Trucchi per pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori

22 Settembre 2020
Affinché il vostro frigorifero emani un buon odore, al momento della pulizia, bisogna aggiungere alcune gocce di tea tree oil che, inoltre, lo disinfetteranno.

Avere un frigo in ordine e pulito non è difficile se si seguono alcuni accorgimenti, come organizzare gli alimenti per sezioni, conservare i cibi in contenitori, soprattutto quelli deperibili, ecc. Per tale ragione, in questo articolo condividiamo con voi, alcuni trucchi per pulire il frigorifero.

Di fatto, affinché il frigo rimanga in buone condizioni, è necessario pulirlo a fondo periodicamente. La pulizia, non è solo necessaria per rimuovere lo sporco e le macchie, ma anche per eliminare i cattivi odori.

Che ci crediate o no, esistono semplici strategie per mantenere  in modo impeccabile questo elettrodomestico e che, inoltre, favoriscono una migliore conservazione degli alimenti. Non perdetevi questi semplicissimi trucchi per pulire il frigorifero!

Trucchi per pulire il frigorifero: i vantaggi della pulizia ecologica

Sebbene i prodotti commerciali per la pulizia siano di per sé molto efficaci è plausibile anche voler provare alternative per la pulizia ecologica. In questo ultimo caso, si tratta di prodotti preparati con ingredienti semplici, come ad esempio il succo di limone, e che si rivelano amici dell’ambiente.

  • Alcuni consigliano d’installare un filtro di etilene, ovvero un piccolo dispositivo contenente zeolite e permanganato di potassio che permette di eliminare i gas che si accumulano nel frigorifero, i quali causano il deterioramento anticipato degli alimenti.
  • Per quanto ci sforziamo di mantenerlo in ordine e curato, questo elettrodomestico è soggetto ai cattivi odori. Motivo per cui, è consigliabile pulirlo ogni 15 giorni.
  • Non è sufficiente passare uno strofinaccio sugli scaffali o nei cassetti una volta ogni tanto. È necessario pulire il vostro frigorifero a fondo con un prodotto apposito, oppure con la miscela che vi proponiamo a seguire.

I prodotti che potete utilizzare per preparare un prodotto ecologico, sono:

  • Limone.
  • Acqua calda.
  • Aceto bianco.
  • Bicarbonato di sodio.
  • Tea tree oil.

Trucchi per pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori

trucchi per pulire il frigorifero

Spegnete il frigorifero

A scopo precauzionale e per eseguire la pulizia in modo più comodo, la prima cosa da fare è spegnerlo. In questo modo, renderemo più facile eliminare il ghiaccio o la brina che si accumulano all’interno del congelatore, facilitandone la pulizia.

Leggete anche: Riso per eliminare il cattivo odore dagli armadi

Svuotate l’elettrodomestico

Svuotare il frigorifero, ci obbliga anche a vedere lo stato delle cose all’interno. È probabile che ci siamo dimenticati una salsa che non useremo più o che è scaduta già da tempo.

È bene dedicare un po’ di tempo a quest’operazione per evitare, ad esempio, che i piccoli di casa mangino qualcosa di andato a male, rischiando di intossicarsi.

Iniziate pulendo le giunture

  • Nel frigorifero ci sono un’infinità di angoli e recessi si quali si accumula molta sporcizia. Controllate per bene gli sportelli e le cornici, i ripiani e le guide dei cassetti.
  • Per pulire le giunture del frigorifero, utilizzate l’aceto bianco.
  • Basterà riscaldare un litro d’acqua e aggiungere un bicchiere di aceto di vino bianco; inumidire un panno e passarlo nei punti critici.

Continuate con la pulizia dei cassetti

bicarbonato

A questo punto il frigorifero sarà vuoto e le giunture pulite. Pertanto, è il momento di pulire per bene i cassetti e i ripiani, ovvero i luoghi in cui si accumulano i resti di cibo caduti accidentalmente oppure di verdure in cattivo stato.

  • Per igienizzare i cassetti e gli scaffali, utilizzate il bicarbonato di sodio.
  • Prendete un catino o una piccola tinozza piena di acqua calda e versateci mezzo bicchiere (circa 100 gr) di bicarbonato di sodio. Rimuovete lo sporco strofinando energicamente, utilizzando un panno.

Come pulire il frigorifero all’interno

Per pulire efficacemente l’interno del frigo, dovete ricordarvi di due cose: è necessario igienizzare ed eliminare i cattivi odori.

  • Alcuni credono che basti pulire i cassetti per risolvere il problema, in realtà sono le pareti del frigorifero quelle in cui si accumulano gli odori del gas etilene e dei residui di alimenti avariati.
  • In questo caso, riscaldate l’acqua e aggiungete mezzo bicchiere di bicarbonato, il succo del limone e 4 gocce di tea tree oil, per lasciare un buon odore.
  • Utilizzate un panno o uno strofinaccio e pulite ogni angolo. Vedrete che buon profumo emanerà il vostro frigorifero.

Leggete anche: Come eliminare il cattivo odore dalle tubature

Installate un filtro di etilene

I filtri di etilene hanno la forma di un uovo e si trovano in vendita nei supermercati. Lo scopo è quello di ridurre la presenza dei gas nel frigorifero, evitando anche la maturazione precoce della frutta e della verdura.

Un’ultima raccomandazione

Sebbene ognuno sia libero di scegliere il metodo che preferisce, l’importante è pulire e deodorare periodicamente il frigorifero. In questo modo prolungherete la vita di questo elettrodomestico e preverrete il deterioramento degli alimenti.