7 rimedi naturali per alleviare la tendinite

7 giugno 2017
Per alleviare la tendinite, possiamo unire rimedi orali con altri ad applicazione topica in modo da ottenere migliori risultati e, così, poter ridurre i fastidi e favorire un più rapido recupero

La tendinite è una condizione che si produce a causa dell’infiammazione di un tendine, ovvero quella struttura fibrosa che unisce il muscolo all’osso.

È una patologia cronica che, a lungo termine, può provocare la degenerazione di questi tessuti e causare forti dolori e difficoltà nel movimento. 

In generale, è accompagnata da sensibilità nelle aree prossime alle articolazioni, oltre a rigidità e dolori che si intensificano la notte.

Di solito si presenta in seguito ad un sovraccarico muscolare, ma anche ai cambiamenti tipici dell’invecchiamento e allo sviluppo di certe patologie.

Anche se la tendinite viene spesso trattata con farmaci analgesici ed antinfiammatori, ci sono anche soluzioni di origine naturale che aiutano a tenerne sotto controllo i sintomi.

In questa occasione vogliamo condividere le 7 migliori, in modo che possiate usarle come completamento della cura farmacologica e favorire il recupero.

Scopritele!

1. Ghiaccio

L’applicazione di impacchi di ghiaccio è un rimedio efficace per alleviare l’infiammazione ed il dolore causati dalla tendinite.

Questa terapia stimola la circolazione nella zona interessata e, a sua volta, calma la tensione e la rigidità nel tendine dolorante.

Cosa bisogna fare?

  • Avvolgete diversi cubetti di ghiaccio in un asciugamano o in una borsa termica e, a seguire, procedete con l’applicazione sulla zona del corpo interessata.
  • Realizzate delicati massaggi durante 10 o 15 minuti e ripetete l’applicazione fino a 3 volte al giorno.

Leggete anche: 4 segnali che indicano una cattiva circolazione sanguigna 

2. Bagno di acqua tiepida

I bagni con acqua tiepida sono una terapia rilassante che aiuta ad aumentare la temperatura corporea per incrementare il flusso sanguigno verso la zona affetta da tendinite.

Realizzarli una volta al giorno può ridurre il dolore e le difficoltà nel muovere l’articolazione.

Cosa bisogna fare?

  • Riempite la vasca con sufficiente acqua tiepida ed immergetevi per 20 minuti.
  • Se vi piace, aggiungete oli essenziali o sali di Epsom per ottenere un effetto più rilassante.

3. Infuso di salice bianco

Le proprietà antinfiammatorie e sedative dell’infuso di salice bianco possono essere utilizzate per controllare i sintomi della tendinite.

Questa pianta agisce sulla zona interessata calmando il gonfiore e la rigidità.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di salice bianco (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Aggiungete un cucchiaio di salice bianco in una tazza di acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Filtrate ed assumete al primo segnale di dolore.
  • Ripetete le dosi fino a tre volte al giorno, fino a totale guarigione.

4. Curcuma

La curcumina, il composto attivo della curcuma, esercita un potente effetto antinfiammatorio e calmante che tiene sotto controllo in modo efficace la tendinite.

Sebbene sia possibile ottenere tale effetto assumendo la spezia al naturale, conviene anche applicarla tramite compresse.

Cosa bisogna fare?

  • Aggiungete una o due cucchiai di curcuma in polvere a mezzo litro d’acqua calda e, una volta raggiunta una temperatura sopportabile, applicate sulla zona interessata con l’aiuto di un panno.
  • Lasciate agire per 15 o 20 minuti e rimuovete.
  • Applicate due volte al giorno.

5. Arnica

L’arnica è una delle piante più popolari tra i trattamenti alternativi in caso di tendinite.

Questo si deve ai suoi potenti agenti antinfiammatori ed analgesici che, applicati utopicamente, riducono il gonfiore ed il dolore.

Cosa bisogna fare?

  • Applicate compresse impregnate dell’infuso di questa pianta oppure acquistate una lozione o un unguento.
  • Applicate fino a scomparsa dell’infiammazione.

6. Aceto di mele

È possibile trarre vantaggio dalle proprietà antinfiammatorie dell’aceto di mele applicandolo utopicamente in caso di tendinite.

Questo prodotto biologico, noto per i suoi usi medicinali, promuove la circolazione e calma l’irritazione dei tendini.

Cosa bisogna fare?

  • Unite in parti uguali l’aceto di mele con acqua tiepida ed applicatelo tramite compresse sulla zona dolorante.
  • Aspettate che agisca per 20 minuti e rimuovetelo.
  • Ripetete l’applicazione fino a 3 volte al giorno.

Consultate questo articolo: I 7 migliori usi domestici dell’aceto di mele

7. Aloe vera

L’effetto calmante e rinfrescante del gel di aloe vera può essere utilizzato come complemento del trattamento della tendinite.

Questo prodotto naturale viene assorbito con facilità dalla pelle e, grazie ai suoi agenti attivi, riduce l’infiammazione.

Cosa bisogna fare?

  • Prendete abbondante polpa di aloe vera e stendetela tramite delicati massaggi sulle articolazioni doloranti.
  • Aspettate 30 minuti e poi sciacquate con acqua fredda.
  • Applicate questo rimedio 2 o 3 volte al giorno.

Pronti per provare questi rimedi naturali? Se questo problema vi sta affliggendo, scegliete una delle soluzioni citate ed applicatela per ridurre il dolore.

Se la condizione persiste, consultate il medico per ricevere un altro tipo di trattamento.

Guarda anche