Rassodare il seno con 5 semplici esercizi

· 24 febbraio 2018
Per mantenere il seno sodo ed evitare che appaia cadente, bisogna allenare il muscolo mammario. Anche una postura corretta è fondamentale per raggiungere l'obiettivo

Il seno è una delle parti del corpo femminile che subisce più cambiamenti con il passare del tempo. Nonostante tutte le donne desiderino che si mantenga sodo, gli anni, l’attività ormonale e le abitudini rendono il seno flaccido e cadente.

Questo perché la pelle e il muscolo mammario perdono forza ed elasticità, provocando evidenti cambiamenti in quanto a forma, consistenza e dimensioni.

Sebbene sia un processo normale e inevitabile, in alcuni casi si presenta prima del tempo a causa della sedentarietà, di una scorretta alimentazione o dell’allattamento.

Per fortuna, la pratica regolare di alcuni esercizi aiuta a conferirgli un aspetto sodo e tonico, persino quando si iniziano a manifestare gli effetti della flaccidità.

In questa occasione vogliamo condividere sei semplici esercizi con cui rassodare il seno. Iniziate subito!

Esercizi per rassodare il seno

1. Apertura con manubri

Esercizi apertura delle braccia

Questo semplice esercizio può essere realizzato comodamente a casa usando dei manubri del peso desiderato. Serve a tonificare il muscolo mammario e, di conseguenza, aiuta a rafforzare le spalle e la zona cervicale.

Cosa fare?

  • In posizione eretta, con i piedi separati all’altezza delle spalle e le ginocchia leggermente flesse.
  • Mantenete la schiena dritta e l’addome contratto.
  • Reggete un manubrio per mano e sollevate le braccia in modo che i gomiti restino allineati con le spalle.
  • Chiudete le braccia davanti al corpo mantenendo i gomiti piegati.
  • Aprite di nuovo le braccia e realizzate lo stesso movimento 10 o 12 volte.
  • Completate 3 serie.

2. Flessioni contro la parete

Sebbene vi siano molti modi per fare le flessioni, oggi vi proponiamo di farle contro la parete per semplificarle.

È un esercizio che fa lavorare tutta la parte superiore del corpo, tonificando il seno e aumentando la forza delle spalle.

Cosa fare?

  • Davanti alla parete, separate i piedi all’altezza dei fianchi e appoggiatevi sulla superficie con i palmi delle mani.
  • Stendete le braccia, verificando che restino parallele tra loro, poi piegate lentamente i gomiti.
  • Realizzate 10 o 12 flessioni senza togliere le mani dalla parte.
  • Riposate un minuto e completate 3 serie.

3. Alzate laterali

Alzate laterali

Le alzate laterali permettono di lavorare i muscoli superiori, soprattutto la zona del seno e delle spalle.

Cosa fare?

  • Separate le gambe all’altezza delle spalle e flettete un po’ le ginocchia.
  • Tenete un manubrio per mano e stendete le braccia all’altezza delle spalle.
  • Sollevate le braccia stese verso il centro del petto e riportatele ai lati.
  • Realizzate 10 ripetizioni e completate 3 serie.

4. Sollevamento pesi

Il sollevamento pesi che proponiamo adesso è un più complesso rispetto alle attività anteriori, ma è ottimo per rassodare il seno e tutta la zona superiore del corpo.

L’ideale è iniziare a poco a poco e, dopo aver migliorato la resistenza, aumentare.

Cosa fare?

  • Sedetevi su una sedia o contro la parete appoggiando la schiena per tenerla ferma durante tutto l’esercizio.
  • Reggete un manubrio per mano, di almeno 2 chili, e stendete le braccia lungo i lati.
  • Piegate i gomiti affinché restino allineati con le spalle e, da questa posizione, sollevateli sopra la testa.
  • Tornate alla posizione iniziale e completate 3 serie da 12 ripetizioni.

5. Manubri in avanti

Manubri in avanti

Con questa attività per rassodare il seno, potrete potenziare i benefici dei precedenti esercizi così da ottenere migliori risultati.

Cosa fare?

  • Sedetevi su una sedia con la schiena dritta e i piedi appoggiati a terra.
  • Prendete un manubrio per mano e stendete le braccia in avanti, uno accanto all’altro.
  • Da questa posizione, sollevate le braccia fino all’altezza delle guance e abbassatele per tornare alla posizione iniziale (all’altezza del petto).
  • Realizzate 10 ripetizioni per braccio, a movimenti alterni, e completate 3 serie.

Ulteriori considerazioni

  • Oltre a realizzare questi esercizi, è fondamentale seguire un’alimentazione sana, ricca di acidi grassi, proteine e antiossidanti.
  • Aumentate il consumo di acqua per mantenere i muscoli idratati; esternamente applicate creme o maschere.
  • Badate alla vostra postura corporea, poiché snellisce la figura e aiuta a mantenere il seno sollevato.
Guarda anche