Mancanza di rispetto in una relazione: 6 segnali d'allarme

La profonda accettazione è la base per un rapporto duraturo e sano. La mancanza di rispetto non ha mai posto nella coppia: non sopportatela per paura di perdere il partner.
Mancanza di rispetto in una relazione: 6 segnali d'allarme
Elena Sanz

Scritto e verificato da la psicologa Elena Sanz.

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

La coppia deve essere un porto sicuro, un paradiso in cui sentirsi amati, sostenuti e accettati. Se non raggiunge questo obiettivo, diventa nociva e finisce per ferire anziché contribuire alla nostra crescita. È quindi importante imparare a rilevare i segni di mancanza di rispetto in una relazione e agire di conseguenza.

La mancanza di rispetto non è sempre visibile quanto la violenza o l’infedeltà. A volte si maschera sotto situazioni quotidiane come l’indifferenza, la critica o il desiderio di controllo.

Spesso, allora, tendiamo a ignorarla, minimizzarla o giustificarla. Tuttavia, non c’è posto per questi atteggiamenti in un legame sano. La loro presenza può ledere l’autostima, e le ferite potrebbero richiedere anni per essere riparate. Pertanto, è essenziale porre un freno in tempo.

Mancanza di rispetto in una relazione: segnali da non trascurare

È importante non giustificare la mancanza di rispetto, che sia nostra o del partner, sotto nessuna premessa. Non importa se siamo stanchi o stressati, se abbiamo un “temperamento forte” o se stiamo attraversando una brutta fase nella relazione.

Nessuno di questi motivi dà il diritto di denigrare l’altra persona. Prestiamo dunque attenzione ai seguenti segnali di mancanza di rispetto in una relazione, le cosiddette bandierine rosse.

Lui o lei invalida le tue emozioni

Tutte le emozioni sono valide e le nostre esigenze meritano sempre ascolto. Se il vostro partner sminuisce i vostri sentimenti, vi accusa di essere esagerati o isterici o risponde con un gesto esasperato quando esprimete malcontento, vi sta mancando di rispetto.

Avete il diritto di esprimere ciò che pensate, sentite e desiderate. Chi dice di amarvi dovrebbe essere pronto ad ascoltare, capire e cercare insieme soluzioni.

Il silenzio come mancanza di rispetto nella coppia.
Non convalidare i sentimenti dell’altro non è un atteggiamento ammesso in una relazione d’amore. La coppia dovrebbe essere uno spazio sicuro in cui esprimersi.

Non vi considera nelle decisioni importanti

Stare in coppia non significa rinunciare all’individualità e alla libertà. Tuttavia, quando si mantiene una relazione stabile e a lungo termine, quando si condivide un progetto di vita con un’altra persona, è essenziale consultarsi nelle decisioni importanti.

Il vostro compagno/a vi fa sentire poco importante o ha intrapreso azioni rilevanti per il futuro senza prendervi in considerazione?

Ci sono problemi di comunicazione

La comunicazione è la base per risolvere qualsiasi conflitto o discrepanza nella coppia. Ed è anche uno dei modi più semplici per individuare i segnali di mancanza di rispetto in una relazione.

Urla, insulti, disprezzo o sarcasmo sono il volto più visibile di una cattiva comunicazione, ma l’indifferenza e il silenzio sono altrettanto violenti. Nessuno di questi atteggiamenti può regolare la dinamica tra due persone che si rispettano.

Non passa tempo di qualità con voi

Nonostante gli impegni quotidiani, è importante dedicare momenti di qualità al partner. Una persona che trova sempre scuse per non passare del tempo con l’altro, che preferisce piani alternativi o che, quando sono insieme, guarda il cellulare, sta mancando di rispetto a quell’essere umano e al legame che condivide.

Non rispetta il vostro tempo e i vostri spazi

Non passare del tempo con il partner è dannoso quanto cercare di assorbirlo completamente. Il vostro partner deve rispettare il tempo che dedicate alla carriera, alla famiglia, agli amici o a voi stessi e non deve forzarvi o farvi sentire in colpa per questo. Lo sviluppo individuale è necessario e benefico per la salute della relazione.

