6 problemi di salute che provocano il mal di schiena

· 7 settembre 2018
Il mal di schiena può comparire come riflesso di qualche dolore che non ha a che vedere con tale zona ma che richiede un trattamento per alleviarlo.

Avete sempre il mal di schiena? Vi sono delle persone che sperimentano perennemente questo problema e che ormai lo vedono come una cosa normale. Tuttavia, non è così e non dovreste adattarvi a esso.

All’interno della schiena si trova il supporto principale di tutto il nostro corpo: la colonna vertebrale. Quando non prendete le adeguate precauzioni o la vostra salute non è delle migliori, potreste finire con l’avere questo problema.

Fra le attività che possono provocare il mal di schiena, vi sono sollevare pesi eccessivi senza fare attenzione; questo sintomo potrebbe anche essere dovuto a problemi più seri. In questo frangente ci occuperemo di questi ultimi.

Continuate a leggere e scoprite come i fastidi alla vostra schiena potrebbero essere un segnale di allarme per capire che soffrite di una condizione più grave. Prendete nota e agite di conseguenza per evitare che la vostra salute venga compromessa.

1. Usura dei dischi spinali

Donna di fronte al computer con dolore alla schiena

Come ben saprete, la colonna è formata da delle vertebre separate da piccoli ossicini chiamati dischi. La funzione di questi dischi è quella di facilitare il movimento e ammortizzarlo affinché il resto delle ossa si mantenga in ottimo stato.

Con il passare del tempo e a causa del movimento naturale del corpo, tali dischi si vanno ad assottigliare. Questo disturbo è comune nelle persone anziane. Tuttavia, può presentarsi anche in donne giovani che si sono sottoposte all’epidurale.

Il logorio di questi dischi provoca anche una deviazione della colonna, poiché il mal di schiena è solito alleviarsi quando si ha una posizione curva.

È importante che, se notate questa curvatura, vi rivolgiate al vostro medico affinché vi prescriva dei farmaci per alleviare il dolore. Potrebbe anche suggerirvi di usare un qualche tipo di fascia o supporto che mantenga la colonna al suo posto.

Inoltre, sarebbe positivo farsi dei massaggi e includere un integratore di calcio per evitare che il problema peggiori.

Visitate questo articolo: 8 consigli per mantenere la colonna vertebrale sana e forte

2. Lombalgia

La lombalgia è il mal di schiena che va dalle costole fino ai glutei. È una condizione che tutti possiamo sperimentare in qualsiasi momento della nostra vita.

Dato che è un problema tanto comune, molte persone credono che non sia provocato da una causa reale. Tuttavia, questa credenza è errata. Nella maggior parte dei casi possono essere necessari diversi esami, ma vi è sempre un motivo specifico.

Se lo sperimentate in modo occasionale, dovete fare attenzione alle attività che state realizzando. È possibile che assumiate una postura scorretta quando sedete di fronte al computer o che il vostro lavoro ve lo stia provocando.

L’ideale è che andiate dal vostro medico per scartare delle situazioni più gravi.

3. Osteoporosi

Donna sul letto con mal di schiena

L’osteoporosi è una malattia delle ossa. Compare quando si verifica una diminuzione nella densità della massa ossea e le ossa si fanno più porose.

Questa malattia rende le vostre ossa più fragili e propense a soffrire lesioni gravi, persino con dei colpi minimi. Nella maggior parte dei casi non vi sono dei sintomi chiari ed espliciti, anche se può presentarsi il mal di schiena.

  • Se avete superato i 40 anni e la vostra alimentazione non è particolarmente ricca di calcio, è importante che vi rechiate dal vostro medico in modo regolare per scartare questo problema.
  • È consigliabile che andiate dal vostro medico se notate che il mal di schiena si concentra nella parte centrale e sentite degli schiocchi quando vi muovete. Questo non è normale, in nessun caso.

4. Fibromialgia

La fibromialgia è una malattia cronica multifattoriale. Fra le sue caratteristiche più importanti vi sono gli episodi di dolore di lunga durata. Questo significa che non solo avrete il mal di schiena ma anche dei fastidi in tutte le articolazioni e i muscoli.

Chi soffre di questa malattia, presenta solitamente i seguenti sintomi:

  • Disturbi del sonno
  • Stanchezza
  • Sensazione di gonfiore
  • Rigidità
  • Alterazioni intestinali
  • Intorpidimento delle articolazioni
  • Acidità di stomaco

Se il problema è questo, è probabile che il medico vi prescriva diversi farmaci che trattano i dolori in modo separato.

Pur non essendo una malattia curabile, vi sono comunque delle opzioni per controllare e ridurre i fastidi, anche se prima dovrete provarle per scoprire se su di voi funzionano.

Leggete anche: Fibromialgia: diagnosi e trattamento

5. Scoliosi

Donna di spalle a una visita per la schiena

Un altro problema di salute che può provocarvi dolori alla schiena è la scoliosi. Questa consiste nella deviazione laterale della colonna vertebrale, al di fuori dei suoi confini normali.

È una deformazione che può comparire per questioni congenite, neuromuscolari o senza una causa apparente.

Quando la scoliosi si trova in uno stato avanzato, è solita provocare la compressione o lo schiacciamento del midollo spinale e dunque dolore.

Per ridurre il dolore alla schiena causato dalla scoliosi, dovete sottoporvi a una terapia medica. Questa è solita includere:

  • Routine di fisioterapia
  • Uso di un busto
  • Visite regolari per verificare se il problema è avanzato

6. Endometriosi

L’endometriosi è una delle malattie più comuni nelle donne. In questo caso, il problema del mal di schiena è dovuto alle crescite muscolari fuori dal comune che compaiono nell’endometrio.

Il dolore è solitamente acuto e compare con una frequenza maggiore attorno alla data del periodo mestruale. Nonostante le pasticche commerciali per le coliche siano generalmente un aiuto, è consigliabile che consultiate il ginecologo per seguire il trattamento corretto.

Raccomandazioni generali per combattere questi problemi

  • Rivolgetevi ad uno specialista per ricevere il trattamento adeguato in funzione del tipo di disturbo di cui soffrite.
  • Praticate yoga. Risulta perfetto per rilassare il corpo e combattere il dolore e l’infiammazione.
Guarda anche