Maschere a base di aspirina: 4 consigli per una pelle perfetta

Prima di applicare maschere all'aspirina per migliorare o curare la salute della pelle, è meglio consultare un dermatologo e seguire sempre le sue raccomandazioni.
Maschere a base di aspirina: 4 consigli per una pelle perfetta
Karla Henríquez

Revisionato e approvato da la dottoressa Karla Henríquez.

Scritto da Okairy Zuñiga

Ultimo aggiornamento: 06 febbraio, 2023

Le maschere a base di aspirina sono nate come alternativa fatta in casa per la cura della pelle. L’ingrediente principale  è l’acido acetilsalicilico (bene noto per il suo effetto antinfiammatorio) potrebbe contribuire ad alleviare le infiammazioni e a contrastare le imperfezioni.

Nelle prossime righe parleremo più approfonditamente di questa sostanza e su come preparare le  maschere a base di aspirina. Inoltre, riporteremo le opinioni degli esperti al riguardo più alcune raccomandazioni all’uso.

Benefici dell’acido salicilico per la pelle

L’aspirina è un farmaco noto in tutto il mondo, utilizzato come antidolorifico e per il trattamento della febbre. Può persino ridurre il rischio di infarto e ictus contribuendo a migliorare la circolazione, evitando la formazione di coaguli di sangue.

D’altra parte, il suo componente principale, l’acido salicilico, fornisce diversi benefici alla pelle quando viene applicato per via topica. In questo senso, può essere utilizzato come esfoliante, riducendo l’aspetto di macchie e cicatrici.

Inoltre, secondo l’Ibero-Latin American Consensus on Cutaneous Medicine, per quanto riguarda il trattamento dell’acne, l’acido salicilico può dare sollievo, aiutando a ridurre il gonfiore e il rossore, aprendo i pori ostruiti e aiutando a rimuovere le cellule morte della pelle.

Prima di usare le maschere a base di aspirina

Per sfruttare l’acido salicilico, è necessario tenere in considerazione una serie di accorgimenti nella preparazione e applicazione delle maschere sul viso. In tal senso, l’ideale sarebbe chiedere consiglio al dermatologo per una valutazione e seguire le sue indicazioni. Inoltre, è opportuno tenere conto di quanto segue:

  • Eseguite sempre a una prova allergologica preliminare. Prima di utilizzare una qualsiasi di queste maschere, applicatene un po’ su una porzione del braccio. Lasciate in posa per 5 minuti, vedere come reagisce la pelle e poi risciacquare con abbondante acqua.
  • Scegliete l’aspirina non rivestita, in quanto è probabile che il rivestimento influisca sul risultato.
  • Non usate mai queste maschere se siete allergici all’aspirina.
  • Se soffrite di pelle sensibile, dermatite, psoriasi o qualsiasi altra malattia della pelle, non applicate queste maschere e seguite il trattamento che vi è stato prescritto.

Quali ricette di maschere a base di aspirina utilizzare?

Adesso che conoscete i benefici delle maschere a base  di aspirina e le precauzioni e i suggerimenti da seguire prima di usarle, è il momento di sapere come prepararle.

1. Ricetta di base

Aspirina in pastiglie
Il consumo di analgesici da banco contribuisce ad alleviare i dolori, purché non si ecceda con le dosi.

Questa è la base per la maggior parte delle ricette delle maschere che vi presenteremo a seguire.

Ingredienti

  • 10 aspirine senza rivestimento.
  • 5 cucchiai d’acqua (75 ml).

Preparazione

  • Prima di tutto, aggiungete le aspirine nell’acqua.
  • Quindi, lavate e asciugate il viso.
  • Poi, con l’aiuto di un cucchiaio, schiacciate le aspirine nel bicchiere fino a formare una pasta.
  • Successivamente, applicate la miscela sulla pelle pulita e lasciate in posa per qualche minuto.
  • Infine, risciacquate con acqua tiepida e asciugate.

2. Maschera a base di aspirina per la pelle grassa

Donna con maschera a base di aspirina

Questa maschera prevede l’uso di tea tree oil, ed è indicata per ridurre l’eccesso di grasso e le imperfezioni della pelle.

Questo olio può risultare molto aggressivo su alcuni tipi di pelle, pertanto è importante usarlo con cautela. Va sempre diluito in acqua e in poche gocce (sempre se il dermatologo è d’accordo).

Ingredienti

  • 8 aspirine.
  • 4 cucchiai d’acqua (60 ml).
  • 2 gocce di olio di tea tree oil.
  • 2 gocce di olio extravergine di oliva.

Preparazione

  • Prima di tutto, create l’impasto di base seguendo la prima ricetta e aggiungete il tea tree oil.
  • Quindi, applicate sul viso pulito e lasciate riposare per qualche minuto.
  • Infine, risciacquate con abbondante acqua.

3. Maschera idratante a base di aspirina (per pelli secche)

Alla ricetta base potete aggiungere un filo d’olio d’oliva, indicato per idratare la pelle e donargli un bell’aspetto.

Ingredienti

  • La maschera di base (vedere la prima ricetta).
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva (5 g).

Preparazione

  • Per prima cosa, mischiate tutti gli ingredienti e applicate la miscela sulla pelle pulita e asciutta.
  • Quindi, lasciate riposare per 10 minuti e infine risciacquate con acqua tiepida.

4. Maschera idratante a base di aspirina (per pelli miste)

Donna applica maschera sul viso con un pennello

L’ultima maschera a base di aspirina è perfetta per idratare le pelli miste, grazie al contenuto di miele e aloe vera.

Ingredienti

  • 10 aspirine non rivestite.
  • 2 cucchiai di miele biologico (50 g).
  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g).

Preparazione

  • Prima di tutto, mescolate l’aloe e il miele in una ciotola.
  • A parte, riducete le aspirine in polvere.
  • Quindi, aggiungetele alla precedente miscela, unendo un po’ d’acqua e continuate a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • Successivamente, applicate la pasta sul viso pulito e asciutto.
  • Infine, risciacquate.

Tenete conto delle particolarità del vostro tipo di pelle

Se volete migliorare la salute della vostra pelle, è sempre opportuno rivolgersi a un dermatologo e seguire le sue istruzioni.

Non dimenticate che ciascuno di noi ha esigenze diverse e che bisogna prestare la dovuta attenzione ai prodotti scelti per la cura quotidiana o per il trattamento di macchie e problemi specifici.

Potrebbe interessarti ...
La cura della pelle e tecniche di ringiovanimento
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
La cura della pelle e tecniche di ringiovanimento

La cura della pelle è fondamentale, perché la nostra cute ci permette di sentire e di sperimentare attraverso un canale di sensazioni



  • Arif T. (2015). Salicylic acid as a peeling agent: a comprehensive review. Clin Cosmet Investig Dermatol. 8: 455–461. doi:10.2147/CCID.S84765

  • Green, G. A. (2001). Understanding NSAIDs: From aspirin to COX-2. Clinical Cornerstone. https://doi.org/10.1016/S1098-3597(01)90069-9

  • Lores, A. J. (2000). La aspirina. Carta de La Salud.

  • Sánchez Alonso, F.; Gómez La Mayor, P. (2000). Bases para la atención farmacéutica del acné vulgar. Madrid: Ed. Díaz de Santos.


Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.