Ritardare il ciclo in modo naturale: è possibile?

Il ciclo è un processo naturale che non dovrebbe essere alterato troppo spesso e per motivi futili, ma in alcune occasioni può essere utile ritardarlo o anticiparlo, sempre consultando il medico.
Ritardare il ciclo in modo naturale: è possibile?

Ultimo aggiornamento: 28 dicembre, 2021

Avete mai desiderato anticipare o ritardare il ciclo per godervi una festa, un weekend romantico o semplicemente una lezione di nuoto in piscina? È davvero possibile?

Di seguito parleremo di tutto quello che c’è da sapere, come si fa per ritardare il ciclo e di cosa tenere in considerazione per non mettere a rischio la salute. Continuate a leggere per saperne di più!

Il ciclo, un compagno non sempre puntuale

Il ciclo mestruale è un processo naturale che non dovrebbe essere alterato troppo spesso per motivi futili. Tuttavia, ci sono alcune occasioni in cui si possono fare delle eccezioni, ma per procedere in sicurezza è necessario prima consultare il ginecologo.

L’inizio di una vacanza, un appuntamento romantico o il matrimonio, anche una competizione sportiva, sono alcuni dei momenti in cui molte donne non desiderano fare i conti con il flusso mestruale e i disagi fisici ed emotivi che caratterizzano queste giornate.

Secondo la saggezza popolare, sono diversi i metodi che aiutano a ritardare il ciclo in modo che non diventi un impedimento per godersi quelle attività tanto attese.

Come ritardare il ciclo in modo efficace?

Per scoprire come ritardare il ciclo in modo efficace e sicuro, è meglio consultare il ginecologo. In caso contrario, il rischio di incorrere in complicanze aumenta e si favorisce lo sviluppo di problemi di salute, sia a breve che a lungo termine.

Contraccettivi ormonali

Il modo più efficace per ritardare il ciclo mestruale è mantenere alti i livelli di progesterone. Il sanguinamento inizia proprio quando l’attività di questo ormone si riduce. Per questo motivo, il consumo di pillole contraccettive o l’uso dell’anello contraccettivo sono modi ideali per ritardare il ciclo di alcuni giorni.

Va detto che, oltre a questi, ci sono diversi farmaci progettati specificamente per indurre questo ritardo. Il punto è che sono o dovrebbero essere usati sporadicamente, poiché cambiare ciclo bruscamente e per lungo tempo può portare a disturbi ormonali e riproduttivi.

Metodi naturali per ritardare il ciclo

Qualcosa di interessante da sapere è che si può anche, invece di ritardare il ciclo, anticiparlo. In questo modo potete evitare ugualmente che coincida con la data di un evento o attività che vi interessa.

Esiste un variegato catalogo di rimedi naturali che, a seconda delle necessità, possono aiutare a modificare le mestruazioni, se consumati giorni prima della data calcolata.

E sebbene gli effetti possano variare da donna a donna, di solito danno buoni risultati con le opportune precauzioni e raccomandazioni.

Infuso di prezzemolo

Infuso di prezzemolo per ritardare il ciclo.

Un infuso di foglie di prezzemolo è uno dei rimedi popolari per far anticipare il ciclo in modo naturale. Anche se non è efficace quanto i trattamenti ormonali, c’è chi lo prova comunque.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di prezzemolo (3 g).
  • 1 tazza d’acqua (250 ml).

Preparazione

  • Versate le foglie di prezzemolo in una tazza di acqua bollente e coprite la bevanda.
  • Lasciate riposare per 10 minuti e filtrate.
  • Bevete con moderazione, qualche giorno prima che arrivi il ciclo.

Infuso di cannella per ritardare il ciclo

La cannella è considerata uno dei migliori rimedi naturali per le donne. Si dice che aiuti a bilanciare l’attività ormonale ed è considerata una soluzione efficace per ritardare la consueta data delle mestruazioni.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (3 g).
  • 1 tazza d’acqua (250 ml).

Preparazione

  • Aggiungete la polvere di cannella in una tazza di acqua bollente.
  • Coprite la bevanda e lasciatela riposare per 10 minuti.
  • Consumate una volta al giorno, prima che arrivi il ciclo.

Infuso allo zenzero

La radice di zenzero contiene principi attivi che stimolano il flusso di sangue all’utero. Pertanto, si dice che sia utile favorire l’inizio del ciclo prima della data attesa.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml).
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiata (3 g).

Preparazione

  • Versate lo zenzero in una tazza d’acqua e portatelo a ebollizione.
  • Lasciate sul fuoco minimo per 5 minuti e attendete che si raffreddi.
  • Filtrate l’infuso con un colino e bevetelo.

Acqua con succo di limone

Succo di limone.

Si dice che il succo di limone non solo contribuisca all’idratazione, ma possa anche ritardare le mestruazioni per un giorno o due.

Ingredienti

  • Il succo di ½ limone
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Diluite il succo di limone in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Bevete con moderazione qualche giorno prima del ciclo.

Perché non bisogna ritardare il ciclo troppo frequentemente?

Come accennato in precedenza, non è consigliabile ritardare il periodo per capriccio, poiché ciò potrebbe avere conseguenze per il corpo sia a breve che a lungo termine.

Molte donne percepiscono le mestruazioni come un evento negativo, per via della pubblicità di prodotti ad esse collegati, sia su riviste che su altri media.

In questo caso tenderanno a rifiutare il ciclo o non essere abbastanza informate su come affrontarlo. Questo le espone a diversi rischi, come quelli che derivano dall’anticiparlo o ritardarlo spesso, che sia in modo naturale o con vari impianti.

Erbe e preparati naturali possono essere utili per ottenere sollievo dal disagio, ma bisogna stare attenti perché non sono l’opzione migliore in tutti i casi.

In questo senso, va ricordato che non tutti reagiamo in modo favorevole alle stesse sostanze e che un prodotto “naturale”, non è necessariamente innocuo.

Consultate sempre il ginecologo in merito alla possibilità di utilizzare rimedi naturali per ritardare il ciclo e seguite le sue indicazioni. In questo modo, vi prendete cura di voi e prevenite conseguenze serie a lungo termine.

Potrebbe interessarti ...
Regolare il ciclo mestruale con 5 rimedi naturali
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Regolare il ciclo mestruale con 5 rimedi naturali

Presentiamo alcune alternative che potrete preparare a casa per regolare il ciclo mestruale se presenta delle irregolarità.



  • Álvarez Bravo, A.; Castelazo Ayala, L. y Giménez Miranda M. Uso terapéutico de las asociaciones hormonales en Ginecología. Ginecol Obstet Mex, 2010; 78(5), p. 291-306.
  • Bairero Aguilar M. El estrés y su influencia en la calidad de vida. Revista médica MULTIMED. 2017; 21(6): 971-982.
  • Chacartegui Jávega, Consuelo. «Deportistas profesionales y salud laboral: una perspectiva de género». FairPlay, Revista de Filosofia, Ética y Derecho del Deporte, 2019, Núm. 13, p. 1-26, https://raco.cat/index.php/FairPlay/article/view/348714
  • Langer, Marie. “Algunas aportaciones a la psicología de la menstruación.” Revista de psicoanálisis 2.2 (1944): 211-232.
  • Rivière, Margarita, and Clara de Cominges. El tabú: madre e hija frente a la regla. Planeta, 2001.
  • Rubiera Castillo, Daisy. “La mujer en la regla ocha: una mirada de género.”.” Revolución y cultura 23 (1999): 72-78.