Quali medicine prendere durante la gravidanza

· 20 Febbraio 2019
La maggior parte delle donne ha dubbi e insicurezze riguardo al consumo di medicinali durante la gestazione. Sebbene sia indispensabile ricevere il parere medico, in questo articolo vi diciamo quali medicinali possono essere assunti durante la gravidanza.

In questo articolo vi indichiamo quali medicine prendere durante la gravidanza, una delle esperienze più importanti nella vita di una donna. Dal momento in cui una nuova vita comincia a crescere dentro il ventre materno, il corpo intraprende un naturale processo che lo porta a cambiare. Si tratta di cambiamenti fisici e psicologici. Tra i vari interrogativi che ci si pone, ci si domanda quali medicine prendere durante la gravidanza.

Tra i sintomi molto comuni della gestazione ricordiamo nausea, vomito, dolori ai fianchi, oltre a un generale malessere. Le donne incinte cominciano a soffrire di cambi ormonali. Tutto ciò è relativamente normale, soprattutto durante i primi mesi della gestazione.

Possono tuttavia presentarsi delle complicanze, come infezioni renali o vaginali o peggioramenti di qualsiasi altro sintomo tipico di questo periodo. In questo caso è possibile assumere delle medicine. Vi consigliamo di consultare il medico prima di prendere qualsiasi medicina, in particolar modo durante la gravidanza.

Quali medicine prendere durante la gravidanza

Donna incinta con malessere

                     Anche se sapete quali medicine prendere durante la gravidanza, è                                                   comunque necessario il consiglio di un medico.

Molte medicine sono innocue durante la gravidanza, infatti aiutano ad alleviare i disturbi causati da fattori vari ed esterni.

Malgrado molte medicine possano essere comprate in farmacia senza prescrizione per curare raffreddori, tosse, diarrea, costipazione e nausea, vi consigliamo sempre e comunque di consultare un medico. Alcuni di questi farmaci potrebbero non essere indicati per la donna in gravidanza.

Evitate di prendere varie medicine allo stesso tempo. Per esempio, se prendete un calmante per il mal  di testa, evitate di prendere un antistaminico o un decongestionante. A seguire vi indichiamo quali medicine prendere, se necessario, durante la gravidanza.

1. Paracetamolo o acetaminofene

Appartengono alla categoria degli analgesici. Sono ideali per combattere il dolore e l’infiammazione. Entrambi fanno effetto contro sintomi lievi, tra cui quelli del raffreddore.

Leggete anche l’articolo sul: paracetamolo

2. Clotrimazolo o miconazolo

Sono due antimicotici il cui uso è molto comune durante la gravidanza per trattare infezioni vaginali causate da funghi. Fa effetto in caso di dolore e flusso vaginale.

3. Antiacidi con magnesio

Le marche più comuni di antiacidi con magnesio sono efficaci e sicure per calmare l’acidità, uno dei sintomi più frequenti durante la gravidanza.

4. Loratadina o clorfeniramina

Questi antistaminici sono raccomandati per contrastare i sintomi delle allergie. Alleviano entrambi la congestione nasale causata dall’allergia.

5. Miralax o senokot

Queste medicine sono efficaci contro la stipsi, tra i disturbi più comuni durante la gravidanza, soprattutto negli ultimi mesi.

Le vitamine non possono mancare

Donna incinta mangia uva

                     La vitamina B12 e l’acido folico sono essenziali per qualsiasi donna incinta.

Le vitamine e gli integratori alimentari sono fondamentali per la formazione dei vasi sanguigni del nascituro. L’acido folico permette la produzione dei globuli rossi; la vitamina D favorisce la salute di denti, tessuti e ossa del feto; il ferro serve per nutrire e facilitare lo sviluppo del feto e della placenta.

Anche se gli integratori vitaminici sono alla portata di tutti presso qualsiasi farmacia, vi consigliamo di evitare di assumerli a dismisura. Un loro consumo eccessivo non fa bene e viene eliminato attraverso l’urina. Le vitamine possono essere assorbite dall’organismo tramite un’alimentazione sana.

Scoprite: Mancanza di vitamine: cosa si rischia?

Rimedi naturali: una buona opzione

erbe e piante officinali

                             I rimedi naturali sono ottimi per trattare il malessere, ma consultate sempre                               il vostro medico.

Oltre alle medicine qui presentate, esistono opzioni e rimedi naturali molto utili. A volte è persino sufficiente cambiare le proprie abitudini per placare i disturbi e i sintomi tipici della gravidanza. Per esempio, potete svolgere delle attività che favoriscono la salute.

Seguire uno stile di vita salutare durante la gestazione è importante per evitare di dover ricorrere ai farmaci. Molti dei consigli e metodi naturali che ci sono stati tramandati dalle nostre nonne funzionano benissimo nella maggior parte dei casi. Vi consigliamo di provarli.

Mangiare bene, camminare e fare esercizio fisico sono importantissimi per ogni futura mamma. Mantenersi sane durante la gravidanza fa in modo che i sintomi si presentino in forma lieve, rendendo così inutile il consumo di farmaci. Dormire in maniera corretta e il riposo sono altrettanto importanti durante la gravidanza.

Evitate di automedicarvi

In caso di disturbi durante la gravidanza o di ulteriori complicazioni di condizioni già esistenti, il medico saprà indicare una cura adatta a ogni caso. Dovete proteggere la vostra salute e quella dei vostri bambini.

Sconsigliamo vivamente di ricorrere all’automedicazione, soprattutto durante il primo trimestre, poiché questo periodo è molto delicato per lo sviluppo del feto. Prima di assumere qualsiasi farmaco, consultate il medico, anche prima di assumere una delle medicine che vi abbiamo indicato in questo articolo. Solo così, potrete assicurarvi di non provocare alterazioni al corretto sviluppo del feto.

Le istruzioni del medico vanno seguite alla lettera. Anche se state soffrendo di vari disturbi durante la gestazione, dovete affidarvi alle cure di un medico o della ostetrica per assicurare la vostra salute e quella del bimbo.

  • Gimeno, FJ Abad, et al. "Categorías de riesgo de los medicamentos utilizados durante el embarazo: Guía rápida de consulta." Farm Aten Prim 3 (2005): 49-61.
  • Taboada Lugo, Noel, et al. "Uso de medicamentos durante el embarazo y su posible efecto teratogénico." Revista Cubana de Medicina General Integral 20.4 (2004): 0-0.
  • Vergel Rivera, Germán, and Alicia Zapata Martínez. "Embarazo y medicamentos en un área de salud." Revista Cubana de Medicina General Integral 15.3 (1999): 227-231.