Ricci definiti: 5 trattamenti naturali

Oltre ad agevolare la pettinatura dei capelli ricci, queste ricette fatte in casa offrono sostanze nutritive ai capelli e aiutano a sfoggiare una chioma molto più sana.
Ricci definiti: 5 trattamenti naturali

Ultimo aggiornamento: 17 novembre, 2020

Per mantenere dei ricci definiti, la maggior parte delle donne dotate di questo tipo di capelli sono costrette a utilizzare prodotti specifici per ottenere acconciature perfette e durature.

Infatti, anche se i capelli ricci consentono di adottare stili diversi, molte persone incontrano varie difficoltà nel trattarli in quanto sono troppo ribelli e generalmente si annodano.

Sebbene i ricci siano lucenti dopo il normale risciacquo, con il passare delle ore compare questo fastidioso effetto “elettrico” che li fa apparire disordinati.

Però,  per fortuna, oltre alle creme e agli shampoo convenzionali, ci sono alcuni trattamenti di origine naturale che ci aiutano a ottenere ricci definiti e luminosi.

Perciò, in questo articolo vogliamo condividere 5 interessanti ricette che potrete inserire nella vostra routine di bellezza dei capelli.

1. Ricci definiti: trattamento con miele e olio di cocco

Olio di cocco per ottenere ricci definiti.

 

Un trattamento idratante con miele e olio di cocco offre alla chioma gli acidi grassi e gli aminoacidi che riducono l’increspamento e le doppie punte.

Infatti, l’applicazione regolare di questo rimedio riduce gli effetti delle aggressioni che i capelli subiscono a causa delle sostanze chimiche e del calore: un aspetto fondamentale per mantenere ricci definiti e belli.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di miele (75 g).
  • 2 cucchiai di olio di cocco (30 g).

Preparazione

  • Mettete il miele in una ciotola e mescolatelo con l’olio di cocco fino a ottenere un prodotto omogeneo.

Modalità di applicazione

  • Inumidite i capelli. Quindi, applicate il trattamento dalle radici alle punte.
  • Coprite con una cuffia e lasciate agire per 30 minuti.
  • Infine, lavate come da vostra abitudine. Ripetete l’applicazione per almeno 3 volte alla settimana.

2. Trattamento con yogurt e uova

Grazie agli ingredienti che combiniamo in questo prodotto naturale, possiamo facilitare l’acconciatura dei ricci, evitando la successiva comparsa dell’increspamento. Infatti, i suoi nutrienti essenziali rivitalizzano le ciocche secche e contribuiscono a chiudere le cuticole dei capelli.

Ingredienti

  • 1 uovo.
  • ½ tazza di yogurt naturale (100 g).

Preparazione

  • Sbattete un uovo. Quindi,  mescolatelo con mezza tazza di yogurt naturale.

Modalità di applicazione

  • Inumidite i capelli, separateli in diverse ciocche e, infine, applicate il trattamento.
  • Lasciate agire dai 30 ai 40 minuti e risciacquate con acqua fredda.
  • Ripetete per 2 o 3 volte alla settimana per mantenere idratati i ricci.

3. Trattamento con avocado e vitamina E

Avocado e olio.

 

Ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali, l’avocado è uno dei migliori prodotti naturali per rivitalizzare i capelli ribelli e crespi. Infatti, i suoi nutrienti, in combinazione con l’olio di vitamina E, riparano le aggressioni subite dalla chioma e facilitano l’acconciatura dei ricci.

Ingredienti

  • 1 avocado maturo.
  • 1 capsula di vitamina E.

Preparazione

  • Estraete la polpa di un avocado maturo e mescolatela con il contenuto di una capsula di vitamina E.
  • Assicuratevi di ottenere un impasto cremoso.

Modalità di applicazione

  • Inumidite i capelli e applicate il trattamento.
  • Lasciate agire 30 minuti e risciacquate.
  • Ripetete il trattamento 2 volte alla settimana.

4. Trattamento con birra e limone

Grazie al suo contenuto di amminoacidi e antiossidanti, la birra rappresenta un trattamento alternativo che ci aiuta a dare definizione e lucentezza ai ricci ribelli. Infatti, se la combiniamo con un po’ di succo di limone, otteniamo un prodotto rivitalizzante, ideale per potenziare la crescita dei capelli e aumentarne il volume.

Ingredienti

  • ½ tazza di birra (125 ml).
  • Il succo di un limone.

Preparazione

  • Estraete il succo di un limone e diluitelo in mezza tazza di birra.
  • Infine, versate il liquido in un flacone spray per un facile utilizzo.

Modalità di applicazione

  • È importante applicare il trattamento su tutta la chioma, anche sul cuoio capelluto.
  • Lasciate agire per 40 minuti. Poi, risciacquate abbondantemente con acqua.
  • Usatelo tutti i giorni.

5. Trattamento con aloe vera e olio di argan

Trattamento con olio di argan e aloe vera.

Questo trattamento contiene proteine, vitamina E e acidi grassi: di conseguenza, rappresenta un’ottima alternativa per rivitalizzare i capelli danneggiati e le doppie punte. Infatti, la sua azione idratante è ideale per prevenire l’effetto elettrico dei ricci. Inoltre, mantiene anche la chioma lucida e forte.

Ingredienti

  • 6 cucchiai gel di aloe vera (90 g).
  • 3 cucchiai di olio argan (45 g).
  • Un cucchiaio d’olio di oliva (16 g).

Preparazione

  • Mettete il gel di aloe vera in un contenitore. Poi, mescolate con olio di argan e di oliva.

Modalità di applicazione

  • Inumidite i capelli e applicate il trattamento fino a ricoprirli completamente.
  • Lasciatelo agir per circa 30 minuti. Poi,  risciacquate con acqua fredda.
  • Ripetete il trattamento per 3 volte alla settimana.

Desiderate avere ricci sani e ben definiti?

Avere ricci sani e ben definiti è possibile, se sapete come offrire alla vostra chioma le cure di cui ha bisogno. Applicate regolarmente la maschera che preferite, utilizzate un asciugacapelli adatto e cercate le acconciature che siano in grado di aiutarvi a mantenere sotto controllo le vostre onde.

Inoltre, ricordate che, per avere dei capelli sani e forti, dovete mantenere una buona alimentazione, perché parte dei nutrienti che ricavate dal cibo sono gli stessi che contribuiranno a mantenere sane le vostre ciocche e a consentire loro di crescere a dovere.

Potrebbe interessarti ...
4 trucchi per rivitalizzare i capelli secchi
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
4 trucchi per rivitalizzare i capelli secchi

L'uso del phon e della piastra può danneggiare notevolmente la chioma, dunque è bene utilizzarli il meno possibile per rivitalizzare i capelli secc...



  • Castro-González MI. Ácidos grasos omega 3: Beneficios y fuentes. Interciencia. 2002.
  • Olivares D et al. Importancia de los antioxidantes dietarios en la disminución del estrés oxidativo. Investig Cienc. 2010.