7 segnali che ci avvertono di bere subito acqua

· 15 novembre 2016
Quando abbiamo sete, significa che il nostro organismo è disidratato. Non arrivate a questo punto e bevete acqua con frequenza affinché il vostro corpo funzioni in modo corretto. 

Si consiglia di bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno. Tuttavia, non tutti riescono a seguire questa raccomandazione che permette al corpo di godere della necessaria idratazione.

Se bevete poca acqua, probabilmente il vostro corpo vi manda alcuni segnali di avvertimento. A seguire i sintomi che potrebbero indicarvi che avete bisogno di bere subito acqua.  

1. Bocca secca

bocca-disidratata

Se avete spesso la bocca secca, probabilmente avete bisogno di bere più acqua.

La cosa più logica in queste situazioni è cercare qualcosa da bere. Tuttavia, non tutte le bibite sono adatte a risolvere il problema e la cosa migliore è certamente bere dell’acqua.

In particolare le bibite zuccherate andrebbero evitate perché offrono solo una soluzione temporanea. Esse, infatti, non riescono a lubrificare le mucose di bocca e gola per conferire il necessario livello di idratazione.

Cercate di bere acqua ed evitate di ingerire altri tipi di liquidi nel caso notiate questo sintomo.

Non dimenticate di leggere: Benefici dell’acqua al cetriolo che forse non conoscete

2. Pelle secca

pelle-secca

Avere la pelle secca è forse uno dei sintomi più riconoscibili che possono essere associati ad una scorretta idratazione. 

Non bisogna dimenticare che la pelle è l’organo più grande del corpo e che bisogna prendersene cura come di qualsiasi altro, una cosa di cui a volte ci dimentichiamo.

La pelle secca è uno dei primi sintomi di disidratazione grave che potrebbe portare a conseguenze peggiori.

La mancanza d’acqua sfocia in un’impossibilità dell’organismo di depurare se stesso. In tal modo, non riesce nemmeno a lasciar fuoriuscire l’eccesso di grasso, facendo perdere la funzione termoregolatrice del sudore.

Tutto ciò potrebbe risolversi semplicemente bevendo più acqua.

3. Occhi secchi

Eliminare-le-occhiaie

Se gli occhi vi bruciano e li sentite secchi, si tratta di un ennesimo segnale di mancanza di idratazione nell’organismo.

Se notate che avete gli occhi rossi e se la zona del dotto lacrimale è asciutta, ciò può essere dovuto ad una mancanza di idratazione. Questo danneggerà i vostri occhi, soprattutto se usate le lenti a contatto.

4. Dolore nella zona delle articolazioni

dolori-articolari

Se notate dolore alle articolazioni, ciò può essere dovuto anche ad una cattiva idratazione della pelle.

Di fatto, sia le articolazioni sia i dischi cartilaginosi sono composti per l’80% da acqua, ed è necessario continuare ad avere un buon livello di idratazione affinché le ossa non sfreghino tra di loro.

Solo se si riesce a mantenere un’idratazione equilibrata nell’organismo, le articolazioni riusciranno ad assorbire gli urti prodotti da possibili movimenti repentini e forti in seguito, ad esempio, all’esercizio fisico o ad una caduta.

Mantenere la salute delle vostre ossa e articolazioni dipende solo da voi.

5. Diminuzione della massa muscolare

ragazza bionda fa vedere i muscoli

Se notate che la massa muscolare del vostro corpo diminuisce, significa che qualcosa non va per il verso giusto.

Questa parte del corpo è composta principalmente da acqua, per questo è fondamentale berla prima, durante e dopo aver realizzato esercizio fisico.

Ciò vi aiuterà a sentirvi bene e, inoltre, costituirà un grande aiuto se ciò che volete è ridurre le probabilità di infiammazione e dolore muscolare. Una cosa davvero fastidiosa che potrete evitare in modo molto semplice: idratandovi.

6. Stanchezza

segnali-di-stanchezza

La mancanza di idratazione provoca sintomi molto simili a quelli di un’anemia.

Il corpo comincia a chiedere acqua in prestito al sangue, dunque la disidratazione provocherà mancanza di ossigeno in tutti gli organi e lo noterete attraverso la sonnolenza o la stanchezza.

Ogni giorno vi accorgerete di essere sempre più stanchi. Se notate ciò e non siete soliti bere molta acqua, fate attenzione perché forse è proprio quello che vi sta chiedendo il vostro corpo.

Il caffè non è una soluzione a lungo termine, pertanto la cosa migliore sarà ingerire la quantità d’acqua di cui il vostro organismo ha veramente bisogno.

Volete saperne di più? Leggete: 9 alimenti per evitare la stanchezza e il mal di testa

7. Rughe nella pelle

rughe

Se credete che la vostra pelle mostri sintomi di invecchiamento molto pronunciati rispetto all’età che avete, forse è perché non la idratate a dovere.

La quantità d’acqua che il nostro organismo può trattenere si riduce con l’età. Per questo motivo, bisogna aumentare il consumo di acqua man mano che passa il tempo.

Il sintomo più evidente sono chiaramente le rughe della pelle, ma non è l’unico perché il danno che la disidratazione provoca agli organi interni a lungo termine, è molto più serio e preoccupante.

Non originate tale situazione e bevete la quantità d’acqua consigliata.

Guarda anche