Tè freddo all’arancia e cannella: benefici e ricetta

21 Giugno 2020
In estate le tisane aiutano a rimanere idratati senza rinunciare alla salute o al gusto. Scoprite la nostra ricetta passo dopo passo.

Come ben sapete, il nostro corpo è composto per la maggior parte da acqua. Per questo motivo, è estremamente importante mantenere una corretta idratazione durante tutto l’anno, ma soprattutto nei mesi estivi. Per rendere l’idratazione più divertente e gustosa, vi consigliamo di preparare un tè freddo all’arancia e cannella.

I tè freddi sono l’ideale per assumere i liquidi in una giornata calda, ma anche per variare un po’ il gusto dell’acqua. Se utilizziamo frutta e spezie fresche per preparare il tè, aggiungeremo ai benefici dell’acqua tutti quelli di questi ingredienti.

Ma non dilunghiamoci ulteriormente. A seguire spieghiamo come preparare facilmente e in poco tempo un delizioso tè freddo all’arancia e cannella. Siete pronti?

Benefici dell’arancia

Arancia sbucciata
L’arancia è il frutto con maggiore contenuto di vitamina C.

Ricordate cosa vi diceva sempre la nonna quando avevate il raffreddore? “Bevi un succo d’arancia che cura tutto”. L’arancia è ricca di vitamina C (chiamata anche acido ascorbico). Pensate che un’arancia media fornisce circa 82 mg di vitamina C, più della dose giornaliera raccomandata!

Oltre a ciò, è ricca di folati, necessari per la formazione di cellule del sangue, carotenoidi con attività di provitamina A e antiossidanti come luteina e zeaxantina. Ma non è tutto, è anche ricca di flavonoidi.

Negli ultimi anni, gli studi sull’arancia si sono concentrati sui suoi benefici sul corpo umano. Vediamo quali sono:

  • Previene i problemi di vista: un nuovo studio indica che chi mangia regolarmente arance ha il 60% in meno di probabilità di sviluppare degenerazioni maculari.
  • Diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari: un’altra ricerca ha scoperto che gli agrumi hanno un effetto protettivo sul cuore grazie al loro contenuto di potassio e vitamina C.
  • Riduce il rischio di ictus nelle donne: nel 2012 uno studio ha rivelato che le donne che consumano alte dosi di flavonoidi hanno il 19% in meno di probabilità di avere un ictus.
  • Migliora la funzione muscolare e riduce i dolori corporei dopo aver fatto esercizio fisico in chi consuma 400 mg di vitamina C al giorno, secondo i dati di altre ricerche.

Potrebbe interessarvi: Scorza d’arancia: 10 modi di utilizzarla

Benefici della cannella

Stecche di cannella
I benefici della cannella sono noti fin dall’antichità.

Questa spezia viene ricavata dall’albero della cannella o dall’albero della cannella di Ceylon e i suoi benefici sono noti da migliaia di anni. Vi sono notizie della sua esistenza e dei suoi usi già nell’antica Cina, 2.500 anni fa. La cannella è ricca di ferro e calcio, zinco, potassio, selenio, vitamine B6 e C. Inoltre, contiene composti chimici come fenoli e aldeidi.

Da non perdere: Usi della cannella e proprietà medicinali

Ricetta del tè freddo all’arancia e cannella

Tè freddo alla arancia e cannella
Il tè freddo all’arancia e cannella è l’ideale per mantenersi idratati in estate.

Ingredienti

  • 3 arance
  • 1 litro d’acqua
  • 2 stecche di cannella

Preparazione

  • Spremete il succo delle tre arance.
  • Rimuovete il più possibile la parte bianca dalle scorze e tagliatele a strisce sottili.
  • Riscaldare un litro d’acqua.
  • Quando giunge a ebollizione, aggiungete le scorze d’arancia.
  • Lasciate in infusione per 7-10 minuti.
  • Togliete dal fuoco e aggiungere una stecca di cannella. Potete anche usare la polvere di cannella, uno o due cucchiaini a vostra scelta.
  • Lasciate in infusione per 30 minuti.
  • Filtrate per rimuovere la stecca di cannella e le bucce d’arancia.
  • Aggiungete la spremuta d’arancia.
  • Mettete il tè con arancia e cannella in frigorifero.
  • Servite, aggiungendo del ghiaccio se lo si desidera. Decorate con una stecca di cannella e una fetta di arancia. Et voilá!

Osservazioni sul tè freddo all’arancia e cannella

  • Potete aggiungere un po’ di miele al vostro tè freddo all’arancia e cannella.
  • Per variare il sapore, potete sostituire l’arancia con il limone. Il sapore acido di questo frutto e il suo apporto di vitamina C lo rendono un’opzione ideale per ogni periodo dell’anno.
  • Se possibile, evitate di addolcire l’infuso. Gli zuccheri naturali dell’arancia dovrebbero essere sufficienti per dare al tè un sapore gradevole. Se volete addolcire, tuttavia, vi consigliamo di usare la stevia piuttosto che lo zucchero raffinato.
  • Durante la preparazione di questa ricetta, l’infuso emana un delizioso aroma di arancia che profumerà tutta la casa. Un delizioso tè all’arancia e cannella e un aroma naturale, tutto in uno!
  • Potete usare anche altre spezie come la menta, che si sposa molto bene a questa ricetta.

Che ne dite di provare questo delizioso tè freddo all’arancia e cannella? Possono berlo sia gli adulti sia i bambini e vi aiuterà a mantenervi ben idratati in estate.

  • Fundación Española de Nutrición. Naranja. http://www.fen.org.es/mercadoFen/pdfs/naranja.pdf
  • Fundación Española de Nutrición. Canela. http://www.fen.org.es/mercadoFen/pdfs/canela.pdf
  • The American Journal of Clinical Nutrition, Volume 108, Issue 2, 1 August 2018, Pages 381–387, https://doi.org/10.1093/ajcn/nqy114
  • NCBI. (2011). Frequency of citrus fruit intake is associated with the incidence of cardiovascular disease: the Jichi Medical School cohort study.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21389640
  • American Heart Association. (2012). Eating citrus fruit may lower women’s stroke risk. https://www.sciencedaily.com/releases/2012/02/120223182638.htm
  • NCBI. (2001). Prolonged vitamin C supplementation and recovery from demanding exercise. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11915781