Restringere i pori dilatati con 8 rimedi naturali

5 Gennaio 2020
Questi trattamenti naturali non solo hanno effetto astringente sui pori dilatati, ma aiutano anche a combattere l'acne e ad esfoliare il viso. Avete voglia di provarli?

Oggi parliamo di rimedi naturali per restringere i pori dilatati e ottenere una pelle più luminosa e bella.

Una scarsa idratazione, una pulizia del viso non corretta e alcuni abitudini (come il fumo o la mancanza di esercizio fisico) hanno come conseguenza una pelle rovinata, spenta o con rughe precoci. O persino i cosiddetti “pori dilatati”.

Di fatto, i pori non possono né aprirsi né chiudersi, ma esistono alcuni metodi per migliorarne l’aspetto. Pertanto, quando parliamo di “chiudere i pori”, ci riferiamo solo a un modo per pulirli in modo che non siano troppo evidenti.

Continuate a leggere l’articolo, in modo da sapere tutto sull’argomento e conoscere 8 rimedi naturali per restringere i pori dilatati!

Cosa fare per restringere i pori dilatati

In accordo con la pubblicazione Dermatologic Surgery,Il trattamento dei pori dilatati dipende, in larga misura, dai fattori associati al loro sviluppo. Pertanto, il dermatologo potrebbe suggerire un trattamento o un altro a seconda delle possibili cause sottostanti, quali:

  • Sebo eccessivo
  • Diminuzione dell’elasticità attorno ai pori
  • Aumento del volume del follicolo pilifero

Attualmente sono disponibili retinoidi topici, peeling chimici, antiandrogeni orali, laser e altri dispositivi che potrebbero essere utili contro questo problema estetico. Tuttavia, ogni caso deve sempre essere valutato prima da un dermatologo.

Ricette naturali per restringere i pori dilatati

Ora, ci sono alcuni preparati di origine naturale che possono anche contribuire alla pulizia dei pori dilatati per dare alla pelle un aspetto più fresco e levigato. Sono soluzioni prive di prove scientifiche, ma utilizzate sin dall’antichità come alleate della salute della pelle.

Pertanto, ci sono dati aneddotici che suggeriscono che lasciano la pelle libera da impurità e cellule morte. Hai il coraggio di provarli? Includerli nella normale routine di bellezza e vedere di persona se causano benefici contro i pori dilatati.

Leggete anche: Maschera all’aspirina e yogurt per schiarire le macchie sul viso

1. Maschera all’uovo e avena

La maschera all'uovo e all'avena è l'ideale per restringere i pori dilatati

Gli ingredienti che utilizziamo in questa maschera naturale danno forma a un prodotto dalle proprietà esfolianti che aiuta a rimuovere le impurità dai pori dilatati.

Ingredienti

  • 1 albume d’uovo
  • 2 cucchiai di succo di limone (20 ml)
  • 2 cucchiai di fiocchi d’avena (20 g)

Preparazione

  • Sbattete leggermente l’albume e aggiungetevi il succo del limone.
  • Sempre continuando a mescolare, incorporate l’avena.
  • Una volta ottenuta una crema omogenea, applicatela sul viso pulito.
  • Massaggiate la pelle con delicati movimenti circolari: questo aiuterà a eliminare le cellule morte.
  • Risciacquate con acqua tiepida.

2. Maschera al cetriolo per restringere i pori dilatati

Restringere i pori con la maschera al cetriolo

Quando pensiamo ai trattamenti di bellezza, immaginiamo una donna con due fettine di cetriolo sugli occhi… il cetriolo ha, in effetti, molte buone proprietà!

Può essere, tra l’altro, sfruttato per restringere i pori dilatati e illuminare la pelle del viso.

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 2 cucchiai di farina di mais (20 g)

Preparazione

  • Sbucciate il cetrioloe frullatelo per ottenere una crema. In alternativa, tritatelo fine e schiacciatelo con una forchetta.
  • Mettetelo in una ciotolina e aggiungetevi la farina di mais.
  • Mescolate accuratamente.
  • Applicate questa crema sul viso pulito con movimenti circolari.
  • Lasciate agire per un quarto d’ora, infine risciacquate con acqua tiepida.
  • Al termine applicate un po’ di crema idratante.

3. Maschera alle mandorle

La frutta secca è un ottimo esfoliante. Vi aiuterà a restringere i pori dilatati

La frutta secca non solo è benefica per la salute, ma anche per migliorare l’aspetto della pelle. Grattugiati o schiacciata, può agire come un perfetto scrub fatto in casa. Preparate questa ricetta e scoprirete come si ridurranno i pori dilatati.

