Quale materasso scegliere per riposare bene

28 Dicembre 2018
L'offerta di materassi sul mercato è talmente vasta da confonderci quando si tratta di scegliere quello più adatto a noi. Conoscere alcuni aspetti vi permetterà di godere di un buon riposo.

Oggigiorno possiamo imbatterci in una vasta scelta di materassi (in lattice, con memory foam, in gommapiuma, a molla, e così via). Ce ne sono talmente tanti, di dimensioni, spessore e morbidezza così varie che capire quale materasso fa al caso nostro non è compito facile. Per questo motivo, oggi vi sveleremo alcuni trucchi per scegliere il più adatto a voi.

Lo stesso materasso non è adatto a tutti. Il peso, la postura e i possibili problemi alla schiena, ad esempio, sono fattori da tenere in conto al momento di scegliere il materasso giusto. Vediamo come capire quale materasso fa al caso nostro.

Fattori da considerare per sapere quale materasso scegliere

In che posizione dormiamo di solito?

Dormire bene

Per scegliere il materasso più adatto alle nostre esigenze, dobbiamo pensare alla posizione in cui ci addormentiamo. A pancia in su, in giù oppure di lato? La posizione determina il tipo di materasso più adatto a noi.

  • A pancia in su  o in giù: il materasso migliore in questi casi è duro, poiché aiuta a mantenere la schiena dritta. Se fosse morbido, la schiena potrebbe sprofondare e adottare una curvatura tutt’altro che comoda, causando dolori in futuro.
  • In posizione laterale: in questo caso un materasso duro non sarà d’aiuto. Sarà necessario acquistarne uno morbido, meno rigido e che si adatti alla forma del proprio corpo. In questo modo, la schiena potrà sprofondare leggermente e trovare la posizione più comoda.

Potrebbe interessarvi: Le posizioni durante il sonno dicono molto di noi. Scopritele!

Il peso

Il peso è un altro fattore che influisce sulla scelta del materasso. Vediamo due punti essenziali in merito:

  • Se si è in sovrappeso, un materasso morbido potrebbe provocare un eccessivo sprofondamento, determinando l’adozione di posture tutt’altro che positive per la salute. In questi casi, dunque, il materasso dovrebbe essere più duro e offrire un sostegno adeguato. Tuttavia, non dimenticate che anche la posizione in cui dormite sarà determinante.
  • Se si pesa poco, bisogna acquistare un materasso modellabile, che aiuta a distribuire il peso corporeo. In questo modo, alcune zone del corpo in particolare, non saranno sovraccaricate.

Quanto ci si muove durante il sonno

Uomo dorme sul fianco

Quale materasso fa al caso nostro se ci muoviamo molto durante il sonno? Certamente ci sono volte in cui ci muoviamo di più, altre di meno, ma quale delle due opzioni prevale?

  • Se ci muoviamo molto, se ci svegliamo spesso con le lenzuola in disordine perché non la smettiamo di muoverci durante la notte, un materasso duro è l’ideale.
  • Se ci muoviamo poco, se tendiamo a mantenere la stessa posizione tutta la notte e quasi non ci muoviamo, avremo bisogno di un letto più morbido e flessibile che, oltretutto, distribuisca bene il peso corporeo. In questo modo, la parte del corpo sulla quale rimaniamo appoggiati tutta la notte non soffrirà di disturbi o dolori a causa della mancanza di movimento.

Leggete anche: Come dormire quando fa molto caldo?

Freddolosi?

Il bisogno di coprirsi durante la notte o, viceversa, avere sempre caldo è un altro punto essenziale da tenere in considerazione nella scelta del materasso. Tuttavia, questo aspetto dipende anche dal luogo in cui si vive e dal clima prevalente (ad esempio, se è più umido o più arido).

  • Se sentiamo caldo, se non riusciamo mai a dormire con troppi indumenti addosso, perché sudiamo facilmente, il letto che fa deve avere le molle, perché risulterà più fresco a più traspirante.
  • Se siamo freddolosi, e quindi abbiamo sempre bisogno di coprirci, i materassi più adatti sono quelli di spugna, lattice o memory foam, poiché trattengono meglio il calore.

Cosa succede se oltre a tutti questi aspetti, si soffre anche di allergia alla polvere o di asma? In questi casi, un materasso di spugna o in lattice con una buona fodera lavabile sarebbe l’ideale.

Ora che sapete come scegliere il materasso, vi consigliamo di rivolgervi a un medico se soffrite di mal di schiena o scoliosi.  Ricordate che un buon letto, che si adatta al corpo, vi garantirà un buon riposo.