Aspirina sui capelli: ecco cosa succede quando si applica

· 15 Gennaio 2019
Grazie alla sua composizione chimica, l'aspirina può aiutarci a mettere fine ai funghi che provocano la forfora. Riattiva anche la circolazione del cuoio capelluto e stimola l'ossigenazione cellulare.

Avreste mai pensato che si può usare l’aspirina sui capelli? Siamo talmente abituati ai prodotti commerciali per la cura dei capelli, da ignorare l’esistenza di altre alternative per nutrire e rafforzare la nostra chioma.

La pubblicità e l’ampia varietà di cosmetici ci hanno portato a pensare che i trattamenti chimici siano la migliore opzione per mantenere i capelli in buone condizioni e al riparo da ogni tipo di problema.

Tuttavia, molto prima che l’industria cosmetica invadesse il mercato con le sue proposte, le donne utilizzavano ingredienti che avevano a portata di mano per alleviare la secchezza, la forfora e tutti i problemi che colpiscono i capelli.

Ebbene, oggi molte donne stanno ricominciando a utilizzare le antiche ricette e ne apprezzano gli ottimi effetti.

Tra di esse troviamo una maschera naturale che sfrutta le proprietà dell’aspirina per alleviare le alterazioni del cuoio capelluto e stimola la crescita dei capelli.

Leggete anche: 4 maschere a base di aspirina per una pelle perfetta

Quali sono i benefici dell’aspirina per i capelli?

Aspirina

L’aspirina è uno degli analgesici ed anticoagulanti più utilizzati al mondo. Non a caso quasi tutti la tengono in casa.

I medici la consigliano per combattere il dolore e il malessere generale, ma riduce anche la febbre e protegge la salute cardiovascolare.

Il suo ingrediente attivo, l’acido salicilico, riduce notevolmente il rischio di attacco cardiaco e di coagulazione del sangue per le persone con problemi circolatori.

Oltre ai suoi vari benefici come farmaco, l’aspirina è stata utilizzata anche per finalità cosmetiche che approfittano dei vantaggi forniti dalle sostanze che la compongono.

Somministrata in modo topico, pulisce in profondità i capelli e rimuove i funghi che provocano la forfora e la secchezza.

Attiva la circolazione del cuoio capelluto e l’ossigenazione cellulare affinché i capelli crescano senza difficoltà.

Questo prodotto, inoltre, può contare su un’azione esfoliante che contribuisce ad eliminare le cellule morte per migliorare l’assorbimento dei principi nutritivi e rafforzare i follicoli.

Scoprite anche: Cura quotidiana per il cuoio capelluto

Come preparare un trattamento a base di aspirina per capelli sani?

maschera aspirina

Per approfittare al massimo dei benefici per i capelli offerti da questo farmaco, possiamo preparare un semplice trattamento di uso quotidiano.

Ingredienti

  • 3 aspirine
  • 3 cucchiai di shampoo (30 gr)

Cosa bisogna fare?

  • Mettete le tre aspirine in un mortaio e trituratele fino a ridurle in polvere.
  • Aggiungete 3 cucchiai del vostro shampoo abituale e mescolateli con le aspirine fino ad amalgamare il tutto alla perfezione.
  • Quando sarete nella doccia, inumidite i vostri capelli e applicate il prodotto fino a coprirli completamente.
  • Lasciate agire per cinque minuti e risciacquate come fate di solito.
  • Se volete, potete poi procedere ad applicare il vostro balsamo preferito.

Come si prepara una lozione a base di aspirina per i capelli?

Capelli brillanti aspirina

Questa lozione a base di aspirina serve per far risaltare la tonalità naturale dei vostri capelli e ridurre gli effetti negativi causati dalle aggressioni climatiche

È consigliata anche per chi è solito tingere i capelli e vuole recuperare il loro colore originale.

Ingredienti

  • 8 aspirine
  • ½ litro d’acqua

Cosa bisogna fare?

  • Riducete in polvere le aspirine e mescolatetele con mezzo litro d’acqua calda.
  • Introducete il liquido in una bottiglia con nebulizzatore e spruzzate la lozione su tutti i capelli.
  • Ripetete l’applicazione tutte le sere.
  • Tenete presente che dovete agitare il prodotto prima dell’uso perché l’aspirina tende a collocarsi sul fondo del recipiente.

Da tenere presente!

  • Gli effetti di questi trattamenti con l’aspirina possono variare da persona a persona. Spesso variano a seconda del tipo di capelli e dello stile di vita.
  • Consigliamo di includerli in modo assiduo nella propria routine di bellezza per ottenere buoni risultati.
  • È utile aumentare l’assunzione di acqua e alimenti ricchi di biotina, vitamina E e proteina.
  • Per evitare possibili reazioni allergiche, è importante provare il prodotto in una zona del cuoio capelluto. Solo dopo si può procedere ad applicarlo nella sua totalità. Se sentite che provoca irritazione o prurito, evitatene l’uso.

Avreste mai immaginato di prendervi cura dei vostri capelli con l’aspirina? Ora che conoscete tutti i benefici che apporta alla vostra chioma, non esitiate ad usarla seguendo questi consigli.

Nonostante i suoi effetti non si manifestino subito, dopo qualche giorno, noterete che i vostri capelli saranno puliti, setosi e non danneggiati.

  • Kakehata, S., & Santos-Sacchi, J. (1996). Effects of salicylate and lanthanides on outer hair cell motility and associated gating charge. The Journal of Neuroscience. https://doi.org/S0006-3495(95)80401-7 [pii]
  • Andersen, F. A. (2003). Safety Assessment of Salicylic Acid, Butyloctyl Salicylate, Calcium Salicylate, C12-15 Alkyl Salicylate, Capryloyl Salicylic Acid, Hexyldodecyl Salicylate, Isocetyl Salicylate, Isodecyl Salicylate, Magnesium Salicylate, (see abstract). International Journal of Toxicology. https://doi.org/10.1080/10915810305082
  • Chen, G. Di, Kermany, M. H., D’Elia, A., Ralli, M., Tanaka, C., Bielefeld, E. C., … Salvi, R. (2010). Too much of a good thing: Long-term treatment with salicylate strengthens outer hair cell function but impairs auditory neural activity. Hearing Research. https://doi.org/10.1016/j.heares.2010.02.010
  • Müller, M., Klinke, R., Arnold, W., & Oestreicher, E. (2003). Auditory nerve fibre responses to salicylate revisited. Hearing Research. https://doi.org/10.1016/S0378-5955(03)00217-X