Critiche continue e offensive

Il partner critica i vostri cari, minimizza i vostri risultati, prende in giro le vostre aspirazioni? Il tono potrebbe anche essere giocoso, ma questi atteggiamenti sono inammissibili e mostrano una grande mancanza di rispetto.

Lo stesso accade se ricevete critiche costanti per il modo in cui agite, pensate o sentite. Queste possono essere dirette o mascherate da sarcasmo, essere rivolte in privato o in pubblico. In ogni caso, sono uno dei grandi segni di mancanza di rispetto in una relazione.

Perché viene a mancare il rispetto?

Non esiste solo un motivo per cui la mancanza di rispetto diventa una costante nella dinamica di coppia. In alcuni casi, con il passare del tempo i sentimenti si trasformano e la mancanza di impegno o motivazione  porta l’altro ad agire in questo modo. Smette di coltivare il legame e cade in atteggiamenti denigratori.

In altri casi possono essere presenti fin dall’inizio, di solito legati ai valori e alle credenze personali.

I modelli di relazione che abbiamo visto nell’infanzia, i miti dell’amore romantico che diamo per veri e altri elementi culturali possono portarci a pensare che questo modo di relazionarsi sia naturale e accettabile.

Alcune carenze personali, come la mancanza di intelligenza emotiva, scarse abilità sociali e uno stile di attaccamento insicuro possono ugualmente portarci a commettere o sopportare questo tipo di comportamento.

Mancanza di rispetto nel partner.
Non esiste solo un motivo alla base della mancanza di rispetto nella coppia. Il problema è la frequenza, quando diventa una costante del legame.

Mancanza di rispetto in una relazione: si può intervenire?

Se avete capito che la mancanza di rispetto è presente nella vostra relazione, vi starete sicuramente chiedendo cosa fare al riguardo. In realtà, la prima cosa da chiedersi è se il partner sia consapevole dell’inadeguatezza dei suoi atteggiamenti e riconosca e si assuma le sue responsabilità.

In caso contrario, se non è disposto a lavorare per cambiare le dinamiche, la cosa migliore che potete fare per voi stessi è proteggervi e lasciare la relazione.

Al contrario, se entrambi siete disposti a correggere questa situazione tossica, potete seguire alcune linee guida:

  • Lavorate singolarmente su voi stessi (preferibilmente con un accompagnamento professionale) per correggere stili di attaccamento inappropriati, paure, convinzioni e limitazioni che potrebbero interferire nella relazione.
  • Acquisite tecniche di regolazione emotiva per poter essere padroni delle parole e delle decisioni e non agire automaticamente. Imparare a gestire le emozioni ci impedisce di reagire in un modo di cui potremmo poi pentirci.
  • L’assertività e le abilità sociali sono le chiavi per porre fine alla mancanza di rispetto. Entrambi dovete imparare a esprimere le vostre opinioni, sentimenti e richieste con rispetto, ma con fermezza. Allo stesso tempo, imparare ad ascoltare i bisogni dell’altro con la vera intenzione di comprenderli.

Il rispetto e la profonda accettazione sono le basi per un rapporto duraturo e sano. Non giustificate la mancanza di rispetto, non sopportatela per paura di perdere il partner. La priorità deve sempre essere la cura di voi stessi.

Potrebbe interessarti ...
Rispetto, la base di un rapporto di coppia sano
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Rispetto, la base di un rapporto di coppia sano

Il rispetto non deve essere dato per scontato in nessun rapporto: si conquista ogni giorno, si ottiene con gentilezza, con reciprocità.



  • Blázquez Alonso, M., Moreno Manso, J. M., & García-Baamonde Sánchez, M. E. (2009). Inteligencia emocional como alternativa para la prevención del maltrato psicológico en la pareja. Anales de Psicología / Annals of Psychology25(2), 250–260. Recuperado a partir de https://revistas.um.es/analesps/article/view/87541
  • Capafóns, J. I., & Sosa, C. D. (2015). Relaciones de pareja y habilidades sociales: el respeto interpersonal. Behavioral Psychology/Psicología Conductual23(1).
  • Cuervo, J. J. (2013). Parejas viables que perduran en el tiempo. Diversitas9(2), 257-270.