Riparare un rossetto rotto in pochi passaggi

22 Dicembre 2018
Per riparare un rossetto rotto o reinventarne uno il cui tono non ci piace più, possiamo ricorrere ad alcuni trucchi molto semplici e veloci.

Se avete un rossetto rotto che è caduto o si è sciolto a causa di troppo calore, non buttatelo via. In questo articolo vi suggeriamo alcuni utili trucchi per riparare un rossetto rotto e non dovervene sbarazzare.

Molte donne si innamorano dei loro rossetti per il colore e la consistenza e non vorrebbero mai cambiarli. A questo si aggiunge il costo dei cosmetici, spesso molto costosi se di buona qualità.

È un vero peccato, dunque, che si rompano quando non sono ancora finiti. A seguire vi mostriamo alcuni modi per riparare un rossetto.

Riparare un rossetto rotto

Come riciclare un rossetto

Prima di mostravi i metodi per poter riparare un rossetto, vi forniremo alcuni suggerimenti da tenere in mente in modo che non si rovini. Alcuni incidenti possono essere evitati, altre volte si tratta di mancanza di cura o una causa che non pensavamo potesse danneggiarlo.

Per evitare incidenti, fate attenzione a :

  • Non estrarlo tutto per applicarlo. Un centimetro è più che sufficiente.
  • Fare molta attenzione quando lo chiudete. Molte volte graffiamo il rossetto.
  • Evitare di lasciarlo in luoghi molto caldi o al sole, potrebbe sciogliersi.
  • Evitare che cada a terra.

Leggete anche: 7 consigli per avere labbra invidiabili

1. Riparare un rossetto rotto in due parti

Questo metodo è ottimo per quei casi in cui i rossetti sono rotti in due pezzi di grandi dimensioni, infatti risulta complicato se una delle parti è piccola. È molto semplice e dovete solo essere pazienti, ma il rossetto sarà di nuovo come nuovo.

Il calore farà in modo che i suoi componenti si uniscano e quindi il rossetto tornerà come prima.

Necessario:

  • 1 candela
  • Rossetto rosso
  • Bastoncino di legno
  • Frigorifero

Procedimento:

  • Accendete la candela.
  • Estraete del tutto il rossetto
  • Con molta attenzione, passate entrambe le estremità del rossetto che si desidera riparare sulla fiamma, fate attenzione a non bruciarlo. Quando si saranno un po’ sciolte, toglietele dalla fiamma.
  • Unitele ed esercitate una leggera pressione. Resteranno unite.
  • Sigillate i bordi con l’aiuto di un bastoncino di legno. In questo modo sarà di nuovo un unico pezzo.
  • Tenete in frigorifero per un’ora per completare la solidificazione.

Riparare un rossetto danneggiato a causa del caldo

Quando dimentichiamo i nostri cosmetici in macchina in una giornata calda o vicino a una stufa o al sole, i rossetti si sciolgono, perché i loro componenti non resistono alle alte temperature. C’è un modo per recuperarli e usarli senza che perdano consistenza e colore.

Necessario:

  • 1 candela
  • 1 cucchiaio di metallo
  • Tovaglioli di carta
  • Recipiente nuovo piccolo
  • Frigo
  • Molletta

Leggete anche : 9 usi cosmetici dell’olio d’oliva per la bellezza

Procedimento:

  • Appoggiatevi su un tovagliolo di carta per evitare di macchiare il tavolo, in quanto parte del rossetto potrebbe cadere.
  • Accendete la candela
  • Mettete il rossetto sciolto sul cucchiaio e avvicinatelo alla fiamma della candela finché non si sarà fuso e non ci saranno più grumi.
  • Versate il contenuto del cucchiaio nel contenitore.
  • Con la molletta, togliete il rossetto rimasto sul fondo del tubicino e mettetelo sul cucchiaio per avvicinarlo alla fiamma.
  • Chiudete il contenitore una volta messo tutto il materiale.
  • Tenete in frigorifero per un’ora.

3. Riparare un rossetto vecchio e trasformarlo in lucidalabbra

Rossetto e lucidalabbra

Se avete dei rossetti rotti, vecchi o di un tono che non vi piace, non buttateli via. Con un metodo molto semplice, è possibile ottenere lucidalabbra come nuovi. Se lo desiderate, potete aggiungere 2 gocce di olio commestibile per dargli sapore.

Necessario:

  • 1 pentola
  • Recipiente metallico che entri nella pentola
  • Acqua
  • 1 cucchiaio di cera d’api (15 g)
  • Pelapatate
  • 2 cucchiai di vaselina liquida (30 ml)
  • Contenitore piccolo pulito
  • Rossetto

Procedimento:

  • Riempite la pentola di acqua fino alla metà.
  • Portate a ebollizione a fuoco alto e poi mantenete a fuoco basso.
  • Con il pelapatate raschiate la cera d’api e mettetela nel contenitore più piccolo.
  • Aggiungete la vaselina liquida e mescolate bene.
  • Aggiungete il rossetto. La quantità dipende dal tono che desiderate.
  • Mescolate fino a sciogliere tutti i componenti.
  • Versate nel contenitore e lasciate raffreddare.

Con questi tre consigli non perderete mai più un rossetto danneggiato, infatti con semplici passaggi potrete recuperarlo perfettamente. Provateci!

Artykuł na podstawie: