Torta di carote: deliziosa ricetta senza grassi né uova

· 15 settembre 2018
La torta di carote senza uova è un dolce squisito e molto facile da preparare. Avrete bisogno solo di alcuni ingredienti di origine vegetale e di un buon frullatore a immersione.

La torta di carote è un dolce davvero nutriente, non solo per gli ingredienti previsti per la sua preparazione, ma anche per il modo in cui vengono mescolati.

Molte ricette per la preparazione di questo dolce prevedono una quantità eccessiva di latticini e di uova, aggiungendo così grassi in eccesso all’impasto.

La ricetta per la torta di carote che stiamo per descrivervi esclude del tutto l’uso delle uova e dei latticini. Di conseguenza, si presenta come una ricetta vegata, elaborata solo con ingredienti di origine vegetale. E sebbene non contenga grassi, conserva l’apporto nutrizionale della carota, della frutta secca e della frutta (al naturale o candita) che aggiungeremo.

Continuate a leggere per scoprire come prepararla passo dopo passo.

Torta di carote senza uova

Ingredienti

Carote

  • Un pizzico di sale.
  • Cannella in polvere (q.b.).
  • 1 tazza di zucchero di canna (220 g).
  • Scorza di un’arancia.
  • 1 tazza e 1/4 di miele (500 g).
  • 1/2 tazza di noci tritate (75 g).
  • 1 tazza e 2/3 di carote grattugiate (250 g).
  • 2 cucchiai di olio o di margarina vegetale (30 o 40 g).
  • 2 tazze di farina integrale con lievito (240 g).
  • 3 cucchiai di mirtilli o di uva passa (45 g).
  • A scelta: mandorle tostate e sgusciate o arachidi sbucciati, senza sale; panna vegetale (per le decorazioni finali).

Leggete anche: Uva passa: a cosa serve? Come consumarla?

Preparazione

  1. Mettete tutti gli ingredienti secchi in una ciotola (farina, sale, zucchero) e mescolate con l’aiuto di un cucchiaio.
  2. Tritate un po’ le noci (senza esagerare).
  3. Accendete il forno per riscaldarlo a 180°C.
  4. Riscaldate la margarina, il miele e lo zucchero fino a scioglierli.
  5. Aggiungete il composto liquido agli ingredienti secchi; quindi, mescolate.
  6. Aggiungete l’uva passa e le noci tritate e mescolate bene.
  7. Proseguite con le carote grattugiate e continuate a mescolare fino a ottenere un impasto piuttosto denso.
  8. Ungete uno stampo con dell’olio vegetale e versatevi l’impasto della torta di carote.
  9. Mettete in forno per 45 minuti e una volta pronta, toglietela dal forno e fatela raffreddare (nello stampo) a temperatura ambiente, per altri 15 o 20 minuti circa.
  10. Quando la torta di carote sarà pronta, mettetela su un piatto di portata e procedete con la decorazione che preferite.

N.B. bisogna sottolineare che essendo un dolce piuttosto compatto, potrebbe risultare un po’ secco se non aggiungiamo né panna vegetale né un altro tipo di crema.

Farcire la torta di carote con la panna vegetale

Fetta di torta alla carota

Ingredienti

  • 1/4 di bicchiere di olio di girasole (50 ml)
  • 1 tazza di latte di soia (250 ml)
  • 3 cucchiai di mandorle o di anacardi (45 g)
  • A scelta: 2 cucchiai di zucchero (30 g)

Preparazione

  1. Mettete ammollo le mandorle in una ciotola con abbondante acqua per almeno 2 o 4 ore, finché non si ammorbidiscono.
  2. Poi aggiungetele alla ciotola dove avrete messo l’olio e il latte di soia.
  3. Mescolate il tutto con l’aiuto di un frullatore a immersione. È importante non muovere il frullatore all’inizio, affinché il composto si emulsioni per bene.
  4. Filtrate il liquido eliminando gli eccessi.
  5. Lasciate in frigo tutta la notte.
  6. Al mattino seguente avrete la vostra panna vegetale, sufficientemente densa per poter farcire o decorare la superficie della vostra torta di carote.

Ricetta alternativa per la panna vegetale

Ingredienti

  • Acqua o latte vegetale
  • Un pizzico di sale
  • 1 tazza di mandorle (150 g)
  • 1 tazza di anacardi (150 g)
  • A scelta: 1 o 2 cucchiai di zucchero (15 o 30 g)

Preparazione

  • Come nella ricetta precedente, anche in questo caso dovete mettere mandorle e anacardi ammollo in acqua per almeno 4 ore.
  • Quando si saranno ammorbiditi, coprite la frutta secca con dell’acqua o con del latte vegetale.
  • Aggiungete un pizzico di sale e, se preferite, dello zucchero.
  • Frullate tutti gli ingredienti senza muovere il frullatore a immersione, in modo che il liquido si emulsioni correttamente.
  • Filtrate bene per non perderne nemmeno una goccia..
  • Lasciate in frigo tutta la notte e, il giorno dopo  avrete la vostra panna o crema chantilly vegetale.

Leggete anche: Mangiare frutta secca: perché è importante?

Anche se in questo caso abbiamo scelto di proporvi la panna vegetale per farcire la vostra torta, esistono altre opzioni. Ad esempio, potreste aggiungere della marmellata di arancia (fatta in casa e senza zucchero) o del burro di arachidi. L’importante è evitare gli ingredienti ad elevato contenuto di grassi, in modo da mantenere basso il contenuto di grassi di questo dolce.

Guarda anche