Scurire i capelli bianchi con 5 rimedi naturali

30 Agosto 2016
A volte i capelli bianchi cominciano a comparire già a 30 anni. Prima di ricorrere a tinture tossiche, potete provare degli ottimi rimedi naturali tradizionali per scurire i capelli bianchi

La comparsa dei capelli bianchi è uno dei problemi estetici più temuti dalle donne, soprattutto quando avviene prima del tempo. Nonostante sia un segno inevitabile dell’età, sono molte le donne a voler scurire i capelli bianchi precoci.

Talvolta, il problema diventa visibile già dai 30 anni a causa del continuo stress, dell’uso di alcune sostanze chimiche o per motivi genetici.

La loro comparsa è un segnale evidente di diminuzione della produzione di melanina, il pigmento responsabile di dare ai capelli il loro colore scuro.

Si stima che almeno il 50% della popolazione di età superiore ai 45 anni abbia i capelli bianchi, anche se solo una donna su tre li mantiene in questo stato.

Anche se non rappresenta un problema di salute su cui intervenire, la maggior parte delle donne preferisce dissimularne l’aspetto e mantenere il proprio colore scuro più a lungo.

Por fortuna esistono soluzioni 100% naturali che permettono di scurire i capelli bianchi senza bisogno di sottomettere la chioma a trattamenti aggressivi.

Di seguito riveleremo i 5 migliori rimedi per scurire i capelli bianchi.

Prendete appunti e provateli!

Rimedi naturali per scurire i capelli bianchi

1. Acqua di patate

Acqua di patate capelli bianchi

L’acqua di bucce di patate è una delle ricette tradizionali per nutrire e scurire i capelli bianchi in modo naturale.

Questo liquido concentra importanti vitamine e minerali che contribuiscono a rafforzare le fibre dei capelli e al contempo dona essi una tonalità più intensa.

Ingredienti

  • Le bucce di 4 patate
  • 2 litri d’acqua

Come si prepara

Introducete le bucce in una pentola grande e aggiungete due litri d’acqua. Fate bollire a fuoco lento per circa 25 minuti e, trascorso questo tempo, fate riposare a una temperatura più bassa. Infine, filtrate il liquido e conservatelo in una bottiglia di vetro per una successiva applicazione.

Leggete: Succo di patata per favorire la crescita dei capelli

Modo d’uso

Dopo aver risciacquato i capelli come d’abitudine, applicate l’acqua di patate tramite delicati massaggi su tutto il cuoio capelluto. Spruzzatela con l’aiuto di un nebulizzatore e lasciate agire per circa 20 minuti. DopodichP sciacquate con abbondante acqua e ripetete il trattamento tre volte a settimana.

2. China e rosmarino

La combinazione di china e rosmarino è un altro modo interessante per mantenere i capelli scuri più a lungo.

Possiamo utilizzarla dai 28 ai 30 anni al fine di evitare la perdita di melanina e l’arrivo dei primi capelli bianchi.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di foglie di china (30 gr)
  • 3 cucchiai di rosmarino (30 gr)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)

Come si prepara

Fate bollire l’acqua e aggiungete la china. Poi abbassate il fuoco e lasciate bollire per circa 10 minuti. Aggiungete quindi il rosmarino, togliete l’infuso dal fuoco e lasciatelo riposare coperto per circa 20 minuti. Quando diventerà freddo, filtratelo e mettete il prodotto in un recipiente adeguato.

Modo d’uso

Dopo aver lavato i capelli con il vostro shampoo abituale, spruzzate il preparato come ultimo lavaggio senza risciacquare. Usatelo come minimo tre volte a settimana.

3. Camomilla e curcuma

Curcuma capelli bianchi

Questo semplice trattamento a base di camomilla e curcuma è consigliato per scurire i capelli bianchi di chi ha una chioma castano chiaro o bionda.

Grazie alle loro proprietà, queste erbe non solo fanno diminuire i capelli bianchi prematuri, ma aiutano anche a rafforzarli dalla radice fino alle punte.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di camomilla (10 gr)
  • 4 cucchiai di curcuma in polvere (40 gr)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)

Come si prepara

Fate bollire l’acqua e, una volta arrivata ad ebollizione, aggiungete la camomilla e la curcuma. Spegnete il fuoco e lasciate poi raffreddare la bevanda per circa 20 minuti.

Modo d’uso

Usate il preparato dopo aver lavato i capelli come d’abitudine. Assicuratevi di massaggiare il cuoio capelluto per ottenere ottimi risultati e ripetete l’applicazione due o tre volte alla settimana.

4. Salvia e rosmarino

La combinazione di salvia e rosmarino è un rimedio tradizionale utile per evitare non solo la comparsa dei capelli bianchi, ma anche la caduta eccessiva e la perdita di brillantezza.

Le sue proprietà stimolano la produzione di melanina e promuovono la crescita sana dei capelli.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di salvia (30 gr)
  • 3 cucchiai di rosmarino (30 gr)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)

Come si prepara

Fate bollire l’acqua, aggiungete la salvia e il rosmarino e fatela cuocere a fuoco lento per cinque minuti. Trascorso questo tempo, ricoprite l’infuso e fatelo riposare per circa 20 minuti. Dopo averne verificato la temperatura, filtratelo e versatelo infine in un contenitore con nebulizzatore.

Modo d’uso

Dopo aver lavato i capelli come d’abitudine, separateli a ciocche e spruzzate la lozione. Fate agire senza risciacquare affinché faccia effetto e ripetete l’uso due volte al giorno, minimo tre volte a settimana.

Visitate questo articolo: Capelli morbidi e più scuri grazie all’olio di rosmarino

5. Noci nere

Noci nere capelli bianchi

La lozione a base di noci nere è utile per scurire i capelli bianchi e fornire alla chioma una sensazione di morbidezza duratura.

Ingredienti

  • 8 noci nere
  • 1 litro d’acqua

Come si prepara

Versate l’acqua in una pentola. Poi aggiungete le noci nere e fatele bollire per 25 minuti. Aspettate che l’infuso riposi e dopo averlo filtrato, versatelo in un contenitore.

Modo d’uso

Ricoprite i capelli con il liquido e lasciate agire per circa 30 minuti. Poi risciacquate e ripetete il trattamento tutti i giorni.

Siete pronte per provare queste soluzioni? Scegliete quella che preferite e sfoggiate una chioma più giovane senza dover ricorrere a dannose tinture per capelli.