9 rimedi naturali contro la rosacea

3 febbraio 2017
Per alleviare i sintomi della rosacea, potete optare per un trattamento che unisca l'applicazione topica al consumo di determinati alimenti in grado di migliorare questa condizione

La rosacea è un arrossamento che interessa le guance e i piccoli vasi sanguigni del viso. Per la maggior parte delle persone non rappresenta un vero problema.

In alcune rare occasioni, però, possono manifestarsi anche pustole e infiammazione della pelle.

Anche se di solito la rosacea si sviluppa sulle guance, può interessare anche la fronte, il mento, il contorno occhi, il collo e il petto.

Non esiste una causa specifica che spieghi l’origine di questa condizione; di solito è comune tra le donne bianche quando:

  • Fanno molta attività fisica
  • Provano vergogna
  • Ci sono cambiamenti climatici
  • Scottature a causa di un’eccessiva esposizione al sole
  • Sono sottoposte a forte stress.

Se avete il sospetto di soffrire di rosacea, ricorrete a uno di questi rimedi:

1. L’olio di cocco

Il grasso dell’olio di cocco è senza dubbio migliore per il corpo rispetto ad altri grassi che derivano da prodotti elaborati. È vero che abbiamo bisogno di includere grassi nella nostra dieta per avere cellule sane, ma non tutti sono indicati.

Se soffrite di rosacea, c’è la possibilità che la pelle del vostro viso si infiammi se assumete grassi di origine animale.

Dunque, sostituite questi grassi con l’olio di cocco e l’infiammazione diminuirà.

Leggete anche: Crema naturale all’olio di cocco per rivitalizzare il contorno occhi

2. Il salmone

salmone

L’alto contenuto di acidi grassi Omega 3 di questa varietà di pesce e di altri pesci azzurri è un modo meraviglioso per ridurre i sintomi della rosacea.

Certe proteine possono scatenare alcune reazioni negative ed infiammazione nel corpo. Se basate la vostra dieta sul consumo di proteine, provate con il pesce.

Potrebbe risultare un po’ complicato se preferite la carne, ma alla fine la vostra pelle vi sarà grata per il cambiamento.

3. Il miele

L’applicazione di una maschera al miele quando avvertite i sintomi della rosacea può rivelarsi un’ottima soluzione. Il miele ha proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie che evitano la comparsa del caratteristico colore rossastro.

Allo stesso tempo, il miele apporterà idratazione e morbidezza alla pelle. Vi consigliamo di ripetere il trattamento una volta alla settimana.

In questo modo, riuscirete ad eliminare i sintomi e a prevenire la comparsa di nuovi.

4. L’olio di lavanda

Applicare olio di lavanda direttamente sul viso può provocare irritazione ad alcune persone. Tuttavia, le sue proprietà antisettiche ed antinfiammatorie possono ridurre la dimensione dei vasi sanguigni, rendendoli meno evidenti.

Il colore rossastro e l’eccessivo effetto lucido diminuiranno. Se anche voi avete manifestato una reazione a questo prodotto, non preoccupatevi, l’effetto dura solo qualche ora.

5. Maschera al cetriolo

cetrioli

Il cetriolo ha fantastiche proprietà idratanti che aiutano la pelle ad aprire i pori e a ridurre le dimensioni dei vasi sanguigni del viso.

Questo significa che l’arrossamento causato dalla rosacea diminuirà gradualmente.

  • L’ideale è applicare questa maschera due volte alla settimana quando i sintomi sono più intensi.
  • Quando i sintomi sono meno frequenti, vi consigliamo di applicare la maschera una volta al mese.

6. Aloe vera

L’aloe vera è un ottimo rimedio per ridurre l’infiammazione in qualsiasi parte del corpo. In caso di rosacea, il gel di aloe vera calma l’arrossamento e allo stesso tempo allevia l’infiammazione e i fastidi collaterali.

Per questo motivo, è sempre bene avere a disposizione questa pianta o il suo gel. Basta semplicemente applicarlo quando compaiono i sintomi.

7. Il tè verde

Il tè verde contiene catechine e altri composti che, quando si uniscono tra loro, diventano un ottimo rimedio contro la rosacea.

Le proprietà antinfiammatorie e fitoprotettrici e l’elevato contenuto di antiossidanti aiutano ad eliminare il fastidio di questa condizione e a migliorare l’aspetto della pelle.

  • Potete utilizzare il tè verde in due modi: bevendone ogni giorno una o due tazze oppure applicando la bustina ormai raffreddata sulle zone in questione.

8. La liquirizia

liquirizia

L’estratto di liquirizia è in grado di ridurre l’irritazione e l’arrossamento, oltre a stimolare la rigenerazione e il processo di guarigione della pelle.

I vasi sanguigni, quindi, si mantengono contratti e diminuiscono le probabilità che compaiano le pustole.

9. La curcuma

La curcuma è solo uno degli antinfiammatori più potenti presenti in natura. Riduce l’infiammazione in tutto il corpo e apporta numerosi benefici grazie ai suoi antiossidanti

Per trarre beneficio dalla curcuma, sarà sufficiente bere un infuso a base di questa spezia. Potete berlo dopo aver aggiunto un po’ di miele se non vi piace molto il sapore.

Vi invitiamo a leggere anche: Bevanda alla curcuma, cannella e miele per stimolare la funzione cerebrale

Un consiglio

Questi rimedi possono aiutarvi a trattare i sintomi lievi della rosacea.

Se la vostra condizione è più grave, sarà meglio consultare un medico affinché vi prescriva un trattamento adeguato.

Guarda anche