5 rimedi naturali per alleviare l’acidità di stomaco

· 22 maggio 2017
Se soffrite spesso di acidità dopo i pasti, potete assumere questi rimedi naturali per prevenirla e per trattarne i sintomi  

L’acidità di stomaco è un sintomo che si verifica a causa dell’eccessiva produzione di succhi gastrici, quasi sempre dopo aver assunto determinati alimenti o aver mangiato troppo.

Si tratta di una sensazione di bruciore che si estende dall’addome fino alla gola. Gli acidi tendono a risalire fino all’esofago a causa dell’indebolimento degli sfinteri che dovrebbero impedire il reflusso.

Anche se si tratta di una condizione che si presenta sporadicamente e, nella maggior parte dei casi, è lieve, alcune persone soffrono di acidità cronica.

Insieme al bruciore si possono avvertire altri disturbi come erutti e un forte dolore al petto che, a volte, può essere confuso con un infarto.

Per fortuna esistono alcuni rimedi naturali che, grazie alle loro proprietà, tengono sotto controllo il problema in maniera efficace, senza causare effetti indesiderati.

Di seguito condividiamo 5 ricette che potrete provare ai primi sintomi di tale disturbo.

1. Gel di aloe vera e miele

Il gel contenuto nelle foglie di aloe vera possiede proprietà digestive ed antinfiammatorie che contribuiscono a controllare i sintomi dell’acidità.

Insieme alle proprietà del miele, otteniamo un rimedio antiacido che, oltre a regolare il pH dello stomaco, disinfiamma il rivestimento irritato.  

Ingredienti

  • 1 foglia di aloe vera
  • 2 cucchiaini di miele (15 g)

Preparazione

  • Estraete il gel da una foglia di aloe vera e frullatelo con due cucchiaini di miele.
  • Bevetelo dopo pasti abbondanti o ai primi sintomi di acidità.
  • Tenete conto che l’aloe vera ha un leggero effetto lassativo e, pertanto, non è  conveniente assumerla in eccesso.

Leggete anche: Come trattare il diabete con l’aloe vera

2. Avena

L’avena è un altro degli ingredienti antiacidi che possono alleviare il bruciore in poco tempo.

Contiene fibre e sostanze antiossidanti che, una volta assimilate, equilibrano il pH dello stomaco e riducono la segregazione degli acidi.   

Mantiene anche sotto controllo i livelli di colesterolo, una sostanza che, se assunta in eccesso, influisce sulla comparsa del reflusso acido.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)
  • 2 cucchiai di avena (20 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua e, una volta giunta ad ebollizione, aggiungete l’avena.
  • Lasciate riposare a temperatura ambiente per un’ora e, trascorso questo tempo, filtrate e bevete.
  • Bevetene fino a tre volte al giorno.

3. Tisana allo zenzero e miele

La radice di zenzero possiede potenti composti digestivi che contribuiscono a bloccare la produzione eccessiva di succhi gastrici e l’azione del batterio H. Pylori.

Il gingerolo, il suo composto attivo, possiede proprietà antinfiammatorie e sedanti che aiutano a controllare il bruciore e l’irritazione causati da questo problema.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di radice di zenzero grattugiata (10 g)
  • Miele

Preparazione

  • Fate scaldare l’acqua e, una volta giunta ad ebollizione, aggiungete lo zenzero grattugiato.
  • Lasciate sobbolire per due minuti e poi spegnete il fuoco.
  • Aggiungete il miele e aspettate che raggiunga una temperatura sopportabile affinché possa essere bevuta.
  • Bevetene una tazza al primo sintomo di acidità.

4. Succo di mela

Il succo naturale di mela è uno dei rimedi naturali più efficaci contro il bruciore e l’infiammazione causati dall’acidità.

Il suo potere alcalino e i suoi composti antinfiammatori aiutano a controllare l’irritazione dello stomaco e dell’esofago.     

Ingredienti

  • 5 mele
  • 1 cucchiaio di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Estraete il succo delle mele con una centrifuga e aggiungete un cucchiaino di miele.
  • Bevetelo al primo sintomo di acidità o dopo aver assunto cibi irritanti.

Leggete anche: Combattere l’acidità e la gastrite con soli due ingredienti

5. Succo di patata

Il succo naturale di patate possiede proprietà digestive che aiutano a controllare la produzione di succhi acidi nello stomaco.

Il suo effetto calmante riduce il bruciore nella parte superiore dell’addome e, allo stesso tempo, neutralizza gli acidi che raggiungono l’esofago.

Ingredienti

  • 1 patata
  • ½ bicchiere d’acqua (125 ml)

Preparazione

  • Grattugiate una patata ed estraetene il succo con l’aiuto di un colino.
  • Assicuratevi che le patate non abbiano punti neri o macchie verdi, poiché potrebbero contenere sostanze tossiche.
  • Bevete due cucchiai di succo di patata al naturale o versateli in mezzo bicchiere di acqua tiepida.
  • Bevetelo alla prima sensazione di bruciore.

Come potete vedere, questi rimedi sono facili da preparare e i loro ingredienti sono reperibili al supermercato.      

Provate quello che più vi ispira e dite addio all’acidità di stomaco.

Guarda anche