6 trucchi e rimedi naturali per alleviare la psoriasi

Anche se non possono sostituire i trattamenti medici, questi rimedi naturali possono aiutarci a combattere i sintomi della psoriasi e a ridurre il prurito. 

La psoriasi è una malattia cutanea che colpisce persone tra gli 11 e i 45 anni con un sistema immunitario debole.

È caratterizzata dalla costante perdita di pelle morta, oltre che dalla presenza di infiammazione, arrossamento e sensazione di calore nella zona colpita.


Può svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, anche se è più comune sui gomiti, sulle ginocchia e sul cuoio capelluto.

Fino a questo momento non è stata sviluppata una cura definitiva per chi soffre di tale disturbo, ma esiste un’ampia varietà di trattamenti che aiutano ad alleviarne i sintomi.

Vi sono alcuni ingredienti di origine naturale, la cui applicazione riduce prurito e infiammazione, migliorando notevolmente l’aspetto della pelle.

In questa occasione vogliamo condividere con voi i 6 metodi più efficaci affinché li integriate ai trattamenti tradizionali.

1. Farina d’avena

farina-davena

L’applicazione topica di farina d’avena è uno dei migliori rimedi contro i sintomi della psoriasi.

Il suo potere emolliente facilita l’eliminazione delle cellule morte e la sua azione antinfiammatoria calma il gonfiore e l’arrossamento.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina d’avena (100 g)
  • 5 litri d’acqua

Cosa bisogna fare?

  • Aggiungete la farina d’avena a cinque litri d’acqua bollente e fatela cucinare a fuoco basso per circa due minuti.
  • Versate il composto nell’acqua della vasca da bagno ed assicuratevi di applicarlo sulle zone più danneggiate.
  • Lasciate agire per 15 minuti e risciacquate.

 Leggete anche Avena: meglio mangiarla cruda o cotta?

2. Maschera a base di avocado e camomilla

Gli acidi grassi dell’avocado sono ideali per fornire idratazione extra alla pelle colpita da questa condizione.

Combinandolo con l’effetto antinfiammatorio e calmante dei fiori di camomilla, otterremo un rimedio ancora più potente.

Ingredienti

  • 1 avocado maturo
  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla (10 g)
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Preparate mezza tazza di infuso di fiori di camomilla e mescolate nel frullatore con la polpa di un avocado maturo.
  • Stendete il prodotto sull’area da trattare e lasciate agire per circa 20 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e asciugate con un panno morbido.
  • Ripetete l’applicazione due o tre volte alla settimana.

3. Aceto di mele

aceto-di-mele

Il potere alcalino dell’aceto di mele migliora i sintomi delle malattie cutanee e previene lo sviluppo delle infezioni. 

La sua applicazione è consigliata contro la psoriasi, le bruciature superficiali, i funghi e la desquamazione. Dato che si tratta di un liquido, inoltre, è un buon rimedio contro la psoriasi nelle unghie.

Ingredienti

  • ½ tazza di aceto di mele biologico (125 ml)
  • 1 litro di acqua tiepida

Cosa bisogna fare?

  • Diluite l’aceto di mele in acqua e strofinatelo sulla pelle danneggiata con l’aiuto di un panno delicato.
  • Ripetete l’uso due volte al giorno fino ad alleviare i sintomi.

4. Olio di oliva caldo

L’olio d’oliva è una fonte naturale di acidi grassi essenziali e antiossidanti che contribuiscono a migliorare l’aspetto della pelle.

Le sue proprietà riducono l’eccesso di secchezza, facilitano l’eliminazione delle cellule morte e calmano il prurito.

Si tratta di uno dei prodotti più consigliati quando la psoriasi danneggia il cuoio capelluto.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di olio d’oliva (48 g)

Cosa bisogna fare?

  • Fate riscaldare l’olio d’oliva a bagnomaria e, quando raggiunge una temperatura sopportabile, strofinatelo sul cuoio capelluto tramite delicati massaggi.
  • Aspettate che agisca per circa 20 minuti e sciacquate utilizzando il vostro shampoo tradizionale.
  • Ripetete l’applicazione due o tre volte alla settimana.

5. Gel di aloe vera

Marmellata naturale di aloe vera

La pianta di aloe vera contiene un cristallo gelatinoso dalle proprietà calmanti, antinfiammatorie ed idratanti.

Questo ingrediente naturale accelera il recupero di ferite, bruciature e altri problemi cutanei che danneggiano la nostra bellezza.

Come se non bastasse, riduce la desquamazione e l’arrossamento causato dalla psoriasi.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (5 g)

 Cosa bisogna fare?

  • Mescolate il gel di aloe vera con una piccola quantità di olio di cocco e, dopo aver ottenuto una crema omogenea, applicatela sulla pelle da trattare.
  • Lasciate assorbire bene e ripetete l’uso due volte al giorno.

Visitate questo articolo: Come preparare in casa il succo di aloe vera

6. Olio di arnica

Questo prodotto, che potete preparare in casa, ha potenti qualità antisettiche, antibiotiche e antinfiammatorie che possono essere benefiche per la pelle.

Ingredienti

  • ½ tazza di olio d’oliva (100 g)
  • 6 cucchiai di fiori di arnica (60 g)
  • 1 recipiente scuro con coperchio

Cosa bisogna fare?

  • Riscaldate l’olio a bagnomaria, aggiungete i fiori di arnica e lasciateli cuocere a fuoco basso per circa tre minuti.
  • Ritirate dal fuoco, lasciate riposare e metteteli a macerare in un recipiente scuro chiuso per circa una settimana.
  • Trascorso tale periodo, filtrate il prodotto per eliminare i fiori e procedete all’applicazione.
  • Ripetetene l’uso tutti i giorni prima di andare a letto.

Tenete presente che i rimedi qui citati non rimpiazzano i trattamenti prescritti dal medico in questi casi.

Scegliete quello che considerate opportuno e usatelo come aiuto per ridurre i sintomi della psoriasi.