Come smacchiare le ascelle in modo naturale

4 marzo 2017
Molti di questi rimedi per smacchiare le ascelle sono progressivi,dunque bisogna realizzarli con frequenza e non disperare se i risultati non sono immediati

Le ascelle scure sono un problema che riguarda molti uomini e molte donne. Anche se non si tratta di una malattia o di un problema di salute grave, è motivo di vergogna per diverse persone.

Questo problema estetico è molto comune nelle persone che soffrono di diabete di tipo 2, a causa del fatto che l’insulina agisce sulla pelle e questa produce maggiori quantità di melanina, rendendo più scure certe zone.

Se non vi è stato diagnosticato il diabete, dovete sapere anche che potrebbe essere sintomo di:

  • La malattia di Addison
  • Cambiamenti ormonali durante la gravidanza
  • Aumento inusuale dei livelli di insulina
  • Iperpigmentazione
  • Allergie
  • Irritazione

Quando si soffre di sovrappeso, le ascelle scure sono causate dall’eccessivo strofinio della pelle. In questo caso, si verificherà l’ipercheratosi, ovvero una condizione che si verifica quando si presenta un’irritazione o un’infiammazione a causa della continua frizione o pressione di un’area del corpo.

Anche se avere le ascelle scure può causare molta vergogna, dovete sapere che esistono alcuni rimedi naturali per combatterlo.

Scegliete di seguito quello che preferite:

Limone

ascelle-e-limone

Questo frutto è utile per smacchiare le ascelle scure. È un rimedio facile da utilizzare, perché va semplicemente tagliato a metà ed applicato direttamente sulle stesse.

Utilizzatelo tutte le volte che volete.

Dopo averlo applicato, evitate di utilizzare il deodorante o qualsiasi prodotto chimico. Non preoccupatevi per il cattivo odore, perché questo agrume agisce come un deodorante naturale.

Ricordate, inoltre, di evitare l’esposizione al sole. In caso contrario, le stesse proprietà che permettono al limone di smacchiare le ascelle potrebbero causare dei problemi.

Leggete anche: Eliminare l’odore di sudore dalle ascelle con un semplice rimedio naturale

Yogurt

Le vitamine e gli acidi grassi dello yogurt sono di grande aiuto per la pelle. Questi riducono al massimo la pigmentazione delle zone scure e i danni alla pelle.

Non dovete fare altro che applicare due cucchiai di yogurt sulle zone scure ed aspettare dai 15 ai 20 minuti prima di rimuoverlo.

Applicate poi il vostro deodorante abituale.

Una buona opzione potrebbe essere quella di applicare il limone dopo lo yogurt. In questo modo, otterrete migliori risultati.

Esfoliate le ascelle

ascelle-pulite

Esfoliare la pelle delle ascelle può rivelarsi di grande aiuto per ridurne la tonalità in modo graduale e costante.

Questo perché le ascelle scure possono essere il risultato dell’accumulo di cellule morte.

Qualsiasi esfoliante è utile, ma noi, come sempre, vi invitiamo a ricorrere a rimedi naturali. In funzione del tipo di esfoliante che sceglierete, potrete eseguire l’esfoliazione 1 o 3 volte alla settimana.

Quando le vostre ascelle perderanno il colore scuro, dovrete continuare ad eseguire il trattamento una volta alla settimana.

Farina di riso ed aceto

Ingredienti

  • 2 cucchiai di farina di riso (20 g)
  • 2 cucchiai di aceto (20 ml)

Procedimento

Preparate un esfoliante con la farina di riso e l’aceto ed applicatelo sulle ascelle dopo aver fatto una doccia calda.

Questo rimedio non è esattamente un esfoliante, per cui potete utilizzarlo tutte le volte che volete e lasciarlo agire per 20 minuti. Successivamente, rimuovetelo con acqua tiepida.

Si tratta di un rimedio molto utile perché l’acido dell’aceto elimina i batteri e le cellule morte della pelle.

Applicate questo trattamento una volta alla settimana, fino a quando non avrete schiarito le ascelle.

Cetriolo e curcuma

Ingredienti

  • Il succo di un cetriolo
  • 1 cucchiaino di curcuma (5 g)

Procedimento

  • Mischiate il succo di cetriolo e un cucchiaino di curcuma e applicateli sulle ascelle scure. In seguito, lasciate riposare per 30 minuti.
  • I granelli della curcuma agiranno come un delicato esfoliante, rimuovendo le cellule morte della pelle.
  • Questa maschera è davvero delicata, per cui potete utilizzarla senza problemi due volte alla settimana.

Succo di patate

succo-di-patata

Il liquido contenuto nelle patate, che fuoriesce quando le tagliamo, è uno sbiancante naturale. Può aiutarvi a combattere le ascelle scure se applicato regolarmente.

I risultati saranno graduali e progressivi, quindi abbiate pazienza.

  • Prendete una patata e frullatela.
  • Mettete il succo in un recipiente di plastica e conservatelo n frigorifero.
  • Per utilizzarlo, imbevete un batuffolo di cotone nel liquido e applicatelo sulle ascelle. Lasciate agire per un’ora.
  • Trascorso il tempo indicato, sciacquate con acqua tiepida.

Applicate questo rimedio tutti i giorni.

Borotalco

L’uso di deodoranti che contengono alcol o dall’effetto antitraspirante può essere causa di irritazioni alla pelle.

Una buona alternativa è prendersi cura delle ascelle ed evitare che si macchino rimpiazzando questo prodotto con il talco.

Quest’ultimo è in grado di assorbire l’umidità, per cui le ascelle saranno sempre asciutte. Inoltre, elimina i cattivi odori. Se, però, le vostre ascelle emanano un odore molto forte, potete complementare l’uso del talco con quello del limone.

Se optate per questa opzione, utilizzate prima il limone. Quando le ascelle saranno asciutte, applicate il talco.

Leggete anche: Come preparare la cera depilatoria in casa

Depilazione con cera

Quando utilizzate le lamette per depilarvi, irritate la pelle e, la volta successiva, non le darete il tempo di guarire.

Anche se le lamette sono il modo più rapido per depilarsi, non conviene utilizzarle. La cera elimina i peli e le cellule morte della pelle. Sono proprio queste a causare le macchi che vogliamo eliminare.

Guarda anche