Ecco cosa può fare l’olio di cocco per i vostri capelli

· 8 febbraio 2017
Grazie ai suoi componenti, l'olio di cocco idrata e rivitalizza i capelli e il cuoio capelluto, donando lucentezza e forza.

L’olio di cocco, con il suo alto contenuto di carboidrati, vitamine e sali minerali, è apprezzato in tutto il mondo.

Ultimamente lo troviamo spesso nella composizione dei prodotti per la cura del corpo come i saponi, i cosmetici o le creme.

Già da secoli, in alcune culture, viene utilizzato come alleato di bellezza dei capelli: li mantiene forti, nutriti e protetti contro gli effetti dell’invecchiamento precoce.

Olio di cocco contro la caduta dei capelli

donna-caduta-dei-capelli

La cultura indiana, una delle più antiche al mondo, considera l’olio di cocco come un ottimo rimedio contro la caduta dei capelli.

Uno dei modi per sfruttare questa proprietà e quello di far bollire qualche foglia di salvia in un po’ di olio di cocco.

Come si usa?

  • Applicate l’impacco sul cuoio capelluto. Aiuterà a migliorare la salute dei capelli e a prevenire la caduta.
  • Una volta preparata la miscela, potete conservarla in un barattolo di vetro e utilizzarla come maschera una volta al mese.

Una buona alternativa contro la caduta dei capelli è fare una maschera con succo di limone e olio di cocco.

Leggete anche: 7 consigli per prevenire la caduta dei capelli e farli crescere più velocemente

Olio di cocco per riparare i capelli danneggiati

Un altro modo in cui l’olio di cocco si prende cura dei nostri capelli è proteggendoli dai danni causati dalla perdita delle proteine.

Questo effetto è dovuto al suo contenuto di acido laurico, sostanza affine alle proteine che compongono i capelli. L’acido laurico ha un basso peso molecolare e riesce a penetrare in profondità.

Come si usa?

  • Applicate un po’ di olio di cocco sui capelli e sul cuoio capelluto.
  • Lasciate in posa per venti minuti e poi procedete al lavaggio dei capelli.

Potete usare l’olio di cocco anche come districante. Dopo aver lavato i capelli, mettete qualche goccia di olio sulle mani e distribuitelo sulle punte.

Usato come balsamo

cura-dei-capelli

L’olio di cocco è il miglior balsamo tra tutti quelli presenti sul mercato. Se lo applicate leggermente caldo, vi aiuterà a mantenere i capelli morbidi e lucenti.

Come si usa?

  • È sufficiente applicarlo la sera, un paio d’ore prima di andare a letto. Coprite i capelli con un asciugamano o una cuffia.
  • Al risveglio lavate i capelli.
  • Ripetete l’impacco un paio di volte alla settimana per avere una chioma forte, sana e morbida.

Combatte i pidocchi

I pidocchi sono un problema imbarazzante e se non li eliminate completamente, continuano a moltiplicarsi.

Potete trovare in farmacia vari trattamenti anti pidocchi, ma in alcuni casi risultano piuttosto aggressivi e tendono ad indebolire i capelli.

Un altro modo per affrontare il problema è passare il pettinino, ma se i capelli sono difficili da districare, finiscono per rovinarsi.

Prima di passare il pettinino, massaggiate la testa e i capelli umidi con olio di cocco. In questo modo, mentre proteggete i capelli, sarà molto più semplice pettinarli ed eliminare questi ospiti indesiderati.

Se avete i capelli secchi

donna-mette-balsamo-sui-capelli

Chi ha i capelli che tendono ad essere secchi deve prestare maggiore attenzione, altrimenti rischia di farli diventare crespi e sottili.

Alcuni shampoo, balsami o prodotti per i capelli, a lungo andare, rendono il cuoio capelluto secco e squamoso.

Come si usa?

L’olio di cocco nutre i capelli in modo naturale, prendendosi cura delle punte e del cuoio capelluto.

Previene le doppie punte

Non è detto che l’unica soluzione alle doppie punte siano le forbici. Se il problema non è molto esteso, potete ricorrere all’olio di cocco.

Come si usa?

  • Applicate sulle punte dei capelli una miscela di olio di cocco e olio di mandorle. Lasciate agire per alcuni minuti.
  • Questo impacco vi aiuterà a prevenire le doppie punte e vi concederà un po’ di tempo prima di ricorrere al taglio.
  • Ricordate però che è buona abitudine spuntare i capelli ogni 6-8 settimane.

Tonifica i capelli

donna-massaggia-i-capelli

L’olio di cocco è di grande aiuto quando si tratta di tonificare i capelli, specialmente quando il cuoio capelluto è secco.

Come si usa?

  • Applicate una miscela di olio di cocco leggermente caldo e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Massaggiate il cuoio capelluto.
  • Avrà molto più effetto se lo lascerete agire tutta la notte.

Leggete anche: Come preparare un balsamo naturale fatto in casa

Contro i foruncoli

Alcune persone tendono ad avere i foruncoli sul cuoio capelluto, specialmente quando fa molto freddo o caldo.

Come si usa?

Per prevenire la formazione dei foruncoli è importante mantenere i capelli e il cuoio capelluto puliti.

Se a questo aggiungete un massaggio eseguito periodicamente sul cuoio capelluto con una miscela di olio di cocco e olio di oliva, ne ridurrete al minimo la comparsa. Se il problema persiste, rivolgetevi ad uno specialista.

Immagine principale per gentile concessione di © wikiHow.com

Guarda anche