Relazione aperta: 5 aspetti da considerare

· 24 ottobre 2018
Per iniziare una relazione aperta è fondamentale che i due partner siano d'accordo e abbiano deciso con chiarezza i limiti di questo rapporto, per evitare problemi.

Voi e il vostro partner avete preso in considerazione la possibilità di avere una relazione aperta? Oggigiorno è sempre più frequente trovare persone che hanno scelto un rapporto di coppia più flessibile.

È una tendenza comune sia tra le coppie giovani sia tra quelle già consolidate. Le prime perché hanno voglia di sperimentare senza compromettere la loro relazione, mentre le seconde cercano una soluzione alla noia che sopraggiunge con la monotonia.

In ogni caso, ci sono alcune considerazioni da tenere a mente, se desideriamo avere una relazione aperta che renda entrambi felici, senza creare problemi.

1. Definire cos’è una relazione aperta

Può sembrare semplice, ma ognuno di noi ha limiti e aspettative diverse che devono essere chiarite fin da subito.

Anche se pensate che le vostre idee e valori coincidano con quelli del partner, concedetevi il tempo per parlare di ciò che ognuno desidera e fin dove è disposto ad arrivare.

Per esempio, potreste essere convinti che il partner vuole solo conoscere gente nuova, senza arrivare a fare sesso o facendolo solo occasionalmente.

Tuttavia, lui potrebbe invece essere alla ricerca di una relazione relativamente seria con un’altra persona e mantenere dei rapporti sessuali con una certa frequenza.

Riguardo ad un argomento così sensibile come il sesso, è fondamentale chiarire bene le cose:

  • il numero di partner;
  • se saranno relazioni occasionali o durature;
  • se l’altra persona conoscerà prima o poi il vostro partner;
  • quanto durerà la relazione aperta;
  • se manterrete una relazione prioritaria tra voi due o se tutti i rapporti avranno uguale importanza.

Sappiamo che non è semplice parlare di queste cose. Ecco perché non è raccomandabile forzare la conversazione, né prendere decisioni affrettate.

Talvolta può essere necessario un mese, o anche di più, per considerare tutti gli aspetti.

Vi consigliamo di leggere: Sapere se nel rapporto di coppia c’è la giusta empatia

2. Analizzare se si è veramente disposti a condividere il partner

Coppia con cellulare

Dopo aver discusso sui bisogni di entrambi, analizzate se siete veramente disposti ad accettare il compromesso.

Per alcuni non è un problema che il partner conosca gente nuova, ma non accettano che ci sia anche del sesso. Altri, invece, sono desiderosi di provare cose nuove anche in campo sessuale, senza porsi limiti.

A questo punto è necessario essere molto sinceri con se stessi: fino a che punto siete disposti ad arrivare, senza sentirvi traditi? Cosa potrebbe ferire la vostra autostima?

Cercate, dunque, di immaginare tutte le eventuali situazioni e le emozioni che ne scaturiscono. È importante che non accettiate nulla di cui non siate convinti, anche se al partner sembra normale.

3. Stabilire con chiarezza i limiti

Può sembrare esagerato, ma è d’aiuto mettere per iscritto le norme da seguire. Create una sorta di regolamento basandovi sulle aspettative e i limiti che avete stabilito nei due punti anteriori.

Sarà un buon modo per tenere sempre presente le regole del gioco, in modo che non ci sia spazio per la confusione.

Con il tempo e l’esperienza, potrete apportare delle modifiche. Può darsi, infatti, che le vostre esigenze siano cambiate nel frattempo. L’importante sarà continuare a rispettare i limiti, qualunque essi siano. Da questo dipende, in gran parte, che non si rovini la fiducia reciproca.

4. Parlarne con frequenza

Coppia che discute

Come dicevamo, le regole possono cambiare e subire modifiche. Affinché sia un processo positivo, parlate liberamente e con frequenza della vostra relazione aperta. È importante raccontare come vi sentite e quali sono i cambiamenti che vi farebbero sentire più a vostro agio.

Nelle vostre conversazioni, ripassate i punti che abbiamo menzionato prima, specialmente il punto 1. Non è raro, infatti, che certe coppie, dopo aver provato una relazione aperta, si siano rese conto di desiderare dei cambiamenti sostanziali.

E ricordate sempre che né voi né il vostro partner dovete mai accettare situazioni che vi facciano sentire a disagio.

Leggete anche: Come evitare discussioni inutili in una coppia

5. Essere consapevoli che la relazione cambia

Coppia abbracciata

Se il vostro è un rapporto stabile e duraturo, la decisione di mantenere una relazione aperta porterà numerosi cambiamenti.

All’inizio noterete grande emozione, adrenalina ed eccitazione, perché state conoscendo persone nuove. Ma può darsi che, con il tempo, subentrino paure, dubbi e gelosie.

I cambiamenti all’interno della coppia dipenderanno anche dalla personalità di ognuno di voi. Ci sono coppie che riescono a migliorare molto il loro rapporto e a risolvere i problemi che avevano. Altre, invece, scoprono che la loro relazione no ha più futuro.

In ogni caso, il vostro rapporto cambierà, così come il vostro modo di vedere le cose. L’effetto che avrà sulla relazione di coppia dipenderà dalla vostra forza e dall’amore che sentite l’uno per l’altro.

Qualcuno di voi ha provato a mantenere una relazione aperta? O magari ci sta pensando? Sareste in grado di scegliere realmente quest’opzione o pensate che vi porterebbe solo problemi?

Guarda anche