6 rimedi naturali per curare le infezioni alle unghie

10 aprile 2016
Il succo di cipolla possiede proprietà antibiotiche ed antinfiammatorie che possono aiutare a migliorare le unghie incarnite. La sua applicazione può evitare le infezioni micotiche

Le unghie non sono esonerate dallo sviluppare diverse condizioni che potrebbero essere molto fastidiose ed anche dolorose. Le infezioni micotiche, ad esempio, rappresentano un problema molto comune.

Essendo esposte ogni giorno a diversi fattori, è probabile che inizino a rovinarsi o a soffrire di problemi comuni, come la famosa “unghia incarnita”.

Questo problema può essere la conseguenza di aver tagliato male le unghie, dell’uso di calzature troppo strette o di qualsiasi altra pressione che porta l’unghia ad affossarsi dentro la pelle del dito producendo infiammazione e arrossamento.

Il principale rischio di non curare questo problema è che si possono sviluppare infezioni e sintomi come l’indurimento eccessivo, incluso la debolezza e la rottura dell’unghia stessa.

Per fortuna, grazie ad alcuni rimedi naturali, se ne può accelerare la guarigione alleviando anche il dolore.

1. Aceto di mele contro le infezioni

aceto di mela

L’aceto di mele contiene nutrienti ed agenti antibatterici che lo convertono in un eccellente trattamento contro diverse malattie.

Grazie alla sua azione antibiotica, accelera la guarigione delle unghie incarnite, riducendo le probabilità di sviluppare un’infezione.

Leggete anche: Pulizia del viso in 5 giorni con l’aceto di mele 

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto di mele (20 ml)
  • 1 batuffolo di cotone

Come procedere

  • Immergete il batuffolo di cotone nell’aceto di mele e strofinatelo sulla parte interessata.
  • Ripetete la stessa operazione varie volte al giorno per raggiungere buoni risultati.

2. Vicks VapoRub

Questo famoso unguento, utilizzato per alleviare i sintomi di vari disturbi del sistema respiratorio, è anche utile come rimedio per l’infezione alle unghie.

Come procedere

  • Prendete una piccola quantità del prodotto e passatelo sull’unghia infetta.
  • Copritelo con una benda o con un collant e lasciate agire tutta la notte.
  • Ripetete la procedura tutti i giorni fino a quando non otterrete sollievo.

3. Aglio

aglio

Considerato l’antibiotico naturale più potente di tutti, l’aglio è ottimo per curare le infezioni alle unghie. È in grado di combattere le infezioni causate dai funghi ed evita altri disturbi come l’indebolimento.

I suoi composti solforati rafforzano le unghie e contribuiscono ad evitare che si rompano di continuo.

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 benda

Come procedere

  • Triturate lo spicchio d’aglio fino ad ottenere un impasto da applicare sull’unghia infetta e copritela con una benda.
  • Lasciate agire tutta la notte e ripetete il trattamento il giorno seguente.

4. Pediluvio con sale

Immergere i piedi in un catino con acqua tiepida e sale contribuisce ad ammorbidire la pelle per facilitare il processo d’estrazione dell’unghia incarnita.

Questo rimedio possiede anche un effetto calmante che riduce il dolore e l’infiammazione.

Ingredienti

  • ½ tazza di sale (125 gr)
  • 2 litri d’acqua
  • 1 pezzo di cotone
  • Alcol (quanto basta)
  • 1 lima di metallo

Come procedere

  • Riscaldate l’acqua fino a portarla ad una temperatura sopportabile per i piedi ed aggiungete il sale.
  • Immergete i piedi per 15-20 minuti.
  • Trascorso questo tempo, asciugate la pelle e con cura sollevate la punta dell’unghia incarnita utilizzando la lima di metallo.
  • Collocate un pezzo di cotone impregnato d’alcol in modo tale da lasciare l’unghia separata dalla pelle nella quale si stava affossando.
  • Ripetete questo stesso processo ogni giorno, fino a quando non si riesca a tagliare l’unghia in modo corretto.

5. Succo di cipolla

cipolla

È possibile godere delle proprietà antibiotiche ed antinfiammatorie del succo di cipolla per il trattamento di queste condizioni.

La sua applicazione diretta riduce la presenza degli agenti dannosi, prevenendo le infezioni ed evitando che il problema peggiori.

Ingredienti

  • ½ cipolla
  • 1 pezzo di cotone

Come procedere

  • Estraete il succo della mezza cipolla ed applicatelo con un pezzo di cotone nella zona interessata.
  • Potete anche strofinare un pezzo di cipolla direttamente sull’unghia.
  • Utilizzandolo tutti i giorni, si eviteranno le infezioni e lo sviluppo di funghi.

Leggete anche: Proprietà e principali benefici della cipolla

6. Limone

Il succo di limone possiede incredibili proprietà antisettiche che accelerano la guarigione della pelle infetta e delle unghie.

La sua applicazione diminuisce la debolezza ammorbidendo anche la pelle per facilitare l’estrazione dell’unghia incarnita. 

Ingredienti

  • ½ limone
  • 1 pezzo di cotone

Come procedere

  • Inumidite il cotone con il succo di limone e strofinatelo sull’unghia per un paio di minuti.
  • Potete fissarlo con una benda, affinché agisca per alcune ore, oppure potete ripetere la procedura varie volte al giorno.

Per concludere, ricordate che, oltre ad usare uno qualsiasi di questi rimedi, è importante prestare attenzione al tipo di calzature in modo da indossarne di troppo strette.

Allo stesso tempo, mantenete una buona igiene ed asciugate bene i piedi dopo essere usciti dalla doccia o da un altro posto umido.

Guarda anche