Propoli per trattare i primi sintomi di raffreddore e influenza

· 10 maggio 2018
Scoprite in questo articolo quali sono le proprietà della propoli e in che modo bisogna ingerirla quando si avvertono i primi sintomi di raffreddore e influenza.

La propoli è un antibiotico naturale eccellente per trattare i primi sintomi di raffreddore e influenza. Quando iniziamo a provare mal di gola, mucosità, tosse o febbre è il miglior momento per cominciare ad assumere questo rimedio e provare sollievo quasi immediato.

Tuttavia, dobbiamo sapere come farlo affinché il risultato sia il più efficace possibile. Scoprite in questo articolo quali sono le proprietà della propoli e in che modo bisogna ingerirla quando si manifestano i primi sintomi di raffreddore, influenza o altri disturbi.

Primi sintomi di raffreddore e influenza

Il segreto per risolvere in maniera efficace e naturale la maggior parte dei disturbi lievi di cui possiamo soffrire tutti, in qualsiasi momento dell’anno, consiste nel prevenire o trattare con velocità, evitando che la malattia si aggravi.

Di fronte ai primi sintomi di raffreddore e influenza dobbiamo applicare i nostri rimedi, in quanto è proprio in questo momento che agiranno in maniera efficace e che ci consentiranno di evitare di assumere altri farmaci più forti o che provochino effetti secondari.

I primi sintomi di raffreddore e influenza sono:

  • Malessere generale
  • Febbre
  • Muco e congestione
  • Tosse e starnuti
  • Mal di gola
  • Stanchezza

Leggete anche: Sciroppo di carota e miele per eliminare il catarro

Cosa sono gli antibiotici naturali?

Propoli

Gli antibiotici naturali sono alimenti o piante medicinali con proprietà antibiotiche come, ad esempio, propoli, aglio, cipolla, limone ed echinacea. Consumandoli abitualmente, riusciamo a rafforzare il sistema immunitario e ad innalzare le difese in modo naturale, per prevenire le malattie.

Gli antibiotici convenzionali, invece, causano alterazioni nella flora batterica intestinale e rendono difficile -sempre di più- che il nostro corpo si difenda da qualsiasi agente patogeno. Dobbiamo assumere degli antibiotici sempre sotto supervisione medica.

Propoli

Propoli e miele

La propoli è una resina che le api estraggono da piante, gemme di albero e altre fonti di origine vegetale che utilizzano per ricoprire  e proteggere i loro alveari. Tra i suoi componenti spiccano le resine e la cera, così come ingredienti pregiati quali flavonoidi, minerali, vitamine ed oli essenziali.

Consigliamo di acquisire propoli di alta qualità. Una delle più famose ed efficaci è la propoli verde originaria del Brasile. Questa varietà spicca per il suo forte sapore e il suo colore scuro, così come per un composto unico, l’Artepillin C, che ha dimostrato di possedere in vari studi un effetto anticancerogeno e antitumorale.

Non consigliamo il trattamento a base di propoli in caso di asma bronchiale allergica e di allergie causate dalle api.

Benefici per la salute

vasetti con miele propoli e piante

La propoli spicca per i suoi molteplici benefici per la salute:

  • Possiede un alto potere antibiotico, che ci protegge da ogni tipo di organismo patogeno, batteri, virus, parassiti e funghi, senza alterare la flora intestinale e senza implicare alcun tipo di rischio per la salute.
  • Rafforza e attiva il sistema immunitario.
  • Possiede virtù antinfiammatorie e analgesiche che calmano, dunque, i dolori.
  • In caso di infiammazione delle vie respiratorie superiori, possiamo realizzare dei gargarismi con acqua e propoli.
  • Si tratta di un eccellente cicatrizzante naturale, pertanto possiamo usarla in maniera topica su bruciature e ferite.
  • Riequilibra la pressione arteriosa.
  • Ha un alto potere antiossidante grazie al suo contenuto di flavonoidi.
  • Previene le carie, le afte alla bocca e anche gli ascessi dentali.
  • Migliora il sistema circolatorio e, dunque, la salute del cuore.
  • Può migliorare alcuni disturbi digestivi relazionati al batterio Helicobacter Pylori.
  • Riequilibra i livelli di zucchero nel sangue.
  • Grazie alle sue virtù antinfiammatorie e antibatteriche, possiamo applicarla in maniera topica sull’acne oppure mescolarla alla nostra lozione idratante abituale.

Visitate questo articolo: I migliori alimenti contro l’ipertensione arteriosa

Come dobbiamo assumerla?

Rimedio alla propoli

Possiamo assumere la propoli in diversi modi a seconda della fase della malattia in cui ci troviamo:

  • Come rimedio preventivo: 5 gocce a digiuno ogni giorno. Possiamo anche consumarla sotto forma di caramelle o altri preparati simili.
  • Di fronte ai primi sintomi di influenza o raffreddore: 5 gocce ogni ora.
  • Man mano che notiamo dei miglioramenti: 5 gocce tre volte al giorno.

Preparato speciale

Possiamo assumere una combinazione dei seguenti rimedi, sia per prevenire che per trattare i primi sintomi:

  • 5 gocce di propoli
  • 1 cucchiaio di miele d’api (20 g)
  • Il succo di un limone (50 g)
  • 1 cucchiaino di polline triturato (8 g)
  • 1 cucchiaino di lievito di birra (5 g)
  • Il succo di un’arancia (100 ml)
Guarda anche