6 rimedi naturali per placare la tensione

· 23 aprile 2017
Prima di ricorrere all'uso di farmaci che potrebbero avere effetti collaterali, per alleviare la tensione e favorire il relax, possiamo scegliere, in alternativa, diversi rimedi e tisane naturali

Lo stile di vita moderno è caratterizzato da ritmi e situazioni complesse che molte persone non sanno come gestire. Tali dinamiche portano, inevitabilmente, a ricorrenti attacchi di ansia e stress.

I problemi familiari, l’eccesso di lavoro o le difficoltà economiche, per citarne alcuni, sono fattori che generano una forte tensione emotiva che, a volte, può portare ad uno stato di intenso nervosismo.

Questo squilibrio, che spesso chiamiamo agitazione o tensione, è uno stato di eccitazione che ci può provocare alterazioni sia fisiche che mentali: intensa sudorazione, tachicardia e altri sintomi fastidiosi che hanno la tendenza a peggiorare se non vi prestiamo la dovuta attenzione.

Ciascuno di noi sviluppa una sintomatologia diversa che spesso dipende dall’evento o dallo stato d’animo che ci rende nervosi.

In ogni caso, cause a parte, è necessario porvi rimedio in qualche modo, prima che la situazione si possa complicare ulteriormente e generare problemi più gravi.

Per fortuna, ci sono molti rimedi naturali dalle proprietà benefiche che agiscono positivamente sul sistema nervoso per favorire uno stato di relax e di tranquillità.

Nell’articolo di oggi vogliamo proporvi i sei rimedi migliori, da provare quando i nervi vengono messi a dura prova e abbiamo bisogno di ritrovare la calma.

1. Tisana a base di tiglio

La tisana a base di tiglio è uno dei rimedi più consigliati a tutte le persone che soffrono di ansia e che sono, per natura, piuttosto nervose.

Questa pianta, infatti, possiede proprietà rilassanti che contribuiscono ad equilibrare il sistema nervoso e la tensione fisica.

Ingredienti

  • Un cucchiaio di foglie di tiglio (10 g)
  • Una tazza di acqua (250 ml)

Procedimento

  • Portare a ebollizione l’acqua e aggiungere le foglie di tiglio.
  • Lasciare in infusione durante una decina di minuti, a temperatura ambiente, prima di bere.
  • Non bere più di due tazze al giorno.

Leggete anche: Praticare la meditazione antistress a casa

2. Tisana a base di valeriana

Gli estratti della valeriana, conosciuta fin dall’antichità, sono considerati da sempre uno dei migliori toccasana per rilassare il sistema nervoso.

I suoi principi attivi, infatti, riducono lo stress, placano gli attacchi di nervi e aiutano chi soffre di insonnia a conciliare il sonno.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di valeriana (5 g)
  • Una tazza di acqua (250 ml)

Procedimento

  • Far bollire una tazza d’acqua, aggiungere la valeriana e lasciar riposare per una decina di minuti.
  • Filtrare e bere a piccoli sorsi.
  • È possibile berne due o tre tazze al giorno.

3. Tisana a base di lattuga

Sia in insalata sia per preparare una tisana, le foglie di lattuga sono ottime per tranquillizzare i nervi e migliorare la qualità del sonno.

La lattuga, infatti, è ricca di sostanze naturali che svolgono un’azione sedante e sonnifera, ideale per tutti coloro che soffrono di frequenti attacchi di nervi.

Ingredienti

  • Sei foglie di lattuga fresca
  • Un litro d’acqua

Procedimento

  • Aggiungere le foglie di lattuga all’acqua e cucinare a fuoco basso durante cinque minuti.
  • Una volta trascorso questo tempo, togliere dal fuoco e lasciar intiepidire.
  • Bere tre volte al giorno.

4. Tisana a base di maggiorana

La tisana a base di maggiorana è ideale per calmare i nervi e alleviare le cefalee legate allo stress.

La sua assunzione, infatti, ci aiuterà a tenere a bada l’ansia, a conciliare il sonno e a stimolare l’appetito nei casi di inappetenza.

Ingredienti

  • Un cucchiaio di maggiorana fresca (10 g)
  • Una tazza di acqua (250 ml)

Procedimento

  • Unire la maggiorana all’acqua bollente, coprire e lasciare in infusione durante un quarto d’ora circa.
  • Filtrare e consumare la tisana al bisogno.

5. Tè verde

Considerato una delle bevande più sane, il tè verde è anche un ottimo alleato contro l’ansia e i nervi.

Le sue foglie, infatti, contengono un amminoacido essenziale, chiamato L-teanina, che contribuisce a stabilizzare la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa, riducendo, allo stesso tempo, la tensione e aumentando la capacità di concentrazione.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di tè verde (5 g)
  • Una tazza di acqua (250 ml)

Procedimento

  • Aggiungere il te all’acqua bollente e lasciare in infusione per una decina di minuti.
  • Filtrarlo prima di bere.
  • Non superare le due tazze al giorno.

Vi consigliamo di leggere anche: Dieci consigli per mantenere la concentrazione

6. Tisana a base di lavanda

Il delizioso aroma di lavanda è un ottimo rimedio rilassante, ideale per le persone che soffrono di stress, ansia o nervosismo.

La lavanda, infatti, è un ansiolitico naturale, in grado di ridurre la tensione e ristabilire l’equilibrio del nostro sistema nervoso.

Ingredienti

  • Due cucchiai di fiori di lavanda secchi (20 g)
  • Un litro d’acqua
  • Il succo di un limone (facoltativo)

Procedimento

  • Portare a ebollizione l’acqua e aggiungere i fiori secchi.
  • Lasciar riposare per una decina di minuti o un quarto d’ora e, se piace, aggiungere il succo di limone.
  • Filtrare e bere due o tre bicchieri al giorno

Ecco, quindi, i rimedi più efficaci a cui possiamo ricorrere quando i nervi sono a fior di pelle e urge ristabilire la calma sia a livello fisico che mentale. Se anche voi avete questa necessità, cosa aspettate a provarli?

Guarda anche