Le vostre unghie sono lo specchio della vostra salute

19 Giugno 2015

Molti di noi si preoccupano della salute delle proprie unghie e vogliono mantenerle forti, pulite e libere da infezioni. Tuttavia, il loro aspetto non è solo una questione di estetica, poiché, in effetti, sono lo specchio della nostra salute.

Le unghie possono cambiare con il tempo e, a volte, possono essere affette da alterazioni che indicano che c’è qualcosa che non va nel nostro organismo. È importante imparare a conoscerne lo stato e sapere come interpretarlo per identificare eventuali problemi di salute.

Forma a cucchiaio

Delle unghie sane hanno una forma leggermente elevata nel mezzo e sono ricurve verso la punta. Se vedete che le vostre unghie hanno la forma opposta, cioè sono concave o a forma di cucchiaio, è possibile che soffriate di problemi di anemia per mancanza di ferro.

Leggete anche: Alimenti per prevenire l’anemia

Unghie che si sfaldano

Unghie spezzate

Le nostre unghie sono formate da diversi strati di cheratina uniti gli uni agli altri e sono questi a dar esse una forma liscia e uniforme. Se iniziano a sfaldarsi e a perdere gli strati superiori, è probabile che stiate compiendo attività brusche che le stano danneggiando.

Dovete quindi fare più attenzione per preservarne la buona salute. Questo problema è molto frequente quando le unghie vengono a contatto con acqua molto calda o con aria fredda e secca.

Avvallamenti

Gli avvallamenti sono irregolarità che alterano la superficie uniforme dell’unghia e che causano segni molto evidenti. Se ciò accade, è possibile che le vostre unghie siano affette da psoriasi, un’infiammazione della pelle che, in questo caso, colpisce sotto l’unghia e arriva fino alla superficie e dà origine ad alcuni segni evidenti.

È importante curare questo fastidioso disturbo in tempo per recuperare la consistenza liscia dell’unghia il prima possibile. Solo così tornerete ad avere mani curate.

Fragilità delle unghie

unghie fragili

Questo problema è abbastanza comune, soprattutto nelle donne a cui piace tenere le unghie lunghe. Se sono fragili, vuol dire che hanno bisogno di essere idratate e nutrite, sia all’esterno sia all’interno.

Di solito, la causa è una mancanza d’idratazione, che fa sì che si secchino e si spezzino. Può anche essere un segno d’ipertiroidismo o di una dieta povera di ferro. In questo caso, vi consigliamo di aumentare il consumo di verdure verdi, carne, uova o integratori di vitamina B.

Colore giallognolo

Se le vostre unghie hanno perso la tonalità rosea e appaiono giallognole, può essere dovuto a diabete o malattie polmonari. Ciò può anche essere dovuto a funghi o psoriasi che colpiscono la parte inferiore dell’unghia. Se appaiono giallognole, vi consigliamo di consultare un medico.

Macchie bianche sulle unghie

Se notate delle macchie bianche sulla superficie, non c’è da preoccuparsi, poiché può essere dovuto ad un urto che non avete notato. Tuttavia, a volte appaiono per mancanza di zinco, un minerale la cui carenza può essere compensata dal consumo di cereali integrali, pollo e pesce.

Lunula

lunula e macchie

A volte, alla base delle unghie appare una macchia bianca a forma di mezzaluna, conosciuta come lunula o lunetta. Di solito, questa macchia è più evidente sul dito pollice ed è più comune tra coloro che soffrono di artrite. Tuttavia, la lunula visibile non è sempre un brutto segno, poiché in alcune persone è del tutto normale.

Leggete anche: Combattere l’artrite con rimedi naturali

Le unghie delle mani e la salute mentale

In questo caso, possono anche essere un riflesso della salute emotiva dell’individuo. Le dita rovinate infatti molto comuni tra coloro che soffrono d’ansia o di un disturbo ossessivo compulsivo. Coloro che si mordono spesso le dita, le unghie o le cuticole sono persone nervose, ansiose o vittime di un brutto vizio.

Le unghie e la nutrizione

Così come il resto del vostro corpo, anche le unghie traggono benefici dalla nutrizione apportata all’organismo tramite l’alimentazione.Se sono deboli e si rompono facilmente può essere segno di una carenza di calcio.

La comparsa di pellicine è invece un indicatore di mancanza di vitamina C o acido folico. Se volete unghie più forti e sane, dovreste aumentare il consumo di frutta e verdura. Ricordate sempre di consumarne almeno 5 porzioni al giorno.