Proteggere il corpo con il seme dell’avocado

9 aprile 2014
Oltre ad essere antiossidanti, le proprietà del tè di semi di avocado possono aiutarvi a eliminare i grassi e a perdere peso.

L’avocado ha molte proprietà terapeutiche e, oltre ad essere delizioso, è molto nutriente. Sebbene non sia facilissimo da reperire, vale la pena sapere che il suo seme è molto efficace per trattare diverse malattie.

Impiego del seme dell’avocado nella medicina naturale

Il seme dell’avocado è un potente antimicrobico, antimicotico e, in particolare, antibiotico naturale. Possiede la capacità, inoltre, di contrastare l’insorgenza di candida e altri funghi, oltre che proteggere contro l’azione della zanzara della febbre gialla.
Questo seme contiene un’alta quantità di fibra dietetica che permette di sintetizzare il colesterolo nel tratto intestinale, impedendone l’assorbimento; per questo motivo l’estratto del seme dell’avocado è consigliato per proteggersi dalla formazione della placca batterica poiché riduce il colesterolo, salvaguardando la nostra salute e prevenendo malattie cardiovascolari.
Un’altra delle sue ottime proprietà è quella di aiutare l’accrescimento delle difese, rafforzando il sistema immunitario. Possiede anche proprietà antinfiammatorie, per cui favorisce in gran misura le persone che hanno problemi alle articolazioni, come ad esempio l’artrite.
Il seme di questo frutto può rivelarsi molto utile per vari problemi allo stomaco, allevia la diarrea e le infiammazioni del tratto gastrointestinale, prevenendo in questo modo la formazione di ulcere gastriche e l’insorgenza di malattie batteriche e virali.

Il seme dell’avocado è un potente antiossidante naturale

avocado

Un tè a base di seme di avocado tritato in 750 cm2 d’acqua e diviso in tre “somministrazioni” nell’arco della giornata è un rimedio molto efficace per aiutare a eliminare il grasso dato che possiede proprietà termogeniche.
Questo seme viene utilizzato anche per curare diarrea, dolori muscolari, disturbi renali ed epatici o addirittura cataratte, foruncoli, epilessia e problemi alla tiroide, tra tanti altri malesseri.
Senza dubbio non si può gettare via il seme dell’avocado visto che potrebbe essere una soluzione più che appropriata per uno dei problemi di salute che abbiamo appena menzionato e, inoltre, lo si può lavorare facilmente.
Tuttavia, ricordate di non sospendere mai le cure mediche specializzate a favore di uno di questi trattamenti naturali; questi devono essere solo un supporto per i trattamenti medici convenzionali. I trattamenti naturali devono aiutare a rafforzare la cura convenzionale che state seguendo.

Guarda anche