Ingredienti

  • ½ tazza di mandorle (70 g)
  • 3 cucchiai di acqua (30 ml)

Preparazione

  • Tritate le mandorle nel mixer fino a ridurle in polvere.
  • Mescolatele con l’acqua: otterrete una pasta dalla consistenza sabbiosa (potrebbe essere necessaria più o meno acqua).
  • Applicatela sul viso con movimenti circolari, partendo dal naso e proseguendo sulle guance. Infine, massaggiate la fronte e il mento.
  • Lasciare agire per 20 minuti, infine risciacquate con acqua tiepida.
  • Ripetete due volte a settimana.

4. Lozione al pomodoro

Una recente ricerca, pubblicata suSkin Pharmacology and Physiology, suggerisce che i fitonutrienti del pomodoro aiutino a proteggere la pelle dai danni UV. Inoltre,essendo ricco di acqua, è ideale per idratare, ammorbidire e pulire i pori.

  • Applicate semplicemente del succo di pomodoro (al naturale) sul viso, soprattutto dopo la doccia. Ripetete il trattamento tutte le sere.

 5. Siero di latte

Siero di latte e mozzarella schiarisce la pelle e aiuta a restringere i pori dilatati

Un po’ di siero di latte può essere utile per eliminare le impurità trattenute sulla superficie della pelle. Inoltre, aiuta a restringere anche i pori e i punti neri.
  • La sera, dopo aver pulito il viso, applicate un po’ di siero di latte con un dischetto di cotone.
  • Lasciate in posa per 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida.
  • Se non trovate il siero di latte, potete sostituirlo con il siero dello yogurt naturale non zuccherato.

6. Maschera al bicarbonato di sodio per restringere i pori dilatati

Maschera al bicarbonato di sodio

Il bicarbonato non deve mai mancare in casa, perché è utile nelle pulizie, nei trattamenti di bellezza e per la salute. In questo caso lo proponiamo come esfoliante, per pulire in profondità i pori e migliorare l’aspetto della pelle.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g)
  • 2 cucchiai di acqua calda (20 ml)

Preparazione

  • In una ciotola versate il bicarbonato e l’acqua.
  • Mescolate in una tazzina il bicarbonato di sodio con l’acqua, fino a ottenere una pasta omogenea.
  • Applicate sul viso con movimenti circolari, allo scopo di esfoliare bene la pelle.
  • Lasciate in posa per 20 minuti, infine rimuovetela con acqua fredda.

7. Maschera alla papaya

La papaya oltre a essere un frutto nutriente, aiuta a restringere i pori dilatati

Leggete anche: Alimenti che abbiamo sempre sbucciato male

Questo delizioso frutto tropicale possiede diverse proprietà per la salute della pelle. Potete utilizzare la buccia come rimedio contro i pori dilatati. È molto semplice:

  • Strofinate l’interno della buccia della papaya sulla pelle del viso.
  • Lasciare agire per 15 minuti, infine risciacquate con acqua tiepida.

8. Maschera al miele per restringere i pori dilatati

Il miele è un ottimo dolcificante per i dessert e le tisane, ma possiede anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, in grado di migliorare l’aspetto della pelle.

Contribuisce a combattere l’acne e altre imperfezioni e riduce le infiammazioni cutanee.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiocchi di avena (5 g)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

  • Mettete l’avena in una tazzina e incorporate il miele poco a poco.
  • Mescolate fino a ottenere una pasta omogenea e granulosa.
  • Applicatela su viso pulito e asciutto, cominciando dal naso e dalla fronte.
  • Continuate sulle guance e sul mento.
  • Lasciate agire per 15 minuti, infine risciacquate con acqua tiepida.

In sintesi

Non esiste una formula magica per chiudere i pori dilatati; di fatto, non è proprio possibile chiuderli. Quello che si può fare è mantenere la pelle pulita per minimizzarne l’effetto. Pertanto, è possibile ricorrere ad alcune soluzioni naturali.

  • Lee, S. J., Seok, J., Jeong, S. Y., Park, K. Y., Li, K., & Seo, S. J. (2016, March 23). Facial pores: Definition, causes, and treatment options. Dermatologic Surgery. Lippincott Williams and Wilkins. https://doi.org/10.1097/DSS.0000000000000657
  • Dong, J., Lanoue, J., & Goldenberg, G. (2016). Enlarged facial pores:An update on treatments. Cutis98(1), 33–36.
  • Groten K, Marini A, Grether-Beck S, et al. Tomato Phytonutrients Balance UV Response: Results from a Double-Blind, Randomized, Placebo-Controlled Study. Skin Pharmacol Physiol. 2019;32(2):101–108. doi:10.1159/000497104
  • Hewitt, H., Whittle, S., Lopez, S., Bailey, E., & Weaver, S. (2000). Topical use of papaya in chronic skin ulcer therapy in Jamaica. West Indian Medical Journal49(1), 32–33.
  • Mandal MD, Mandal S. Honey: its medicinal property and antibacterial activity. Asian Pac J Trop Biomed. 2011;1(2):154–160. doi:10.1016/S2221-1691(11)60016-6