Relazioni felici: qual è il loro segreto?

In una società caratterizzata da un alto tasso di separazioni e divorzi, sono in molti a chiedersi qual è il segreto delle relazioni felici. Volete saperne di più? Ne parliamo in questo articolo.
Relazioni felici: qual è il loro segreto?

Ultimo aggiornamento: 06 luglio, 2021

Di fronte alle tante separazioni e all’alto tasso di divorzio, ci chiediamo: qual è il segreto delle relazioni felici? Sarà nessuno vuole più lottare per il vero amore?

In realtà, esistono diverse teorie che tentano di fornire una spiegazione in merito alle coppie felici. Per esempio, secondo la teoria di Sternberg, nell’amore esistono tre componenti essenziali: intimità, passione e impegno.

Naturalmente, questa è solo una delle tante teorie che affrontano la questione. Per prima cosa, invece, bisogna sfatare alcuni miti sull’amore.

Miti sull’amore

Alcune ricerche pongono una certa enfasi sui miti che le coppie considerano veri. Alcuni di questi sono i seguenti:

  • L’amore eterno. Credono che l’amore sia definitivo, destinato a durare per sempre e che non cambierà mai.
  • Il vero amore. Immaginano che esistano relazioni ideali, perfette e prive di conflitti.
  • L’anima gemella. Credono che esista un partner unico, ideale, insostituibile, in compagnia del quale tutto funzionerà alla perfezione.
  • Innamoramento. Ritengono che l’amore e l’innamoramento siano la stessa cosa e che, se un membro della coppia non è più innamorato, allora non ama più.
  • Onnipotenza. Convinzione irrazionale secondo la quale l’amore possa superare qualunque ostacolo.

Questi modelli di amore allontanano le relazioni reali da quello che conta davvero e che rende le coppie felici. Oltre a questi miti, ne esistono anche altri altrettanto pericolosi, come ritenere che l’assenza di gelosia equivalga a non amare.

Potrebbe interessarvi leggere anche: 8 cose che hanno in comune le coppie durature

Il segreto delle relazioni felici

Vediamo ora qual è il segreto delle coppie felici, che a loro volta non corrispondono a quelle che fanno sempre tutto insieme. Nelle righe che seguono indichiamo i fattori chiave che possono rendere la relazione di coppia duratura e, al tempo stesso, divertente.

Fattori determinanti per una relazione di coppia sana

Coppie felici e sorridenti.
Le coppie che riescono a rimanere insieme per molto tempo presentano alcune qualità: fiducia reciproca, rispetto, ammirazione, buona comunicazione e altre.
  • Fiducia. Il suo contrario, la sfiducia, finisce spesso con il rappresentare l’elemento che pone termine alle relazioni. Quando non c’è abbastanza fiducia, è preferibile aprire il canale della comunicazione ed esprimere ciò che si sente.
  • Ammirazione. È necessaria per poter vedere le buone qualità del partner e mantenere vivo l’innamoramento. Quando le coppie imparano qualcosa insieme o quando un membro si lascia sorprendere dai risultati dell’altro, la relazione funziona meglio.
  • Senso dell’umorismo. Ridere è salutare, ma ridere insieme è molto meglio; inoltre, ammorbidisce i conflitti che possono presentarsi.
  • Saper ascoltare. Non si tratta di limitarsi a sentire, ma di saper ascoltare per cercare di raggiungere l’empatia o, in altre parole, tentare di mettersi nei panni dell’altra persona per comprendere ciò che prova.
  • Rispetto. È fondamentale per far andare bene le cose in altri ambiti. Per esempio, è necessario sentirsi rispettati sia nell’ambito sessuale che in quello quotidiano. In questo modo potremo sentire tranquillità e fiducia.
  • Sostegno. È un aspetto fondamentale, soprattutto nei momenti in cui ci accorgiamo che stiamo attraversando una difficoltà.
  • Abbracci. Il contatto fisico è essenziale per mantenere una buona relazione. Nessuno può negare la sensazione di benessere generata da un abbraccio.

Altri segreti delle relazioni felici

Coppia su un divano.
Bisogna saper perdonare, riconoscere i propri errori e rispettare gli spazi del partner. Ma anche dedicare del tempo ad attività rilassanti, come cucinare insieme o uscire, di tanto in tanto.
  • Negoziare. Le coppie di successo sanno negoziare o raggiungere accordi favorevoli per entrambi. Non è necessario che uno dei due rinunci ai propri sogni, mentre l’altro si dedica al raggiungimento dei propri obiettivi. Non deve neppure accadere che sia sempre la stessa persona a dover cedere, ma è importante che entrambi i membri della coppia siano in grado di negoziare.
  • Riconoscere gli errori. In una relazione, non c’è niente di peggio dell’egocentrismo e dell’evitare di riconoscere quando ci si è sbagliati. Questo aspetto, però, non comporta solamente il riconoscimento, ma anche la capacità di cambiare o modificare il proprio comportamento che risulta nocivo per la coppia.
  • Autorealizzazione. Le coppie che vivono relazioni sane sanno seguire i propri progetti in maniera indipendente. Ciò non significa che uno solo dei due membri debba essere felice e avverare i propri sogni, mentre l’altro deve abbandonare le proprie ambizioni. Entrambi devono perseguire i propri scopi nella vita.
  • Perdonare. Saper concedere il perdono è un grande atto di bontà che fa bene a entrambi, soprattutto a chi sa perdonare, perché in questo modo riesce a svuotare la situazione di ogni dramma e sentire un benessere maggiore.
  • Condividere ed essere indipendenti. Le coppie sane possono condividere momenti piacevoli, ma sanno anche essere indipendenti. Sono consapevoli del fatto che non è necessario fare tutto insieme per essere felici, ma che è importante che ognuno conservi il proprio spazio personale, che sia dedicato all’ozio o alla propria crescita a livello personale e professionale.
  • Sana vita intima. Questo aspetto riguarda il tempo che condividono nel letto, sia per darsi affetto reciproco sia per avere una vita sessuale attiva.

In conclusione

Oltre ai cinque consigli che vi abbiamo offerto, è importante che sappiate che le coppie felici sanno divertirsi e che non esistono solamente il lavoro o lo studio.

Per questo motivo, fanno in modo di dedicare del tempo a un brindisi, a una cena in casa preparata da entrambi o dall’uscire insieme, di tanto in tanto.

Potrebbe interessarti ...
Che fare se il partner sparisce e chiama dopo qualche giorno?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Che fare se il partner sparisce e chiama dopo qualche giorno?

Se il vostro partner sparisce senza motivo e vi chiama solo quando ne ha voglia, probabilmente non gli interessa tenervi accanto a sé.



  • Bosch Fiol, E., Ferrer Pérez, V. A., García Buades, M. C., Mas Tous, M. C., Navarro Guzmán, C., & Torrens Espinosa, G. (2007). Del mito del amor romántico a la violencia contra las mujeres en la pareja. In Estudios e investigaciones.
  • Guzmán, M., & Contreras, P. (2012). Estilos de apego en relaciones de pareja y su asociación con la satisfacción marital. Psykhe. https://doi.org/10.4067/S0718-22282012000100005
  • Ortiz, J. M. C., García, P., & Gómez, L. (2009). Celos y emociones : Factores de la relación de pareja en la reacción ante la infidelidad Jealousy and emotion : how partners react to infidelity. Athenea Digital. https://doi.org/10.5565/rev/athenead/v0n15.528
  • Ruiz Becerril, D. (2001). Relaciones de pareja. Revista de Educaci�n (Madrid).