Trucchi per preparare patate fritte croccanti

· 18 ottobre 2018
Se la maggior parte delle volte le patate fritte che preparate non hanno la consistenza giusta, è perché state sbagliando qualcosa. Ecco alcuni trucchi per ottenere delle patatine fritte gustose e croccanti.

Chi di voi non ama le patate fritte croccanti? Spesso, quando le prepariamo, otteniamo delle patatine oleose e molli che risultano sgradevoli al palato.

In questo articolo, vi sveleremo alcuni trucchi per ottenere facilmente delle patate fritte croccanti e gustose. Continuate a leggere per saperne di più!

La patata è uno degli alimenti più coltivati al mondo dopo il riso. Si tratta di un ortaggio molto nutriente, il cui consumo è consigliato (con moderazione) dai nutrizionisti. Tra le proprietà della patata ricordiamo:

  • Aiuta a perdere peso grazie all’elevato contenuto di carboidrati complessi.
  • Allevia lo stress in quanto è ricca di vitamina B6, che regola i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress.
  • Migliora le funzioni cognitive per via del contenuto di ferro, magnesio e rame.
  • Accelera la digestione perché contiene buone quantità di fibra.

Oggi vi sveleremo alcuni trucchi per ottenere delle patatine fritte gustose, ma soprattutto croccanti, come quelle che si mangiano al ristorante. Cosa aspettate a provare?

Come ottenere patate fritte croccanti e gustose

Patate fritte

Trucco n° 1

Uno dei modi per ottenere delle patatine croccanti è congelarle. Quasi tutti i ristoranti ricorrono a questa tecnica, per una questione di praticità.

Ingredienti

  • 4 patate grandi
  • 2 cucchiai di sale (30 g)
  • 125 ml di olio di oliva
  • 1 sacchetto di plastica per alimenti o pellicola da cucina
  • 1 padella grande

Vi consigliamo di leggere anche: 9 alimenti che non sapevate di poter congelare

Preparazione

  1. Lavate, sbucciate e tagliate le patate a bastoncini.
  2. Mettete le patate in un sacchetto per alimenti e congelate in freezer per almeno un’ora.
  3. Trasferite poi le patate in una padella con olio d’oliva.
  4. Fate friggere le patate fino a completa doratura.
  5. Infine, lasciate raffreddare, salate a piacere e servite le vostre patatine fritte croccanti.

Trucco n° 2

L’olio di arachidi è molto utilizzato in cucina per soffriggere, friggere o dare un buon sapore a certi alimenti. In questo caso, è ideale per ottenere delle patate dalla consistenza croccante.

Ingredienti

  • 4 patate grandi
  • 250 ml di olio di arachidi
  • 2 cucchiai di sale (30 g)
  • 1 padella o casseruola grande

Preparazione

  1. Per avere delle patate fritte ben croccanti occorre prima sbucciarle, tagliarle a fettine e lavarle accuratamente per eliminare l’amido in eccesso.
  2. Successivamente, scaldate l’olio di arachidi a fuoco medio e fate friggere le patate per 2 o 3 minuti.
  3. Lasciatele raffreddare. Poi trasferitele in un sacchetto per alimenti e conservatele in freezer per un’ora.
  4. A questo punto, friggetele nuovamente fino a completa doratura.
  5. Infine, salate a piacere, lasciate raffreddare leggermente e servite.

Trucco n° 3

Patate fritte croccanti

Dovete sapere che la farina di grano o la maizena sono ingredienti necessari per dare agli alimenti una consistenza croccante quando vengono fritti. Provate anche voi questa tecnica:

Ingredienti

  • 120 g di farina di grano o maizena
  • 4 patate grandi
  • 250 ml di olio di oliva
  • 2 cucchiai di sale (30 g)
  • 1 padella grande

Preparazione

  1. Per cominciare, sbucciate, tagliate e lavate le patate. Potete ricavarne dei bastoncini più larghi, la farina che scegliete farà il suo dovere.
  2. Coprite completamente le patate con la farina.
  3. Scaldate l’olio di oliva; quando è caldo, aggiungete le patate.
  4. Infine, assicuratevi che siano ben dorate e fatele asciugare nella carta da cucina. Salate e servite.

Volete saperne di più? Leggete anche: Tipi di sale: qual è il più sano?

Trucco n° 4

L’uso del sale è un’altra tecnica culinaria per ottenere degli alimenti croccanti. In questo caso, potete utilizzare gli ingredienti delle ricette precedenti.

  1. Per cominciare, sbucciate, tagliate e lavate le patate. Mettetele in ammollo in acqua per almeno 5 minuti.
  2. Scolatele bene, altrimenti rischiate di bruciarle durante la cottura.
  3. Trasferitele in un piatto e salatele prima di friggerle.
  4. Riscaldate l’olio in una padella con doppio fondo e aggiungete le patate. Fatele friggere finché non risulteranno ben dorate.
  5. Infine, togliete la padella dal fuoco, ma non lasciate raffreddare le patate, altrimenti a causa del sale rischiano di ammorbidirsi.

Vi assicuriamo che questi trucchi vi aiuteranno ad ottenere delle patate fritte croccanti e gustose con cui stupire i vostri ospiti.

Guarda anche