Realizzare fiori con diversi materiali

13 Aprile 2020
Non c'è bisogno di spendere una fortuna in fiori e nella loro cura per avere un ambiente colorato e vivace. Vi spieghiamo come realizzare fiori con materiali semplici e che di sicuro avete in casa.

I fiori sono l’elemento decorativo per eccellenza. Si adattano a diversi ambienti e donano colore e vitalità a qualunque spazio domestico o all’ufficio. A seguire presentiamo alcuni consigli per realizzare fiori con diversi materiali.

Tra i benefici più interessanti che derivano dal disporre dei fiori nel nostro soggiorno, in giardino o al lavoro, potremmo menzionare il fatto che:

  • Purificano l’aria.
  • Danno allegria e arricchiscono qualunque spazio.
  • Donano un tocco di natura all’arredamento.
  • Aiutano ad allontanare lo stress e aumentano la concentrazione.

Possiamo trovare fiori di diversi tipi, dimensioni e presentazioni. Esattamente quest’ultima caratteristica è quella che prenderemo in considerazione. Sebbene decorare con i fiori possa essere un’idea meravigliosa, è anche vero che può essere dispendioso.

Di conseguenza, bisogna cercare altre alternative. Vi mostriamo alcuni metodi per realizzare fiori con materiali di diverso tipo e decorare gli ambienti che preferite.

5 modi per realizzare fiori con diversi materiali da decorazione

Lavori manuali con i fiori

1. Fiori di carta

Opzione elementare, ma che non può mancare. I fiori di carta hanno il vantaggio di essere molto economici, oltre che davvero facili da realizzare. Potete scegliere carta di diversi colori e creare anche decorazioni di varie dimensioni. Per realizzarli, seguite questi passasggi:

  1. Ritagliate un cerchio da una rivista, un’agenda o simile. Potete prendere un CD per aiutarvi.
  2. A questo punto, ritagliate il cerchio dall’esterno verso l’interno, ottenendo un’unica striscia a forma di chiocciola. Lasciate un cerchio al centro, per poi usarlo in un secondo momento, come base della figura.
  3. Realizzate una piccola piega sull’estremità interna e arrotolate a forma di cono, in direzione della punta esterna del cerchio.
  4. Incollate il cerchio che è avanzato, attaccandolo al cono di carta, in modo da formare il fiore.

Leggete anche: Rendere la casa più accogliente con alcune idee

2. Realizzare fiori con il tetrapak

Resterete sorpresi nel vedere i deliziosi modelli di fiori creati con il tetrapak. Se vi state chiedendo come riuscirci, ecco a voi le istruzioni:

  1. Ritagliate il tetrapak a strisce, per lungo.
  2. Separate il cartone dalla parte centrale, quella che si trova tra la parte colorata esterna e quella argentata del suo interno.
  3. Dipingetelo e ritagliate dei cuori di diverse dimensioni. Quindi, arrotolateti leggermente.
  4. Iniziate incollando i cuori più piccoli, quindi aggiungete all’esterno quelli più grandi. I petali esterni devono essere appena piegati, al contrario di quelli interni.

3. Fiori di cartone

Fiori di carta

Ebbene sì! Anche se può sembrare poco fine e anche piuttosto privo di vita, il cartone può essere impiegato per realizzare fiori. Avrete bisogno di un po’ di vernice e di creatività per dare essi un aspetto straordinario.

Il procedimento è molto simile a quello dei fiori di carta. Tuttavia, qui dovrete usare la parte ondulata del cartone, ovvero quella più flessibile.

Per isolare questa parte, immergete del cartone non molto spesso in acqua e staccate con cautela gli strati che ricoprono la parte ondulata. Una volta concluso, lasciatela asciugare del tutto su una superficie piana.

Ora procedete realizzando i fiori. Se desiderate fiori colorati, dipingete il cartone dopo l’asciugatura e prima di ritagliarlo.

4. Realizzare fiori con la carta velina

Carta velina per decorazioni

Nastro decorativo, reperibile in qualunque negozio per il fai-da-te, vi sarà utile nella realizzazione di questi fiori.

  • Ritagliate la carta in rettangoli e piegatela a forma di fisarmonica.
  • Arrotolate il nastro al centro della carta piegata e ritagliate i bordi di carta a forma di semicerchi, in modo da dare forma a quelli che saranno i petali.
  • Infine, dispiegate le increspature e piegate ogni striscia verso il centro, in modo che appaiano unite al centro del fiore. Meglio usare carta velina di diversi colori, per poter poi mescolare i fiori in un vaso.

Vi consigliamo di leggere: Casa minimalista: 5 fantastiche idee di arredamento

5. Fiori di gommapiuma

Tra tutti i fiori da realizzare con diversi materiali, forse questa è l’opzione più interessante. I fiori di gommapiuma (o gommaspugna) sono vistosi e colorati. Per realizzarli, seguite le seguenti istruzioni:

  1. Ritagliate dei quadrati di gommapiuma di diverse dimensioni e rimuovete gli angoli. Otterrete un cerchio con le estremità rette.
  2. Per i sepali, ritagliate una stella a cinque punte e dagli angoli arrotondati. Preferibilmente, sceglietelo di un altro colore.
  3. Fate un buco di 2 centimetri nella parte più larga dei petali.
  4. Ritagliate una mezzaluna dello stesso colore dei quadrati al punto 1.
  5. Infilzate il centro della stella con uno stuzzicadenti.
  6. Piegate i petali a partire dalla fessura e inseriteli nello stuzzicadenti. I più grandi vanno collocati per prima.
  7. Infine, piegate la mezzaluna ritagliata e avvolgetela per formare il centro del fiore.
  8. Unitele le due punte e attraversatele con lo stuzzicadenti, in modo che si uniscano al resto del fiore.

Infine, c’è sempre l’opzione dei fiori naturali. A differenza di quelli finti, richiedono cure e attenzioni, ma donano un tocco di bellezza unico.

Raccomandazioni: abbinate fiori artificiali e naturali nei diversi ambienti: otterrete l’effetto giusto per ogni spazio. Fatevi avanti e sperimentate!