Smettere di russare con rimedi naturali

· 28 novembre 2018
Grazie alle loro proprietà medicinali, alcuni ingredienti naturali possono aiutarci a smettere di russare e a riposare meglio

Russare è un fenomeno che affligge molte persone ed è fonte di numerosi problemi che riguardano il sonno e il riposo, soprattutto per chi vive in coppia. Anche se non è un disturbo grave, può influire profondamente sul riposo e sulla qualità della vita. Per questo motivo, è utile conoscere diversi rimedi e tecniche per smettere di russare.

Oggi vi sveliamo 5 rimedi naturali per smettere di russare; tra questi troviamo menta, miele, cipolla, eucalipto o spezie.

Voi e i vostri cari potrete finalmente riposare bene e alzarvi pieni di energie e buonumore!

Rimedi naturali per smettere di russare

1.  Menta

Mentuccia romana

La menta è una pianta medicinale molto consigliata per chi russa. Questo rimedio casalingo e naturale è un vero toccasana se si russa a causa di allergie o raffreddori.

La menta, infatti, contiene mentolo, un principio attivo balsamico che dona sollievo al sistema respiratorio quando è congestionato.

È anche un rimedio digestivo e stimolante, ma è sconsigliato per chi soffre di acidità di stomaco, ernia iatale o ulcera gastrica.

Possiamo preparare un delizioso infuso, da bere durante la giornata, ma anche da usare per fare gargarismi prima di andare a dormire.

Sceglieremo tra foglie di menta fresca o secca e gocce di olio essenziale, da diluire in mezzo bicchiere d’acqua.

Leggete anche: Bicarbonato di sodio e miele per migliorare la salute

2. Miele

Il miele è senz’altro un rimedio semplice e naturale, che non richiede nessuna preparazione speciale. È un potente potente, grazie al suo alto contenuto di vitamine, minerali, oligoelementi ed enzimi.

Dovremo soltanto assicurarci che sia di origine biologica, in quanto in quelli industriali vengono spesso rilevate tracce di zucchero.

Possiamo prenderne un cucchiaio prima di andare a dormire per liberare le vie respiratorie ed evitare di russare. Se preferiamo, possiamo invece scioglierlo in una tazza di infuso di menta caldo.

L’unica avvertenza è di limitare il consumo di miele in caso di problemi di glicemia.

3. Cipolla

La cipolla è uno dei migliori rimedi per smettere di russare, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie ed espettoranti, utili anche in caso di raffreddore o influenza.

Possiamo usare questo ingrediente in tre modi:

  • Tagliare una cipolla a metà e lasciarla sul comodino durante tutta la notte.
  • Preparare un infuso o un brodo di cipolla e berlo di sera, tenendo conto, però, che è piuttosto diuretico.
  • Preparare uno sciroppo alla cipolla.

Una volta aperta, la cipolla cruda assorbe le tossine presenti nell’ambiente circostante, di conseguenza non dovrebbe essere usata per cucinare.

Leggete anche: Rimedi naturali per pulire e rafforzare i polmoni

4. Infuso alle spezie

Un delizioso e aromatico infuso di spezie può essere la soluzione per smettere di russare.

Lo zenzero, la cannella e la curcuma sono tre ingredienti eccellenti per calmare la gola infiammata ed evitare la congestione nasale.

Queste spezie rinforzano il sistema immunitario, riducono la glicemia e accelerano il metabolismo, favorendo, di conseguenza, il dimagrimento.

L’infuso alle spezie è ideale da bere tutti i giorni per migliorare il riposo e rinforzare la salute generale.

Zenzero e cannella per smettere di russare5. Eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto è ampiamente usato per trattare i disturbi respiratori. Questa pianta medicinale aiuta a eliminare il muco, decongestionare bronchi e polmoni e a rilassare la gola.

Potete usare questo rimedio naturale in due modi, a seconda del bisogno, o combinarli: mediante l’inalazione di vapori o con applicazioni topiche.

I vapori sono indicati per chi soffre di roncopatia, con gravi difficoltà respiratorie: l’inalazione diretta, infatti, potenzia l’effetto curativo dell’eucalipto sulle vie respiratorie.

Per l’uso topico, invece, diluiremo l’essenza con olio vegetale (cocco, oliva, ecc.) e poi la applicheremo su petto e gola. Per i bambini, metteremo alcune gocce su un fazzoletto, da lasciare sul cuscino.

Gli effetti balsamici dell’essenza faranno effetto durante la notte, permettendoci di dormire senza russare.

Guarda anche