7 naturali rimedi carminativi per eliminare i gas intestinali

24 settembre 2016
I gas intestinali sono un disturbo comune e fastidioso. Tuttavia, è possibile porre fine a questo problema in modo molto semplice, veloce e, soprattutto, naturale.

I farmaci carminativi riducono la produzione di gas nel tratto digerente, eliminando la flatulenza e le coliche.

Questi farmaci hanno un effetto antispasmodico sui muscoli lisci dello stomaco e riducono la fermentazione nella flora intestinale.

Dato che l’accumulo di grassi è un sintomo molto ricorrente, l’industria farmaceutica ha distribuito una vasta gamma di trattamenti dalle proprietà citate. Tuttavia, è dimostrato che alcune delle sostanze chimiche presenti in questi prodotti sono dannose per la salute e possono causare effetti collaterali ad alcune persone.

Quello che non tutti sanno è che ci sono alternative 100% naturali che, per la loro composizione, hanno un effetto simile a quello dei farmaci carminativi, ma non causano reazioni collaterali.

A seguire vogliamo parlarvi dei 7 naturali rimedi carminativi più efficaci, in modo che possiate porre fine al problema ogni volta che si presenta.

Provateli!

Rimedi naturali contro i gas intestinali

1. Finocchio

finocchio gas intestinali

Il finocchio è una delle piante carminative che controllano l’eccesso di produzione dei gas intestinali e l’infiammazione.

L’infuso di finocchio ha un effetto antispasmodico che riduce la tensione addominale ed allevia il dolore.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di semi di finocchio (2,5 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fatte bollire l’acqua e aggiungetevi i semi di finocchio, abbassate il fuoco e lasciate in infusione per 3 minuti.
  • Lasciate riposare per 15 minuti e poi bevete il vostro infuso.
  • Ripetete il trattamento due o tre volte al giorno.

Leggete anche: Il finocchio: rimedio per curare fegato e reni

2. Boldo

Il boldo è una pianta molto popolare per quanto riguarda i trattamenti naturali per la salute del fegato e del sistema digerente.

Contiene 20 alcaloidi e un olio essenziale chiamato cineolo che vanta interessanti proprietà carminative ed un effetto protettivo per lo stomaco.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di boldo (5 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua ed aggiungetevi le foglie di boldo, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Bevete l’infuso a piccoli sorsi e ripetete il trattamento due volte al giorno.

3. Menta

menta gas intestinali

La menta non solo riduce la formazione di gas nell’intestino, ma favorisce anche la digestione degli alimenti per evitare dolore e stitichezza.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di menta (10 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate scaldare l’acqua, aggiungetevi le foglie di menta e lasciate in ebollizione a fuoco basso per un paio di minuti.
  • Lasciate poi riposare l’infuso, filtratelo e bevetelo.
  • Bevetene al massimo tre tazze al giorno.

4. Anice

Grazie alla sua capacità di controllare la flatulenza e l’infiammazione, l’anice è noto per i suoi poteri carminativi e digestivi.

Sia l’anice stellato sia quello comune sono ottimi per preparare un delizioso infuso contro l’eccesso di gas intestinali.

Ingredienti

  • 2 bacche di anice stellato
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete l’anice stellato all’acqua, scaldatela a fuoco medio fino a che non avrà raggiunto l’ebollizione.
  • Una volta pronto l’infuso, lasciate riposare qualche minuto e servitelo.
  • Potete bere questo infuso due volte al giorno.

5. Cannella

cannella gas intestinali

Una delle spezie dalle proprietà carminative è proprio la cannella.

Anche se viene impiegata soprattutto in ambito culinario, è dimostrato che la cannella può ridurre i gas, il dolore e l’indigestione.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di cannella (2,5 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e aggiungetevi la cannella, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Bevete questo infuso dopo un pasto abbondante o ai primi sintomi di indigestione.

6. Bicarbonato di sodio e limone

La combinazione di bicarbonato di sodio e limone è uno dei migliori trattamenti contro i gas intestinali e l’acidità di stomaco.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 gr)
  • ½ limone
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Preparazione

  • Diluite il succo di mezzo limone in un bicchiere d’acqua e aggiungetevi il bicarbonato di sodio.
  • Aspettate che passi l’effetto effervescente e poi bevete l’acqua con bicarbonato e limone.
  • Evitate di esagerare con questo rimedio.

Vi consigliamo di leggere anche: 7 usi della scorza di limone che forse non conoscete

7. Camomilla

camomilla gas intestinali

La camomilla è una delle migliori piante per alleviare il mal di stomaco e altri disturbi come l’infiammazione, la flatulenza e l’ulcera.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e aggiungetevi i fiori di camomilla, coprite con un coperchio e aspettate 10 minuti prima di bere l’infuso.
  • Bevetene da due a tre tazze al giorno.

Ricordate che dovete provare solo uno dei rimedi che vi abbiamo proposto, perché la combinazione di più alternative potrebbe causarvi effetti indesiderati. Se i gas intestinali continuano ad essere un problema ricorrente, consultate il vostro medico per individuarne la causa specifica.

Guarda anche