'avocado

La maschera di avocado è perfetta per prendersi cura dei capelli e riparare i danni causati da prodotti chimici e fattori climatici.

Ingredienti
  • ½ avocado
Cosa fare?
  • Schiacciate la polpa di mezzo avocado, applicatela sui capelli e massaggiate.
  • Lasciate agire per 15 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda.

Maschera a base di maionese

Questa maschera è utile soprattutto per i capelli tinti, in quanto fornisce idratazione e favorisce la lucentezza e la morbidezza dei capelli.

Ingredienti
  • ½ tazza di maionese (118 g)
Preparazione
  • Versate mezzo bicchiere di maionese in una ciotola.
Cosa fare?
  • Distribuite la maionese dalla radice alle punte dei capelli.
  • Coprite la testa con una cuffia di plastica per concentrare il processo di idratazione e lasciate agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida per rimuovere la maionese e poi con acqua fredda per chiudere i follicoli.
  • Applicate questa maschera una volta alla settimana.

Maschera alla birra

Ragazza con birra

Il lievito di birra è un ottimo ingrediente per aumentare il volume dei capelli.

Ingredienti
  • ½ tazza di birra (125 ml)
  • 1 uovo
Cosa fare?    
  • Lasciate riposare la birra per qualche ora.
  • Aggiungete un uovo crudo.
  • Applica sui capelli puliti e lasciate in posa per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda.

Maschera allo yogurt

Questa maschera è consigliata per prendersi cura dei capelli secchi e opachi, poiché li nutrire e ristrutturare. Applicatela ogni due settimane.

Ingredienti
  • ½ tazza di yogurt (100 g)
Cosa fare?
  • Versate lo yogurt in una ciotola, applicate su tutta la capigliatura e pettinate in modo da distribuire per bene la maschera.
  • Lasciate in posa per 15 minuti e risciacquate con acqua fredda.
  • Lavate i capelli come d’abitudine.

Maschera di aloe vera

Maschera all'aloe vera

Non c’è niente di meglio per i capelli danneggiati dell’aloe vera.

L’aloe ha proprietà idratanti e apre i pori del cuoio capelluto, facilitando così l’assorbimento di vitamine e sostanze nutritive.

Ingredienti
  • 1 gambo di aloe vera (il gel che si trova all’interno)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (32 g)
Cosa fare?
  • Estraete il gel di l’aloe vera.
  • Mescolatelo in una ciotola con 2 cucchiai di olio d’oliva.
Applicazione    
  • Applicate su tutti i capelli e sul cuoio capelluto e lasciate agire per 15 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida.

Maschera al pomodoro

La maschera al pomodoro è ideale per prendersi cura dei capelli danneggiati. Ha componenti che restituiscono essi la lucentezza naturale, favoriscono la crescita ed eliminano le eventuali discromie.

Ingredienti
  • 1 pomodoro
  • 2 cucchiai di farina di mais (16 g)
Cosa fare?
  • In un contenitore di vetro, schiacciate un pomodoro e aggiungete due cucchiai di farina di mais.
  • Mescolate fino a ottenere una miscela omogenea.
Applicazione
  • Applicate questa maschera sui capelli umidi e lasciate agire per 30 minuti.
  • Risciacquate con acqua fredda.
  • Lavate con uno shampoo adatto.

2. Lavare i capelli con cautela

Lavare i capelli con cautela

Assicuratevi di utilizzare il giusto tipo di shampoo, per capelli opachi, grassi, secchi o tinti.

Eseguite un massaggio con la punta delle dita, dalla radice alle punte. Risciacquate abbondantemente fino a rimuovere tutto il sapone.

3. Asciugare con cautela

Solitamente si asciugano i capelli strizzandoli con forza. Il problema è che questo errore ne provoca l’indebolimento e la rottura.

Per asciugare i capelli, tamponate delicatamente le punte e rimuovete l’acqua in eccesso con una leggera pressione con l’aiuto di un asciugamano.

4. Non esagerare con il calore

Asciugare capelli

Sebbene l’asciugacapelli, la piastra e l’arricciacapelli siano ottimi alleati per mantenere i capelli in ordine, il calore può causare gravi danni.

È meglio non usarli regolarmente e applicare sempre dei protettori prima e dopo la piega.

Fattori come la piastra, il sole, un deficit di vitamine, una vita sedentaria e una dieta sbagliata sono la causa di una capigliatura danneggiata e disordinata.

Se volete sfoggiare capelli impeccabili, dovete fare qualcosa!

Guarda anche