5 favolosi rimedi a base di aloe vera

· 21 settembre 2017
Si può usare quasi ogni parte della pianta di aloe vera, tranne le spine e il gel di colore giallognolo. Se inclusa nei trattamenti di bellezza, l'aloe garantisce un notevole apporto di idratazione e nutrienti

In tutte le case del mondo dovrebbe esserci almeno una pianta di aloe vera. Ha moltissime proprietà che fanno bene alla salute. Fin dall’antichità, infatti, viene impiegata per i suoi effetti medicinali ed estetici. Oggi vogliamo illustrarvi i migliori rimedi a base di aloe vera.

L’aloe vera: un regalo della natura

Le civiltà antiche come gli egizi, i greci e i romani conoscevano molto bene le proprietà curative dell’aloe vera. Anche gli arabi usavano l’aloe e grazie a loro questa pianta ha raggiunto la penisola iberica per poi diffondersi in tutto il mondo.

Tagliando orizzontalmente le sue foglie carnose e spesse, di colore verde e dotate di spine, si può ricavare una sorta di gel.

Questo liquido acquoso è antinfiammatorio, cicatrizzante, antisettico e stimola la crescita dei tessuti.

  • Ad uso esterno, l’aloe viene impiegata per trattare bruciature, cicatrizzare le ferite, combattere i funghi, curare la dermatite e prevenire le smagliature.
  • Ad uso interno, l’aloe vera aiuta a trattare la stitichezza, le ulcere, le infiammazioni intestinali e la dissenteria.

Volete saperne di più? Leggete anche: Combattere le vene varicose con aloe vera, carota e aceto di mele

Cosa serve per preparare i rimedi a base di aloe vera

L’aloe vera può essere usata in diversi modi. In primo luogo, come gel. Quest’ultimo è indicato per trattare qualsiasi problema cutaneo (irritazioni, punture di insetti, acne e alopecia):

  • Tagliate alla base la foglia di aloe. Meglio scegliere le foglie più vicine alla terra e più esterne, devono misurare almeno 40 cm di lunghezza e 6 cm di larghezza.
  • Lavate bene la foglia scelta e rimuovete le spine laterali. Praticate un taglio in senso orizzontale e con un cucchiaio estraete il gel contenuto al suo interno.
  • Potete conservare il gel in un recipiente o un flacone in frigorifero per qualche giorno (funziona meglio quando è freddo).

Un’altra opzione per sfruttare le proprietà dell’aloe è prepararne un succo:

  • In questo caso, si utilizza tutta la foglia, tranne le spine e la parte giallognola.
  • Il resto va tagliato a pezzetti e messo nel frullatore con 1 litro di acqua.
  • Potete conservare il succo in frigorifero, anche se l’ideale è consumarlo appena fatto.

Diversi rimedi a base di aloe vera

Uno degli ingredienti più usati nei prodotti di bellezza (creme, lozioni, gel, shampoo, ecc.) può diventare un ottimo alleato naturale.

Usatelo come rimedio di primo soccorso o di bellezza.

1. Aloe vera e limone

Se avete delle macchie sulle ascelle, preparate in casa questa semplice ricetta. È molto efficace. Il limone schiarisce, mentre l’aloe ammorbidisce la pelle. Non servono altri ingredienti!

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • Il succo di 1 limone

Preparazione

  • Tagliate a metà la foglia di aloe ed estraete il gel.
  • Spremete il limone per ottenere il succo e mescolatelo con il gel.
  • Sfregate questo composto sulle macchie delle ascelle ogni sera.
  • Lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate.

2. Succo di aloe vera

Questo rimedio è indicato in caso di afte in bocca, mal di denti o altri problemi ai denti. Contrasta la formazione di carie e il deterioramento dello smalto.

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • In una tazza, mescolate l’acqua con il gel di aloe vera.
  • Fate degli sciacqui dopo aver lavato i denti (3 o 4 volte al giorno).

3. Aloe vera e olio di cocco

Si tratta di un eccellente rimedio naturale per i capelli che restituisce essi brillantezza, morbidezza e salute. Agisce anche sul cuoio capelluto, idrata la pelle e frena la caduta dei capelli.

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • 1 cucchiaio di olio di cocco o di mandorle (15 g)

Preparazione

  • Tagliate la foglia di aloe a metà ed estraetene il gel.
  • Mescolate il gel con l’olio che avete scelto, di cocco o di mandorle.
  • Versate il composto ottenuto nel flacone dello shampoo che usate abitualmente.
  • Lavate i capelli come d’abitudine.
  • Non dimenticate di fare un ultimo risciacquo con acqua fredda per chiudere i follicoli capillari ed evitare l’effetto crespo.

4. Aloe vera, miele e limone

Questo rimedio naturale viene impiegato per trattare i cheloidi e rigenerare la pelle. Si consiglia di applicarlo varie volte al giorno per un mese consecutivo per vederne i risultati.

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • Il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Estraete il gel di aloe vera dalla foglia e spremete il limone.
  • In un recipiente mettete il gel di aloe, il limone e il miele.
  • Mescolate bene e con l’aiuto di un batuffolo di cotone applicate sulla zona in questione il composto ottenuto.
  • Lasciate agire per 20 minuti e rimuovete con acqua fresca.

Vi invitiamo a leggere anche: Dadi di gelatina, curcuma e miele: un meraviglioso rimedio antinfiammatorio

5. Aloe, uova e miele

Un altro rimedio naturale a base di aloe vera per avere capelli morbidi e luminosi. Questo rimedio, inoltre, consente di eliminare le doppie punte e nutre i capelli in profondità.

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 uovo (in caso di capelli molto lunghi servono due uova).

Preparazione

  • Tagliate la foglia di aloe in senso orizzontale.
  • Estraete il gel e mettetelo in un recipiente.
  • Aggiungete il miele e l’uovo precedentemente sbattuto e reso schiumoso.
  • Mescolate leggermente il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Mettete da parte.
  • Lavate i capelli come d’abitudine.
  • Applicate questa maschera sul cuoio capelluto tramite movimenti circolari.
  • Continuate su tutta la lunghezza dei capelli, dalle radici alle punte.
  • Lasciate agire per 30 minuti e poi risciacquate con acqua fredda.
  • Ripetete il trattamento 3 volte alla settimana.
Guarda anche