Rimedio al bicarbonato di sodio: è veramente utile per perdere peso?

15 Gennaio 2020
Per perdere peso, è meglio consultare il medico, seguire le sue istruzioni e, in generale, migliorare il proprio stile di vita. Solo così potremo ottenere dei buoni risultati, oltre che la salute.

In molti hanno l’obiettivo di perdere peso, ma non tutti mettono in pratica le migliori strategie per riuscirci. Pertanto, senza volerlo, rischiano di mettere a rischio la loro salute esponendosi a diversi problemi che incidono sulla qualità della loro vita. Una delle misure meno appropriate per perdere peso è quello di ricorrere al fantomatico rimedio al bicarbonato di sodio (disciolto in acqua o nei succhi di frutta).

Indipendentemente dalla quantità e dalla frequenza con il quale viene consumato; è importante sottolineare che qualunque rimedio al bicarbonato di sodio, da solo, non è in grado di far perdere peso e tanto meno in modo sano.

Scopriamo di più nelle prossime righe.

Cos’è e per cosa si utilizza il bicarbonato di sodio?

Il bicarbonato di sodio (NaHCO3) è una sostanza alcalina che si ottiene attraverso un processo chimico e, come suggerisce il nome, ha un alto contenuto di sodio. È un sale di acido carbonico.

A prima vista, si presenta come una polvere bianca fine che si dissolve molto facilmente in acqua e in altri liquidi.

  • Si usa frequentemente nell’industria della panificazione e in tutto ciò che necessita di lievitazione, in quanto favorisce la fermentazione e l’aumento di volume dell’impasto.
  • È usato anche nella pulizia della casa per eliminare lo sporco grazie alla sua azione abrasiva. Come deodorante, contribuisce positivamente all’eliminazione dei cattivi odori. Inoltre, rimuove le macchie, sgorga e pulisce diverse superfici.

Al di fuori di questi ambiti, è stato usato (erroneamente) come rimedio per diversi i tipi di problemi, dallo sbiancamento dei denti, al trattamento delle infezioni della gola e dei disturbi di stomaco e persino per “disintossicare” i capelli. Difatti, è uno dei rimedi più popolari.

Tuttavia, la sua popolarità non lo rende di certo un prodotto adatto al consumo.

La quantità di bicarbonato e la frequenza d’uso sono due fattori estremamente importanti. La presenza di una certa quantità di tale sostanza in un prodotto (come un dentifricio) è diversa dallo sciogliere un cucchiaio in un bicchiere d’acqua per preparare un collutorio fatto in casa o qualsiasi altro rimedio. Il dentifricio avrà la giusta quantità (e sicura) affinché la sostanza svolga la sua funzione, senza causare danni, mentre nel secondo caso i rischi sono innumerevoli.

È meglio rinunciare ai rimedi casalinghi a base di questa sostanza. Anche nel caso della perdita di peso.

Sebbene possa sembrare che un bicchiere d’acqua con bicarbonato possa produrre sollievo in caso di mal di stomaco, in realtà è un prezzo elevato per la salute nel lungo termine. La mucosa dello stomaco ne risente soprattutto con il consumo regolare.

Il rimedio al bicarbonato e la perdita di peso

Vi consigliamo anche: 7 usi del bicarbonato per la pelle e i capelli

Bicarbonato di sodio

Potrebbe interessarvi anche: Aceto di mele: 8 usi e benefici

Bere un bicchiere d’acqua con bicarbonato di sodio non aiuta affatto a perdere peso. Non agisce come un “bruciagrassi” in grado di snellire la figura in tempi record. In realtà, attacca il sistema gastrointestinale e ciò che fa è bruciare e irritare durante il suo cammino, causando diversi problemi di salute.

L’idea di “bruciare” il grasso con una bevanda può sembrare un modo semplice per perdere peso, ma non è affatto sicuro e ancor meno raccomandato. Pertanto, è meglio consultare un medico, migliorare le proprie abitudini di vita e comprendere ciò di cui il corpo ha bisogno per provvedere adeguatamente nella quotidianità.