Shampoo casalingo contro la caduta dei capelli

· 2 novembre 2014
I rimedi casalinghi e naturali sono sempre migliori di quelli chimici, poiché permettono di non esporre i capelli ad agenti aggressivi, oltre ad apportarli nutrienti essenziali.

Durante alcuni periodi dell’anno perdiamo capelli con maggiore frequenza. I nostri capelli sono deboli, sfibrati e con doppie punte, li perdiamo e non sappiamo quale rimedio adottare. La caduta dei capelli è legata a diversi fattori, ad esempio, può trattarsi di una questione genetica oppure di problemi di stress. Un modo semplice di prendersi cura dei capelli è di rafforzarli attraverso un trattamento adeguato. In questo articolo vi spiegheremo come preparare in casa il vostro shampoo anti-caduta, semplice e soprattutto economico.

Come preparare in casa uno shampoo per contrastare la caduta dei capelli?

Caduta-capelli

Perdere i capelli è un problema che preoccupa molto. Per quanto riguarda gli uomini, la caduta dei capelli è di solito ereditaria, un aspetto che si trasmette da padre in figlio ed è difficile da evitare. Nel caso delle donne, invece, le cause della caduta dei capelli sono varie e molto spesso è possibile risolvere il problema semplicemente cambiando abitudini di vita, assumendo più vitamine e migliorando l’alimentazione. Di seguito vi elenchiamo i più comuni fattori responsabili della caduta dei capelli:

  • Problemi ormonali e alterazioni nel metabolismo.
  • Carenza di ferro o altri minerali, mancanza di vitamina E.
  • Problemi di stress o ansia.
  • Presenza di forfora o di sebo che ostruisce il follicolo pilifero.
  • Eccesso di testosterone associato a determinate patologie.

1. Di cosa avete bisogno per preprare lo shampoo anti-caduta?

Shampoo-casalingo

  • Bene, la prima cosa di cui avete bisogno è uno shampoo dal pH neutro. Lo dovete utilizzare come base a cui aggiungere gli altri ingredienti, quindi potete scegliere, ad esempio, uno shampoo delicato come quello per i bambini. Solitamente sono i più naturali presenti in commercio. È sufficiente un flacone piccolo, la misura standard che trovate in qualsiasi negozio.
  • Per preparare il vostro shampoo anti-caduta vi serve anche l’olio essenziale di rosmarino. Quest’olio è favoloso per riattivare il flusso sanguigno e rafforzare i capelli.Avrete bisogno, inoltre, dell’olio essenziale di limone, un potente antisettico dalle proprietà rinfrescanti.
  • Infine, dovete procurarvi due capsule o compresse di vitamina E. Potete trovarle nei negozi di prodotti naturali, ma anche in farmacia. La vitamina E è un componente fondamentale ed ideale per contrastare la caduta dei capelli. Garantisce ottimi risultati.

2. Come si prepara lo shampoo anti-caduta?

La modalità di preprazione è molto semplice, non dovete far altro che versare nel flacone dello shampoo dieci gocce di olio essenziale di rosmarino e dieci gocce di olio essenziale di limone. Non dimenticate poi di aggiungere il contenuto delle capsule di vitamina E. Agitate per bene il flacone. Il vostro shampoo anti-caduta è pronto!

Ricordate che questo shampoo anti-caduta è indicato per lavaggi frequenti, ad esempio un giorno sì e uno no. Dovete applicare lo shampoo sui capelli umidi e massaggiare il cuoio capelluto per almeno dieci minuti. Poi, lasciate agire lo shampoo per altri dieci minuti. Infine, risciacquate i capelli con acqua tiepida (mai troppo calda). Vedete com’è semplice? È uno shampoo rinfrescante, i cui ingredienti riattiveranno la circolazione e restituiranno forza ai vostri capelli.

Lozione contro la caduta dei capelli, ideale dopo lo shampoo

Lozione-capelli

L’ortica è una pianta medicinale utile per rafforzare i capelli e contrastarne la caduta. In farmacia o in qualsiasi negozio di prodotti naturali potete trovare diversi preparati, specifici per la cura dei capelli, che contengono questo ingrediente, come ad esempio lozioni, shampoo e altri prodotti che assicurano ottimi risultati.

Di seguito vi presentiamo una semplice ricetta a base di ortica per preparare una lozione da utilizzare dopo lo shampoo anti-caduta. Prendete nota!

Procuratevi 6 foglie di ortica ed utilizzatele per preparare un infuso come se fosse un tè. Fate bollire una tazza d’acqua, aggiungetevi le foglie d’ortica e, una volta raggiunto il bollore, lasciate riposare l’infuso per dieci minuti. A questo punto filtrate l’infuso e lasciatelo raffreddare. Non deve essere completamente freddo, ma tiepido.

Molto bene, dopo aver lavato i capelli con lo shampoo anti-caduta ed averli anche risciacquati, bagnate i capelli con questa lozione all’ortica e massaggiate leggermente il cuoio capelluto per almeno dieci minuti. Non c’è bisogno di risciacquare nuovamente i capelli dopo aver applicato la lozione. È sufficiente massaggiare il cuoio capelluto per dieci minuti e poi lasciare asciugare i capelli. Se utilizzate un asciugacapelli, fate in modo che la temperatura non sia troppo elevata, perché il calore potrebbe seccare e rovinare i capelli.

Potete lavare i capelli con lo shampoo anti-caduta a giorni alterni, uno giorno sì e uno no, mentre la lozione a base di ortica va utilizzata due volte alla settimana. Se seguite questo trattamento con una certa costanza, noterete presto dei miglioramenti.

Guarda anche